iSuppli: anno incredibile per Qualcomm nel mercato dei semiconduttori

iSuppli: anno incredibile per Qualcomm nel mercato dei semiconduttori

In un periodo di crisi, Qualcomm scala le classifiche in termini di profitti salendo al terzo posto assoluto nel mercato dei semiconduttori, preceduta solo da Intel e Samsung

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:04 nel canale Mercato
SamsungIntelQualcomm
 

IHS iSuppli ha pubblicato una classifica delle prime venti aziende che commercializzano semiconduttori, ordinandole per profitti conseguiti nel corso dell'anno 2012. Pur essendo un anno di crisi generalizzato c'è chi ha saputo farsi spazio scalando la difficile classifica, con risultati a dir poco sorprendenti.

L'azienda che può brindare con maggiore convinzione è sicuramente Qualcomm (che commercializza i SoC Snapdragon), passata in soli 12 mesi dal sesto al terzo posto assoluto, come è facile vedere nella tabella riportata. Meglio di lei hanno fatto solo i due "mostri" del settore, Intel e Samsung, sebbene senza la percentuale di incremento che ha avuto Qualcomm. Intel, prendendo a riferimento lo scorso anno, ha fatto registrare una flessione dei profitti del 2,4%, mentre Samsung ha sì guadagnato, ma il valore di riferimento è un +6,4%, ben diverso dall'incredibile +27% di Qualcomm.

In un anno, insomma, Qualcomm ha superato Toshiba, Texas Instrument e Renesas, aziende che hanno sofferto dei cali in termini di volume di affari compresi fra il -11,4% e il -14% (TI). Il peggior risultato è quello fatto registrare da AMD, -17,7%, che ha fatto perdere una posizione in classifica scendendo al dodicesimo posto. Ottimo risultato, sebbene con valori assoluti più contenuti, è quello fatto registrare da Sony, che sale di due posizioni (ora l'undicesima) grazie a un ottimo +20,1%.

Anche Nvidia può dirsi soddisfatta: con un +9% rispetto all'anno passato, l'azienda è ora al quindicesimo posto di questa particolare classifica. Sarà interessante osservare, fra un anno, se assisteremo ad altri vistosi cambiamenti; se nessuna delle aziende riportate potrà impensierire Intel e Samsung per le prime due posizioni, tutto sembra in gioco per quelle dal terzo in poi.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Er Scode08 Dicembre 2012, 08:50 #1
AMD devo dirti solo una cosa: ma che cavolo!! svegliati!
Sawato Onizuka09 Dicembre 2012, 14:23 #2
ancora peggio se pensi che Amd per aver liquidità immediata dopo la fusione con Ati vendette la divisione grafica per terminali a Qualcomm e tutti noi oggi a distanza di qualche anno sappiamo come gli Adreno negli Snapdragon stanno fruttando parecchio l'Adreno200 in certi modelli porta pure la dicitura AMD Z430 poi ci fu la vendita et voilà....tutto il resto andò sotto 'Adreno' e ciao ciao a tante entrate AMD
RAMsterdam09 Dicembre 2012, 16:24 #3
Secondo me amd ha fatto bene a vendere la divisione grafica a qualcomm, se fosse stata ancora sotto amd a quest'ora avremmo avuto un competitore in meno nell'ambito gpu mobile...
eeetc10 Dicembre 2012, 16:59 #4
Originariamente inviato da: RAMsterdam
Secondo me amd ha fatto bene a vendere la divisione grafica a qualcomm, se fosse stata ancora sotto amd a quest'ora avremmo avuto un competitore in meno nell'ambito gpu mobile...

Sarà meglio per il mercato, certo non per AMD, che si ritrova un asset e una fonte di cashflow, nonché una fetta di mercato, in meno.
Antonio2310 Dicembre 2012, 22:03 #5
ottimo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^