Intel e Infineon, nuove indiscrezioni

Intel e Infineon, nuove indiscrezioni

Nuove voci circolano attorno alla possibile acquisizione del comparto wireless di Infineon da parte di Intel: ormai sembra essere solo questione di tempo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:04 nel canale Mercato
Intel
 

L'offerta di Intel volta all'acquisizione del comparto business relativo alle soluzioni wireless di Infineon potrebbe essere approvata nel giro di poche settimane o addirittura nel giro di pochi giorni. Secondo le indiscrezioni circolate nelle ultime ore, dopo quelle dei a href="http://www.businessmagazine.it/news/intel-e-infineon-accordo-sul-wireless_33426.html" target="_blank">giorni scorsi, il colosso dei processori avrebbe avanzato un'offerta sopravanzando Broadcom e Samsung, anch'esse interessate ad un'eventuale acquisizione. Intel avrebbe inoltre già effettuato una serie di controlli di routine sulla situazione finanziaria di Infineon per poter identificare le condizioni secondo le quali portare avanti la propria strategia.

L'incognita resta su quanto Intel sia disposta a rispettare l'obiettivo di vendita di Infineon: quest'ultima valuta la propria divisione wireless a circa 2 miliardi di dollari, e potrebbe decidere di ostacolare le operazioni nel caso in cui il colosso di Santa Clara o qualunque altro offerente non avanzasse una cifra almeno pari a quella della valutazione. Inoltre, secondo alcune indiscrezioni, alcuni dirigenti di Infineon sarebbero ancora intenzionati a mantenere le operazioni del comparto wireless all'interno dell'azienda, in special modo da quando il fatturato durante la primavera è arrivato a quota 452,6 milioni di dollari realizzando una crescita del 38%.

Intel è particolarmente interessata all'acquisizione del comparto wireless di Infineon, poiché in questo modo avrebbe la possibilità di portarsi in casa un konw-how tale da intraprendere progetti di un certo peso nell'ambito delle soluzioni tablet e smartphone. Attualmente, infatti, Intel realizza solamente declinazioni dei processori Atom sufficientemente piccole ed efficienti da poter essere utilizzate per la realizzazione di questo tipo di dispositivi.

L'eventuale acquisizione del comparto wireless di Infineon da parte di Intel potrebbe inoltre dare una scossa al mercato, causando non pochi grattacapi a quelli che attualmente sono i principali concorrenti della stessa Infineon, ovvero Broadcom e Qualcomm: le due realtà si troverebbero infatti improvvisamente a dover battagliare, nel loro campo, con un produttore della stazza di Intel.

Nessuna delle aziende coivolte ha ancora commentato le indiscrezioni.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luca6903 Agosto 2010, 15:38 #1
Fonte delle voci?
Obelix-it03 Agosto 2010, 15:39 #2
Ma conviene ad Infineon vendere i 'gioelli della corona' ?? visto che il fatturato e' in crescita, ed immagino di conseguenza gli utili, perche' vendere??

Anche se certo, 2Mld di dollari sono una bella cifra, ma poi cosa gli resta??
Kimera O.C.03 Agosto 2010, 15:47 #3
Originariamente inviato da: Obelix-it
Ma conviene ad Infineon vendere i 'gioelli della corona' ?? visto che il fatturato e' in crescita, ed immagino di conseguenza gli utili, perche' vendere??

Anche se certo, 2Mld di dollari sono una bella cifra, ma poi cosa gli resta??


Di sicuro non moriranno di fame
Qualcuno la barracca deve pur mandarla avanti, minimo diventeranno dei "dirigenti" della Intel in frak
Gianco12203 Agosto 2010, 15:51 #4
a me ste acquisizioni mi lasciano sempre perplesso....

si pubblicizzano montagne di dollari e poi alla fine si muovono solo azioni, in particolare in america dove qualsiasi società in realtà compra azioni anche di aziende concorrenti (direttamente o indirettamente) giusto per tenere il piede in 2 staffe...

poi come giustamente si fa notare perchè una società che ha quasi il 40% di aumento del fatturato dovrebbe vendere....

bo...
Kimera O.C.03 Agosto 2010, 16:14 #5
Materialmente nessuno vende o compra niente c'è "solo" un aggiunta nel consiglio di certe persone che indirizzeranno gli sforzi della controllata verso una direzione comune.

Con questa mossa la Intel oltre a dar vita dura/breve alla Broadcom e Qualcomm di fatto "entrerà" nei prodotti della mela e in tutto il settore smartphone/palmari/os/android/google visto che la fusione telefono-netbook sembra prossima.
Obelix-it03 Agosto 2010, 21:12 #6
Si,ma Intel non si prende tutta infineon: solo la parte Wireless. ALtrimenti i discorsi su scambio di azioni eda ltro avrebbero senso.

Ma cosi' c'e' da chiedersi cosa resta di Infineon, una volta che togli la 'crema' dei prodotti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^