Le aspettative per Ryzen e Vega non vengono disattese: robusta trimestrale di AMD

Le aspettative per Ryzen e Vega non vengono disattese: robusta trimestrale di AMD

Si festeggia a Sunnyvale: AMD registra una crescita del fatturato del 26% grazie alla forte domanda per le soluzioni Ryzen e all'avvio della commercializzazione delle soluzioni Vega. Le previsioni per l'intero 2017 parlano di un +20% rispetto all'anno precedente

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:11 nel canale Mercato
AMDRyZenVega
 

AMD conferma le aspettative che il debutto delle soluzioni Ryzen e Vega avevano generato: i dati finanziari del terzo trimestre 2017, rilasciati nella serata di ieri, confermano una forte cescita del fatturato e un dato positivo per utile operativo e utile netto.

Nel trimestre sono state registrate vendite per 1.648 milioni di dollari USA, un dato in crescita del 26% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2016 e in evidente aumento rispetto al trimestre precedente. L'utile operativo trimestrale è positivo per 126 milioni di dollari, mentre quello netto è sempre positivo con un dato di 71 milioni di dollari. Nel trimestre precedente AMD aveva registrato un dato positivo per l'utile operativo e uno negativo per l'utile netto, mentre nel confronto con il terzo trimestre del 2016 il dato era stato negativo per entrambi gli indicatori complici i costi legati all'accordo di fornitura di wafer stretto con Globalfoundries.

Merito del risultato trimestrale è da circoscrivere al segmento Computing e Graphics, dal quale dipendono le vendite di soluzioni CPU consumer e quello delle GPU. In questo trimestre le vendite di soluzioni Ryzen, con un fatturato complessivo della divisione pari a 819 milioni di dollari, hanno contribuito alla crescita del 74% del fatturato rispetto all'anno precedente, mentre la disponibilità commerciale delle soluzioni Vega è inziata solo nel corso del mese di agosto e ha quindi inciso solo in parte sui dati trimestrali complessivi.

La divisione Enterprise, Embedded e Semi-Custom ha totalizzato un fatturato di 824 milioni di dollari: si tratta di un valore allineato a quello del terzo trimestre del 2016 con vendite inferiori per le proposte SoC semi custom bilnciate da royalties per l'utilizzo di IP e dalle vendite iniziali delle CPU della famiglia EPYC.

Le stime per il quarto trimestre 2017 sono di un calo sequenziale del fatturato di circa il 15%, dato che permetterebbe ad AMD di chiudere l'anno 2017 con un incremento del fatturato superiore al 20% rispetto a quello del 2016. Pur con il calo atteso rispetto al risultato del Q3 le stime per il Q4 2017, se confermate, implicherebbero un aumento del fatturato del 26% circa rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno.

Risultati positivi per AMD che confermano la buona risposta complessiva da parte del mercato ai numerosi annunci portati avanti dall'azienda. Le vendite di CPU Ryzen per sistemi desktop hanno contribuito ad aumentare fatturato e prezzo medio di vendita, ma si attende l'impatto sui conti sia delle declinaizoni mobile sia delle proposte EPYC per i datacenter. Da non trascurare anche quello che potrà essere il contributo delle soluzioni GPU: tanto le proposte Vega come quelle Polaris continuano a venir richieste dagli utenti, con l'onda lunga del cryptomining che ha permesso ad AMD e ai propri partner di beneficiare di un boost nelle vendite anche nel corso dei trimestri precedenti.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick25 Ottobre 2017, 13:41 #1
Ottimo speriamo che ora arrivino ancora nuove architetture competitive!
marchigiano25 Ottobre 2017, 14:01 #2
benissimo... in borsa sta facendo -11% con target price a -40%
RaZoR9325 Ottobre 2017, 14:23 #3
Originariamente inviato da: marchigiano
benissimo... in borsa sta facendo -11% con target price a -40%
Il trimestre è veramente buono, la reazione dei trader è irrilevante.

Il Price Target medio è 14,30$. https://www.tipranks.com/stocks/amd

La nuova AMD è iniziata con l'attuale gamma Ryzen, ma il futuro è EPYC. Se EPYC avrà successo, AMD è facilmente uno stock da 20$ o più.
ciucinet25 Ottobre 2017, 14:41 #4
Purtrtoppo l'idebitamento passato pesa sulla stima degli investitori.
Il titolo risulta essere molto volatile e le montagne russe continueranno almeno per tutto l'anno 2017. Speriamo che il Q1 2018 porti qualcosa di veramente buono ai piccoli investitori di AMD.
Intanto senza Ryzen, Intel propinava ancora a prezzi salatissimi le sue minestre riscaldate a 4 core.
inited25 Ottobre 2017, 15:05 #5
Fa piacere, anche se sono arrabbiato con loro per la faccenda dei driver in emergenza in occasione della Fall Creators Update. Ora mi trovo a dibattere, vista Vega inconfrontabile con i top di gamma della concorrenza, se almeno di CPU vorrei usare un Ryzen e quale, per una macchina gaming+general purpose, o se dopotutto visto che intel ha dovuto rispondere, resto in blu...non voglio contribuire a scoraggiare la concorrenza, ma la scelta di cpu+mobo(+ram) non è una dalla quale si torna in poco tempo e a poco prezzo, e Ryzen nel gaming è tutto sommato indietro, ancora.

O magari aspetto un altro anno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^