Le tecnologie emergenti più calde del 2010

Le tecnologie emergenti più calde del 2010

Gartner pubblica l'edizione 2010 di Hype Cycle for Emerging Technologies, uno studio sulle tecnologie emergenti e i trend di maggiore interesse nel panorama attuale

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:26 nel canale Mercato
 

Sistemi tablet multimediali, cloud computing privato e display e televisori 3D sono alcune delle tecnologie che, secondo l'edizione 2010 di Hype Cycle for Emerging Technologies redatto da Gartner, si sono spostate nella fascia denominata "peak of inflated expectations". Gartner ha condotto un esame sulla maturità di 1800 tecnologie e trend in 75 differenti aree tecnologiche e d'industria, allo scopo di fornire per ciascuna area tecnologica e di business un quadro su quale sia l'interesse e l'attività attorno ad una particolare tecnologia.

Jackie Fenn, vicepresidente e Gartner Fellow, ha dichiarato: "L'Hype Cycle for Emerging Technologies presenta quelle tecnologie che sono il focus dell'attenzione nell'industria IT per via di livelli di hype particolarmente elevato, o quelle che potrebbero non essere largamente riconosciute ma per le quali crediamo vi sia il potenziale per un impatto significativo".

"Le tecnologie ad alto impatto presenti nella fascia di picco per il 2010 includono il private cloud computing, la realtà aumentata, i tablet multimediali, l'alimentazione wireless, tv e schermi 3D, mentre il cloud computing e le piattaforme cloud/web hanno oltrepassato la fase di picco e presto entreranno nella fase di disillusione tra gli utenti enterprise" ha aggiunto Fenn. Le tecnologie citate da Fenn arriveranno sul mercato mainstream nel giro di cinque anni. Analizzando invece un termine più esteso, oltre l'orizzonte del lustro, ci si può aspettare di vedere le tecnologie di stampa 3D, le architetture di delivery contestuale, i robot mobile, i veicoli autonomi, le comunicazioni radio a frequenze nell'ordine dei terahertz e la cosiddetta human augmentation.

L'edizione 2010 dell'Hype Cycle for Emerging Technologies di Gartner ha delineato alcuni temi piuttosto importanti. Tra i principali si può segnalare i nuovi stili di interazione e esperienza utente, che permetteranno di spingere nuovi modelli d'uso e consentiranno così la possibilità di innovare i metodi di distribuzione e fruizione di informazione e servizi. Un secondo importante tema è composto alla realtà aumentata e dalla contestualità: spingendo il web, il computing e la tecnologia in generale oltre il territorio del "desktop" e entro i confini della vita quotidiana di ciascun individuo, si creano nuove opportunità per l'accesso alle informazioni in maniera personalizzata e sensibile al contesto. L'impressionante quantità e varietà di informazione digitale e la loro incessante crescita rappresenta un altro tema, unitamente alle attività e alle tecniche di analisi sempre più avanzate e alla loro possibile applicazione pratica.

Jackie Fenn commenta: "I report Hype Cycle sono un modo efficace per osservare una serie di tecnologie e tendenze di rilievo. Molti clienti di Gartner utilizzano il nostro Hype Cycle combinandolo con studi ed analisi proprietari e specifici, per creare degli hype cycle personalizzati per la propria attività. I fornitori di tecnologie utilizzano Hype Cycle come mezzo per capire le possibili reazioni del mercato ai loro prodotti e servizi, mentre gli investitori osservano le tecnologie in crescita su Hype Cycle per tentare di catturarle prima che si muovano nella fase di adozione dal mercato mainstream".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^