Japan Display: all'assalto del mercato degli schermi LCD

Japan Display: all'assalto del mercato degli schermi LCD

Una nuova azienda formata da 4 player nel settore dei display LCD di medio piccole dimensioni: Japan Display punta a diventare leader in questo settore, forte della spinta data dai dispositivi mobile

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:55 nel canale Mercato
 

Importante annuncio quello ufficializzato da Sony, Hitachi e Toshiba: le 3 aziende giapponesi faranno confluire assieme a Innovation Network Corporation of Japan le proprie divisioni di business impegnate nella produzione di display LCD in una nuova azienda, indicata con il nome di Japan Display.

Non tutte le tipologie di display prodotte dalle 3 aziende saranno oggetto di questa novità: nello specifico Japan Display si occuperà della produzione di display LCD di dimensioni piccole e medie. Il riferimento è quindi quello del mecato delle soluzioni smartphone e tablet, prodotti per i quali la domanda da parte del mercato continua ad essere in crescita.

Japan Display avrà una struttura di tipo misto, essendo di fatto una società semi-pubblica avendo ricevuto dei finanziamenti dal governo giapponese. Innovation Network Corporation of Japan ne deterrà il 70% delle azioni con diritto di voto, con le 3 altre aziende a dividersi il restante 30% in quote uguali.

Japan Display diventerà il principale produttore mondiale di display LCD di piccole e medie dimensioni, superando il precedente leader di mercato Sharp e distanziando in misura netta le divisioni display dei due colossi coreani Samsung e LG. L'operazione dovrebbe venir completata entro la primavera del 2012.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stevejedi01 Settembre 2011, 10:02 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Japan Display diventerà il principale produttore mondiale di display LCD di piccole e medie dimensioni, superando il precedente leader di mercato Sharp e distanziando in misura netta le divisioni display dei due colossi coreani Samsung e LG. L'operazione dovrebbe venir completata entro la primavera del 2012.


Questo sulla base di cosa?
Daytona01 Settembre 2011, 10:08 #2

errore nel titolo

errore nel titolo :

[B]Japan Display: all'assalto del [I][U]emrcato[/U][/I] degli schermi LCD[/B]
maumau13801 Settembre 2011, 10:17 #3
Originariamente inviato da: Stevejedi
Questo sulla base di cosa?


Importante annuncio quello ufficializzato da Sony, Hitachi e Toshiba: le 3 aziende giapponesi faranno confluire assieme a Innovation Network Corporation of Japan le proprie divisioni di business impegnate nella produzione di display LCD in una nuova azienda, indicata con il nome di Japan Display.


Credo che sommando insieme le quote di vendita dei tre si vada a superare le quote di Sharp.
diabolik198101 Settembre 2011, 10:26 #4
Ok, ma sommando la somma dei tre se si arriva ad un 25% di quello che vende Samsung o un 50% di quello che vende LG è già tanto.

Mi chiedo se quando si scrivono questi articoli in questa sezione lo si faccia con un minimo di occhio critico. L'intera sezione, già di per se di scarso valore, viene penalizzata da articoli troppo spesso scritti per riempire buchi, e questo di oggi è uno dei migliori, in passato si sono viste delle cose a dir poco abominevoli.
Itacla01 Settembre 2011, 11:28 #5
Originariamente inviato da: diabolik1981
Ok, ma sommando la somma dei tre se si arriva ad un 25% di quello che vende Samsung o un 50% di quello che vende LG è già tanto.

Mi chiedo se quando si scrivono questi articoli in questa sezione lo si faccia con un minimo di occhio critico. L'intera sezione, già di per se di scarso valore, viene penalizzata da articoli troppo spesso scritti per riempire buchi, e questo di oggi è uno dei migliori, in passato si sono viste delle cose a dir poco abominevoli.


Si sta parlando di schermi di piccole dimensioni, dove il leader è Sharp non Samsung o LG.. se accendessi il cervello prima di partire ad insultare tutti magari faresti una più bella figura. -.-
PsychoWood01 Settembre 2011, 11:31 #6
Il device mostrato in testa alla news non ha schermo LCD ma è un eInk (ad occhio un Sony PRS 505)...
diabolik198101 Settembre 2011, 11:55 #7
Itacla...prova ad accenderlo tu il cervello. Samsung produce da se gli schermi per i suoi smartphone (secondo produttore al mondo) e tablet, oltre a fornirli in buona parte a Nokia (sempre big della fonia). Fai due conti, e dimmi chi è il maggiore produttore di piccoli schermi.
Ares1701 Settembre 2011, 12:15 #8
Originariamente inviato da: diabolik1981
Itacla...prova ad accenderlo tu il cervello. Samsung produce da se gli schermi per i suoi smartphone (secondo produttore al mondo) e tablet, oltre a fornirli in buona parte a Nokia (sempre big della fonia). Fai due conti, e dimmi chi è il maggiore produttore di piccoli schermi.


Oltre agli smartphone (e controlla pure le quote di mercato prima di insultare gli altri) esistono mini-tv, Tablet, consolle, lettori dvd portatili, diplay grafici per un innumerevole quantità di dispositivi.
diabolik198101 Settembre 2011, 13:09 #9
Ares17, qui non ho insultato nessuno se non rispondere a chi aveva già insultato in precedenza.
Itacla01 Settembre 2011, 14:35 #10
Originariamente inviato da: diabolik1981
Itacla...prova ad accenderlo tu il cervello. Samsung produce da se gli schermi per i suoi smartphone (secondo produttore al mondo) e tablet, oltre a fornirli in buona parte a Nokia (sempre big della fonia). Fai due conti, e dimmi chi è il maggiore produttore di piccoli schermi.


senti pensa quello che vuoi guarda -.-

esistono delle quote di mercato del settore, che credo valgano più dei tuoi conti a spanne... e ripeto non si sta parlando solo di smartphone o di una categoria particolare, ma in generale di schermi di medio-piccola dimensione.

O porti numeri a riguardo della tua tesi o continua pure da solo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^