Lenovo e Compal: joint-venture per sostenere la crescita

Lenovo e Compal: joint-venture per sostenere la crescita

Le due aziende formeranno una joint-venture per la produzione di sistemi PC, che aiuteranno Lenovo a scalare la classifica del mercato PC

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:39 nel canale Mercato
Lenovo
 

Lenovo Group e Compal Electronics hanno annunciato nel corso della giornata di ieri di aver raggiunto un accordo per la formazione di una joint-venture che si occuperà delle attività di produzione per Lenovo. La nuova realtà sarà costruita presso Hefei, in Cina.

Yang Yuanqing, CEO di Lenovo, ha commentato: "Questa joint-venture ci aiuterà ad ottimizzare la nostra rete di produzione, ad incrementare la capacità produttiva e a soddisfare la crescente domanda per la nostra offerta. Basandoci sulla nostra profonda comprensione delle esigenze del cliente, potremo fornire prodotti innovativi ai nostri clienti in maniera più veloce ed efficiente, migliorando le nostre capacità di innovazione".

Le due compagnie effettueranno inizialmente un investimento di 100 milioni di dollari, che sarà seguito da un ulteriore investimento di 200 milioni di dollari nei successivi 18 mesi, in relazione alle condizioni del business e alla espansione della capacità, per avviare la nuova compagnia e costruire la fabbrica. Lenovo sarà proprietaria del 51% della joint-venture, mentre il restante 49% sarà di proprietà di Compal.

Secondo i piani delle due compagnie lo stabilimento di Hefei sarà in grado di dare il via alle operazioni di produzione in volumi entro la fine del 2012, e si occuperà della produzione di sistemi notebook e dektop all-in-one. La joint-venture opererà come fornitore esclusivo per Lenovo.

La costruzione del nuovo stabilimento consentirà a Lenovo di disporre del giusto supporto per la propria crescita, senza dimenticare che l'azienda asiatica sta inseguendo l'obiettivo di conquistare il secondo posto nel mercato globale dei produttori di PC. Ricordiamo che nel corso dell'anno Lenovo ha stretto una joint-venture con NEC sul mercato giapponese e ha acquisito Medion sul mercato Europeo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^