Intel rivede verso l'alto le stime di fatturato: i PC risorgono?

Intel rivede verso l'alto le stime di fatturato: i PC risorgono?

Le stime Intel per le vendite del terzo trimestre 2016 sono state riviste al rialzo proprio a motivo di una domanda di soluzioni PC più elevata: segnali positivi per il settore nel complesso?

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:16 nel canale Mercato
Intel
 

Intel ha rivisto verso l'alto le stime di fatturato per il terzo trimestre 2016, periodo che sta per concludersi in queste settimane. Si tratta di un importante segnale, che dimostra come per Intel il periodo di difficoltà nel mercato dei processori non sia ancora giunto al termine ma vi siano indicazioni di una ripresa.

L'azienda americana ha infatti comunicato di aver rivisto verso l'alto la quota di 14,9 miliardi di dollari di fatturato previsto per il terzo trimestre 2016, portandola sino a circa 15,6 miliardi di dollari. Intel spiega chiaramente, nel comunicato stampa, quale sia la motivazione che ha spinto a questa correzione verso l'alto del fatturato atteso:

The increase in revenue is primarily driven by replenishment of PC supply chain inventory. The company is also seeing some signs of improving PC demand.

Intel quindi vende più processori rispetto a quanto inizialmente stimato, e questo è frutto sia da una crescita delle scorte di magazzino dei produttori di PC in previsione della stagione di vendite natalizia sia in generale da una domanda dei sistemi PC che è in ripresa. Difficile ipotizzare che le vendite di PC possano ritornare ai valori di alcuni anni fa, ma stimare che nel corso del tempo si possa quantomeno avvicinare la soglia di 300 milioni di pezzi venduti all'anno non è da escludere a priori.

L'azienda renderà disponibili i propri risultati finanziari nella giornata di martedì 18 ottobre, quindi tra 4 settimane.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar20 Settembre 2016, 09:25 #1
Ci sarebbe da correggere il titolo.
CrapaDiLegno20 Settembre 2016, 10:08 #2
È da vedere se è una riempimento di scorte una tantum dopo anni di zero acquisti e per via delle concomitanti novità (nuovi processori + nuove schede video dopo 4 anni) o se veramente il mercato è in ripresa.

Certo è che i produttori poco fanno per stimolare il mercato. A parte offerte, a meno di 700 euro non ci sono portatili con schermo fullhd, per non parlare di allestimenti con SSD.

ambaradan7420 Settembre 2016, 10:14 #3
Dovrebbero calare i prezzi.
Molto semplicemente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^