La strategia AMD 2011 dalle parole del CEO

La strategia AMD 2011 dalle parole del CEO

Thomas Seifert, CEO ad interim dell'azienda, smentisce i rumor di un'architettura per sistemi smartphone puntando l'attenzione sulle proposte Fusion, anche per sistemi tablet

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:35 nel canale Mercato
AMD
 

Sono queste informazioni emerse nel corso della scorsa settimana, in concomitanza con la Goldman Sachs Internet and Technology Conference, ma meritano un ulteriore approfondimento. Thomas Seifert, attuale CEO ad interim di AMD in attesa che il consiglio di amministrazione indichi il sostituto di Dirk Meyer alla guida dell'azienda, ha puntualizzato alcuni importanti dettagli sulle future architetture di prodotto che AMD presenterà sul mercato nel corso dei prossimi mesi.

In primo luogo, Seifert ha ufficialmente smentito un rumor che insistentemente è stato legato ad AMD nelle ultime settimane: quello di una nuova architettura SoC dell'azienda americana destinata all'utilizzo in sistemi smartphone. Seifter ha confermato come una soluzione di questo tipo non sia al momento attuale allo studio, ma che neppure sia nei piani futuri di AMD in quanto il mercato è già saturo di player e non lascia opportunità di business interessanti a dispetto degli elevati volumi di crescita.

Nel corso dei prossimi mesi debutteranno le prime soluzioni della famiglia Bulldozer, con a seguire la presentazione dell'architettura Llano per i segmenti di fascia medio alta sia desktop come mobile. L'attenzione di Seifter verso Llano è molto forte: questa proposta secondo AMD combina caratteristiche tecniche uniche sul mercato, soprattutto con riferimento alla componente GPU DirectX 11 integrata. Llano abbina in un singolo chip un'architettura di CPU quad core ed una GPU DirectX 11 equivalente, per potenza di calcolo, ad una scheda video discreta di fascia media.

Al momento attuale pertanto AMD punta la propria attenzione verso le soluzioni della famiglia Fusion, aprendo spazio ad utilizzi in dispositivi che vanno oltre i tradizionali desktop, notebook e netbook. Nello specifico, tuttavia, è la stessa AMD a segnalare come con la seconda generazione di architetture Fusion attese a inizio 2012 sarà possibile estendere le possibilità di utilizzo di prodotti Fusion anche a dispositivi mobile di ancor più ridotte dimensioni, escludendo per logica i soli smartphone.

Il riferimento specifico è alle soluzioni tablet, che così tanto interesse stanno raccogliendo sul mercato. In questa direzione, tuttavia, soluzioni AMD Fusion sono già utilizzate in alcuni prodotti Acer che verranno immessi sul mercato nei prossimi mesi, confermando come la piattaforma Brazos rappresenti una valida alternativa a quella Intel Atom in questi scenari di utilizzo.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kino8722 Febbraio 2011, 14:00 #1
Tutto bene, ma immagino che i primi Bulldozer commercializzati saranno della serie Opteron, mentre Llano sarà basato su architettura evoluta dei phenom, vero? Quando usciranno bulldozer per utenti "normali"?

Giocherellando da appassionato nel campo della grafica 3d volevo assemblare un desktop in grado di fare rendering in tempi decenti senza spendere troppo, pensavo di aspettare che uscissero i nuovi processori AMD prima di scegliere se andare su quelli o prendere un i5 2500k ma non mi sembra di veder nulla di nuovo in arrivo con prezzi sui 200-250€
Poi sinceramente non capisco bene il posizionamento di Llano.. va benissimo per notebook ma per quanto riguarda i desktop... che senso ha avere una GPU integrata di fascia medio-bassa quando tendenzialmente chiunque abbia bisogno di prestazioni elevate in ambito video finisce per prendere una scheda video dedicata (che avrà ovviamente potenze fra le 5 e le 10 volte superiori a quelle della GPU integrata in llano). Non dico che cpu del genere non avranno utenza, ma mi sembra più una scusa per far pagare la scheda video integrata anche a chi non è interessato che altro (un pò come fa Intel da 2 generazioni a questa parte ormai, del resto)
AleLinuxBSD22 Febbraio 2011, 16:46 #2
Ha molto senso perché il mercato, nonostante l'ampio risalto i produttori diano a ristretti segmenti di mercato (come i gamer o altri specifici) che permettono guadagni unitari maggiori, è fatto dal segmento mainstream che, tipicamente, fà uso solo di schede video integrate.
Inoltre il costo dell'inclusione della gpu all'interno della cpu, a parte questa prima generazione, per lo sviluppo di qualcosa di totalmente nuovo, è minimo.
Tra l'altro, secondo me, amd sta facendo un grosso errore a volere lanciare per forza i BD prima dei llano.
Ma del resto è una brutta abitudine quella di prendere sotto gamba il mercato mainstream ... dove i margini di guadagno sono minori ma le unità vendute di gran lunga maggiori, quindi i guadagni ci sono e pure tanti.
Non saprei se questa decisione è data dall'impossibilità di produrre in volumi elevati, da subito, questa nuova cpu o se ci sono problemi in sospeso, certo è che BD, in confronto a Lliano, non avendo la gpu integrata, è di più semplice progettazione per loro.
ArteTetra22 Febbraio 2011, 19:28 #3
Originariamente inviato da: Kino87
Tutto bene, ma immagino che i primi Bulldozer commercializzati saranno della serie Opteron, mentre Llano sarà basato su architettura evoluta dei phenom, vero? Quando usciranno bulldozer per utenti "normali"?


È proprio il contrario, i Bulldozer usciranno prima per desktop e poi per server.

Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
certo è che BD, in confronto a Lliano, non avendo la gpu integrata, è di più semplice progettazione per loro.


Bulldozer è un architettura completamente nuova, Llano è un'architettura collaudata (K10) con l'aggiunta di una GPU sullo stesso die. Quindi non si può dire che Bulldozer è più semplice da progettare solo perché ha un "pezzo" in meno.
Steven198722 Febbraio 2011, 20:10 #4
Tirassero fuori queste maledette cpu, non ce la faccio più!!!
AleLinuxBSD22 Febbraio 2011, 20:49 #5
Originariamente inviato da: ArteTetra
Bulldozer è un architettura completamente nuova, Llano è un'architettura collaudata (K10) con l'aggiunta di una GPU sullo stesso die. Quindi non si può dire che Bulldozer è più semplice da progettare solo perché ha un "pezzo" in meno.

Allora perché se ne parla da tanto tempo (diciamo pure troppo) e viene sempre rimandato?
Se è così più semplice da produrre perché non lanciarlo subito lasciando l'altro in seguito?
Non ti pare una mossa quanto meno poco furba non avere niente da presentare ancora per mesi, nonché l'occasione persa, data dal bug delle motherboard intel, per guadagnare quote di mercato, gratis (data assenza del contendente)?
calabar22 Febbraio 2011, 23:04 #6
Se ne parla da tempo perchè bulldozer inizialmente era un progetto differente, a 45nm con SSE5, che avrebbe dovuto battagliare con nehalem.
Tale progetto è stato annullato per l'attuale bulldozer a 32nm con avx (probabilmente a causa del ritardo accumulato con phenom, per evitare di dover sempre inseguire).

Llano se non ricordo male sarebbe dovuto uscire prima, ma ci sono stati problemi con la gpu integrata (se non sbaglio per il passaggio dal processo bulk di tsmc al processo soi di globalfoundries), quindi è slittato.

Per il resto, certo AMD non può tirar fuori una cpu se non è pronta. Sono progetti complessi che richiedono tempo e risorse: se il tempo necessario è quello, non si può certo far uscire prima il processore perchè intel ha già tirato fuori sandy bridge.
blackshard23 Febbraio 2011, 01:06 #7
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Ha molto senso perché il mercato, nonostante l'ampio risalto i produttori diano a ristretti segmenti di mercato (come i gamer o altri specifici) che permettono guadagni unitari maggiori, è fatto dal segmento mainstream che, tipicamente, fà uso solo di schede video integrate.
Inoltre il costo dell'inclusione della gpu all'interno della cpu, a parte questa prima generazione, per lo sviluppo di qualcosa di totalmente nuovo, è minimo.
Tra l'altro, secondo me, amd sta facendo un grosso errore a volere lanciare per forza i BD prima dei llano.
Ma del resto è una brutta abitudine quella di prendere sotto gamba il mercato mainstream ... dove i margini di guadagno sono minori ma le unità vendute di gran lunga maggiori, quindi i guadagni ci sono e pure tanti.
Non saprei se questa decisione è data dall'impossibilità di produrre in volumi elevati, da subito, questa nuova cpu o se ci sono problemi in sospeso, certo è che BD, in confronto a Lliano, non avendo la gpu integrata, è di più semplice progettazione per loro.


Il fatto è che con bulldozer andrà a coprire (si spera) la fascia alta del mercato. Nella fascia media può ancora tirare avanti con i vari X6 e X4. Penso che questa sia la logica di base.
argent8823 Febbraio 2011, 01:40 #8
Forza AMD
/Fanboy mode off

ci avevano i Geode tempo fa che consumavano 7w.
Eoni or sono.
Perchè non provare a fare da quelli qualcosa per gli smartphone..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^