Intel vs NVIDIA: nuovi dettagli sulla querelle

Intel vs NVIDIA: nuovi dettagli sulla querelle

Da circa un anno NVIDIA e Intel discutono il rinnovo della licenza d'uso per una sua estensione anche alle cpu Nehalem, ma senza successo. Da questo la richiesta d'intervento della corte

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:44 nel canale Mercato
NVIDIAIntel
 

Nella giornata di ieri abbiamo segnalato, con questa notizia, la bagarre legale venutasi a creare tra Intel e NVIDIA. La prima ha aperto un caso davanti alla corte dello stato del Delaware chiedendo un pronunciamento circa la non estensione del contratto di licenza d'uso del proprio bus, sottoscritto 4 anni fa con NVIDIA, anche ai processori dotati di memory controller integrato.

NVIDIA ha risposto ufficialmente a mezzo di comunicato stampa, confermando come sia proprio orientamento quello di considerare valida la licenza d'uso accordatagli da Intel anche per i processori della famiglia Nehalem, dotati di memory controller integrato e di ritenere la mossa di Intel un tentativo di ostacolare la diffusione di innovazioni tecnologiche che NVIDIA propone con i propri prodotti.

Intel ha risposto, a mezzo di un proprio responsabile PR, al comunicato rilasciato ieri da NVIDIA con le seguenti affermazioni:

Intel has filed suit against Nvidia seeking a declaratory judgment over rights associated with two agreements between the companies. The suit seeks to have the court declare that Nvidia is not licensed to produce chipsets that are compatible with any Intel processor that has integrated memory controller functionality, such as Intel's Nehalem microprocessors and that Nvidia has breached the agreement with Intel by falsely claiming that it is licensed.

Intel has been in discussions with Nvidia for more than a year attempting to resolve the matter but unfortunately we were unsuccessful. As a result Intel is asking the court to resolve this dispute. It is our hope that this dispute will not impact other areas of our companies' working relationship.

Da queste nuove informazioni emerge un quadro più chiaro: da circa un anno Intel e NVIDIA discutono, senza successo, il rinnovo della licenza d'uso del bus estendendola anche alle nuove architetture di processore proposte da Intel sul mercato. La situazione è giunta ad un punto di stallo, motivo per il quale Intel ha scelto di proporre il caso ad una corte affinché sia questa ultima a pronunciarsi in modo diretto.

Non è chiaro quali saranno le conseguenze pratiche nel momento in cui la corte dovesse pronunciarsi a favore di Intel; l'intenzione del produttore americano sembra essere quella di voler comunque rinegoziare una nuova licenza d'uso con NVIDIA, presumibilmente a condizioni differenti rispetto a quanto in vigore sino ad ora. E' significativo evidenziare come il caso sia stato sottoposto alla corte nella giornata di Lunedì 16 Febbraio, President's Day in nord america e quindi festa nazionale, senza che a NVIDIA sia stata comunicata la cosa dalla controparte.

Il rapporto tra Intel e NVIDIA continua a restare particolarmente teso, ma non può prescindere dalla volontà, o per meglio dire necessità, di queste due aziende di lavorare ove possibile come partner per la produzione e commercializzazione di nuovi prodotti e tecnologie. Tale necessità è ancor più marcata pensando all'attuale contesto del mercato, decisamente avverso a costose battaglie tra aziende.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
magilvia19 Febbraio 2009, 11:50 #1
ma querelle fa rima con belle ?
martinez198319 Febbraio 2009, 11:54 #2
Come al solito..io credo che Intel voglia più soldi!!!!
il Biondo19 Febbraio 2009, 11:56 #3
AMD+nVidia VS Intel e speriamo se ne vadano a casa questi buffoni!!!
Notturnia19 Febbraio 2009, 11:59 #4
faccio presente che ad INTEL non serve Nvidia.. una cpu intel puo' andare con gpu ati e nvidia senza problemi.. mentre le cpu AMD sono preddisposte solo per Xfire e quindi più "votate" alla loro ATI..

quindi da questa querele ha più da perderci nvidia che intel..

sarebbe bello vedere una cpu nvidia :-D bastata su GTX295 :-D in risposta a intel
Severnaya19 Febbraio 2009, 12:03 #5
ma nn credo si possa fare questa conversione, altrimenti INTEL farebbe gpu basate sull'architettura dei suoi processori no? : O
lokitar19 Febbraio 2009, 12:12 #6
Ricordiamoci che anche AMD è sotto accusa per le licenze da quando si è scissa in due socetà, una che fa a capo alla progettazione e l'altra alla effettiva costruzione dei chips. Purtroppo l'intel è forte della paternità dell'architettura x86 e quindi gli altri possono fare solo quello che decide lei. Nel caso dell'AMD, però, uno scontro sarebbe abbastanza disastroso per INTEL in quando si vedrebbe revocate le licenze per la costruzione di processori con memory controlle entrocontenuto e quindi dovrebbe annullare la produzione di tutta la nuova linea di processori.
Da altro canto non è auspicabile che gli altri chipmakers si coalizzino per far nascere una nuova architettura in quanto andrebbero, di fatto, contro uno standard, ahimè, troppo affermato e diffuso.
daywatch8519 Febbraio 2009, 12:12 #7
Ah Intel e nVidia si sono messi a tavola a mangiarsi le querelle...bone
DukeIT19 Febbraio 2009, 12:16 #8
A mio parere ad Intel invece serve Nvidia... se non ci fosse Nvidia, me li vedo già i problemi che darebbero le CPU Intel abbinate a VGA ATI... e la soluzione sarebbe comprare chip e CPU AMD ^^
ncc200019 Febbraio 2009, 12:26 #9
il monopolio non fa mai bene...ok..è un frase trita e ritrita..ma tifo per nvidia
wolfnyght19 Febbraio 2009, 13:12 #10
finirà,secondo me,con un'entrata di intel nel capitale nvidia........
son scaramuccie fasulle
tutto sembra portar alla creazione di 2 blocchi

amd-ati vs intel-nvidia

con il surplus che su intel monti sia ati crossfire che nvidia sli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^