Lenovo e NEC insieme per il mercato giapponese

Lenovo e NEC insieme per il mercato giapponese

Le due realtà annunciano l'accordo di joint-venture che le porta a costituire il più grande gruppo PC che opera nel paese del Sol Levante

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:14 nel canale Mercato
Lenovo
 

Confermando le indiscrezioni circolate qualche giorno fa, Lenovo e NEC Corporation hanno annunciato in data odierna di aver raggiunto un accordo per una partnership strategica volta alla creazione di una joint venture tra le due compagnie per la formazione del più grande gruppo PC sul territorio giapponese.

La nuova joint venture sarà basata sulla reputazione di mercato di NEC e sulle sue capacità di sviluppo dei prodotti, sulla validità del customer service e sulla conoscenza delle esigenze del mercato giapponese, in combinazione con la cultura tecnologica di Lenovo, il suo slancio nel business globale e la capillarità della propria catena distributiva. Questi punti di forza permetteranno di offrire ai clienti sul territorio giapponese prodotti più innovativi che arriveranno più rapidamente sul mercato, saranno meglio adeguati alle loro necessità e con un prezzo maggiormente competitivo.

Lenovo e NEC formeranno NEC Lenovo Japan Group e sotto questo gruppo le due realtà stabiliranno una nuova organizzazione conosciuta con il nome di Lenovo NEC Holdings B.V che sarà registrata nei Paesi Bassi. Secondo i termini dell'accordo Lenovo deterrà il 51% della nuova joint venture e NEC il rimanente 49%. Hideyo Takasu, attualmente Presidente di NEC Personal Products diventerà Presidente e CEO della nuova joint venture, mentre Roderick Lappin, attualmente Direttore Rappresentativo e Presidente di Lenovo Japan assumerà il ruolo di executive chairman.

Lenovo Japan e NEC Personal Computer, una nuova compagnia formata come risultato della separazione dal business PC di NEC da NEC Personal Products, diventeranno entrambe sussidiarie al 100% della nuova joint venture. Come risultato di questa operazione, NEC riceverà da Lenovo 175 milioni di dollari per mezzo dell'emissione di azioni Lenovo. L'operazione dovrebbe essere portata a termine entro il 30 giugno 2011.

Yang Yuanqing, CEO di Lenovo, ha dichiarato: "L'accordo con NEC è perfettamente commisurato alla nostra strategia. Rafforza l'impegno nel nostro core business PC mentre, al contempo, mette a disposizione nuove e importanti opportunità di crescita in Giappone. Abbiamo una lunga storia di innovazione in Giappone e un saldo impegno nel mercato giapponese. Ora stiamo combinando le nostre forze con la leadership di mercato di NEC. É la partnership perfetta per noi e per i nostri clienti".

Il presidente di NEC, Nobuhiro Endo, ha invece commentato: "Lenovo è il partner giusto al momento giusto per NEC. Stiamo creando una relazione strategica che andrà a beneficio nostro e dei nostri clienti per molti anni a venire. Crediamo che questa alleanza rafforzerà ulteriormente ed espanderà il nostro giro di affari legato al personal computer nel mercato giapponese confermando il brand NEC e continuerà ad offrire agli utenti giapponesi prodotti di alta qualità e con servizi avanzati. Questa partnership strategica è il primo passo che consentirà a NEC di accelerare l'espansione del business IT su scala mondiale".

Parte integrante dell'accordo strategico è, inoltre, l'impegno sottoscritto da Lenovo e NEC a discutere ulteriori collaborazioni in altre aree, inclusa attività di vendita e supporto globale alle compagnie giapponesi che operano al di fuori del Paese, così come a sviluppare, produrre e commercializzare nuovi dispositivi come tablet PC e soluzioni server.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ArteTetra28 Gennaio 2011, 09:58 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
É la partnership perfetta

Accento ancora sbagliato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^