Intel mostra il primo wafer lavorato a 450mm

Intel mostra il primo wafer lavorato a 450mm

Il primo wafer da 450mm modellato viene mostrato in occasione di un evento per il settore dei semiconduttori. Intanto l'azienda di Santa Clara decide per l'avvio della costruzione della prima fabbrica a 450mm, per la produzione nel 2015

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:37 nel canale Mercato
Intel
 

Intel Corporation sembra intenzionata ad avviare nel corso di quest'anno i lavori per la costruzione del primo stabilimento per la realizzazione di semiconduttori utilizzando wafer dal diametro di 450mm. L'azienda di Santa Clara ha stanziato 2 miliardi di dollari per le operazioni di espansione della fabbrica D1X di Hillsboro, in Oregon, con l'obiettivo di poter ultimare i lavori nel 2015 e dedicarsi quindi all'allestimento degli strumenti e dei macchinari.

Stacy Smith, Chief Financial Officer per Intel, ha commentato: "Spenderemo circa 2 miliardi di dollari per iniziare la costruzione del nostro primo stabilimento a 450mm nel corso del 2013. Se consideriamo il 2015 come termine per iniziare l'allestimento dei macchinari, è ora che vogliamo avviare la costruzione di una fabbrica. Le attività si completano di norma nel giro di un paio d'anni".

Il primo modulo della Fab D1X di Hillsboro è predisposta per la produzione a 450mm ma viene attualmente impiegata per il processo a 14 nanometri con wafer da 300mm. Attualmente la fabbrica effettua attività di sviluppo, e passerà alla produzione nel corso di quest'anno. La costruzione del secondo modulo di questa fabbrica è stato pianificato da Intel nel corso dell'anno passato: si tratta di un piano di espansione che prevede le attività di costruzione su un'area delle medesime dimensioni del modulo 1 (oltre 106 mila metri quadrati) ed è realizzata in maniera specifica per gestire i wafer da 450mm.

Chuck Mulloy, portavoce per Intel, ha commentato: "Non abbiamo ancora definito una tabella di marcia specifica per il modulo 2 della fabbrica D1X. La spesa sui 450mm quest'anno e per la costruzione della fabbrica e per l'allestimento dei macchinari, ma non abbiamo ancora parlato di produzione".

Intanto, in occasione del SEMI Industry Strategy Symposium, Intel ha dato dimostrazione del primo wafer "fully-patterned" (cioè a valle delle operazioni di incisione) a 450mm. Si è trattato di una dimostrazione che ha avuto lo scopo di mostrare lo stato dei lavori attorno ai wafer da 450mm ad una ristretta cerchia di addetti ai lavori e non è stata accompagnata da alcun annuncio particolare. "E' un passo importante ed indica che presto vi saranno volumi consistenti di test wafer per l'uso dai fornitori nello sviluppo dei loro strumento a 450mm" ha spiegato Mulloy.

Il passaggio alla produzione di semiconduttori impiegando wafer a 450mm di diametro è stato un argomento di dibattito in questi ultimi anni. L'impiego di wafer di maggiori dimensioni consente di ottenere un maggior numero di die, riducendo così i costi di produzione per die, ma impone ingenti investimenti per poter costruire e approntare le fabbriche capaci di gestire i nuovi wafer dal momento che questi necessitano di macchinari più grandi, così come dimostrato negli ultimi risultati finanziari della compagnia di Santa Clara.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8321 Gennaio 2013, 10:03 #1
Ma sono 10 anni che si parla di wafer da 450mm... La verità è che hanno fatto di tutto per riutilizzare tecnologie delle linee di produzione a 300. Voglio vedere se il gioco vale la candela ora che le vendite di processori e calcolatori in generale non sono più in espansione esplosiva. hanno inventato il netpc, poi l'ultrabook, il tablet è già passato di moda. Se non trovano un altra applicazione divoratrice di silicio (in termini di chip venduti) prevedo la saturazione del mercato con conseguente stop dello sviluppo come fu per il mercato degli aviogetti durante i primi suoi 50 anni di storia.
Cappej21 Gennaio 2013, 10:26 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
Ma sono 10 anni che si parla di wafer da 450mm... La verità è che hanno fatto di tutto per riutilizzare tecnologie delle linee di produzione a 300. Voglio vedere se il gioco vale la candela ora che le vendite di processori e calcolatori in generale non sono più in espansione esplosiva. hanno inventato il netpc, poi l'ultrabook, il tablet è già passato di moda. Se non trovano un altra applicazione divoratrice di silicio (in termini di chip venduti) prevedo la saturazione del mercato con conseguente stop dello sviluppo come fu per il mercato degli aviogetti durante i primi suoi 50 anni di storia.


... e si sono persi il BOOM! smartphone... affacciandosi solamente adesso con i nuovi Atom peccato che, anche qui, il mercato abbia iniziato a saturarsi...
Concordo con te... spero gli convenga, anche se non credo che Intel abbia problemi di liquidità e/o solvibilità!
coschizza21 Gennaio 2013, 10:49 #3
Originariamente inviato da: emanuele83
Ma sono 10 anni che si parla di wafer da 450mm... La verità è che hanno fatto di tutto per riutilizzare tecnologie delle linee di produzione a 300.


come avrebbe fatto qualsiasi altra azienda di qualsiasi altro campo in qualsiasi altro tempo si chiama intelligenza.

Originariamente inviato da: emanuele83
Voglio vedere se il gioco vale la candela ora che le vendite di processori e calcolatori in generale non sono più in espansione esplosiva.


la vendita di processori è in continuo aumento e le previsioni sono positive per il futoro non si sono solo ei 3-4 campi cha hai citato nel mondo ma centinaia, i bisogni non finiscono mai. E le fonderie intel possono fare cpu intel come anche altre quindi come le altre fonderie al mondo possono rivendere a terzi le loro linee per renderle profittabili se non hanno abbastanza mercato interno.
Zappa198121 Gennaio 2013, 10:55 #4
quando dicono wafer mi viene solo fame
emanuele8321 Gennaio 2013, 11:11 #5
Originariamente inviato da: coschizza
come avrebbe fatto qualsiasi altra azienda di qualsiasi altro campo in qualsiasi altro tempo si chiama intelligenza.

Si chiama indice di saturazione del mercato, Lo spiega bene wikipedia
The next step to 450 mm should accomplish similar productivity gains as the previous size increase. However, machinery needed to handle and process larger wafers results in increased investment costs to build a single factory. There is considerable resistance to moving up to 450 mm by 2012 despite the obvious productivity enhancements, mainly because companies feel it would take too long to recoup their investment.[15] The difficult and costly 300 mm process only accounted for approximately 20% of worldwide capacity on a square inches basis by the end of 2005.[16] The step up to 300 mm required a major change from the past, with fully automated factories using 300 mm wafers versus barely automated factories for the 200 mm wafers. These major investments were undertaken in the economic downturn following the dot-com bubble, resulting in huge resistance to upgrading to 450 mm by the original timeframe.

Originariamente inviato da: coschizza
la vendita di processori è in continuo aumento e le previsioni sono positive per il futoro non si sono solo ei 3-4 campi cha hai citato nel mondo ma centinaia, i bisogni non finiscono mai. E le fonderie intel possono fare cpu intel come anche altre quindi come le altre fonderie al mondo possono rivendere a terzi le loro linee per renderle profittabili se non hanno abbastanza mercato interno.


Non hai idea dicosa voglia dire spostare la produzione dai magari 45 nm di un normale asic odierno (già spinto per quanto riguarda gli investimenti) ai 14nm di una fab a 450mm intel. (senza contare che i concorrenti lavorano con processi non 3d ma a high k) Non a caso samsung e tsmc hanno visto guadagni e crescite record http://www.businessmagazine.it/news...sung_45487.html
solo società come apple che per cauise di forza maggiore si dovranno spostare via da samsung potrebbero essere interessate a investire in un processo di produzione intel.

Intel guadagna se il settore desktop laptop ultrabook tira, altrimenti non rientrerà mai nell'investimento. per lo meno non come in passato.

PS aggiungi qualche virgola ai tuoi post, si fa veramente fatica a seguirli.
Lithios21 Gennaio 2013, 14:32 #6
Finalmente arriva questo nuovo formato. Anche se per noi consumatori alla fine non cambierà molto penso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^