Lenovo e NEC: prove di joint-venture?

Lenovo e NEC: prove di joint-venture?

Le due realtà stanno valutando la possibilità di stringere un accordo per spingere l commercializzazione di PC sul mercato giapponese

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:19 nel canale Mercato
Lenovo
 

Lenovo Group, il quarto più grande produttore di personal computer, e NEC Corporation, avrebbero avviato una serie di confronti per valutare la creazione di una joint-venture per la commercializzazione di PC sul mercato giapponese, con lo scopo di operare in maniera congiunta per ridurre i costi mediante l'economia di scala.

Stando a quanto riportato dall'agenzia stampa Reuters, Lenovo avrebbe intenzione di acquisire una quota di maggioranza in NEC Personal Products, la divisione di NEC che si occupa dei personal computer. Le due aziende mirano a combinare i propri sforzi nel campo dello sviluppo, della produzione, dell'approvigionamento dei materiali con lo scopo di raggiungere un miglior livello di competitività contro i grandi colossi di personal computer sul mercato giapponese.

Sul fronte del market share Lenovo Group detiene circa il 10% del mercato globale PC, mentre NEC commercializza i propri personal computer solamente sul territorio giapponese, con una quota del 18%. Nel paese del Sol Levante Lenovo controlla il 27% circa del mercato: le due realtà combinate arriverebbero pertanto ad un market share del 45% circa, divenendo la più grande realtà PC sul territorio giapponese.

Se da un accordo simile a beneficiarne sicuramente sarà la giapponese NEC, non è chiaro che genere di tornaconto potrà avere Lenovo. Una possibile chiave di lettura è la volontà di quest'ultima di spingere le vendite e la partecipazione in una società concorrente può rappresentare una strada per il raggiungimento di tale obiettivo. A meno che Lenovo voglia assicurarsi alcune tecnologie di NEC da poter utilizzare per prodotti destinati ad altri mercati.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Buby8424 Gennaio 2011, 17:45 #1
speriamo che ne esca qualcosa di buono per i consumatori = prezzi piu` bassi
Dexther7724 Gennaio 2011, 17:47 #2
ibm terze parti + nex terze parti = più costi per la fusione ...
Kanon24 Gennaio 2011, 17:48 #3
La Cina invade pacificamente il Giappone. Eppure sono passati più di 60 anni dall'ultima guerra Cina-Giappone, solitamente non ne passano mai più di 50.
Freaxxx24 Gennaio 2011, 17:51 #4
fate un pc a forma di Gundam o di pokemon e vendete un botto
ARARARARARARA26 Gennaio 2011, 01:18 #5
Originariamente inviato da: Freaxxx
fate un pc a forma di Gundam o di pokemon e vendete un botto


io invece dico:

Lenovo continua a fare prodotti di qualità così come faceva IBM e non perderti in bojate!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^