Lexmark, addio al mercato inkjet

Lexmark, addio al mercato inkjet

L'azienda annuncia l'uscita dal mercato delle stampanti a getto d'inchiostro e decide di concentrarsi su prodotti ad alto margine e servizi a valore aggiunto

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:17 nel canale Mercato
 

Lexmark International ha annunciato la decisione di terminare le operazioni relative al business delle stampanti a getto di inchiostro, in un contesto di ristrutturazione delle attività volte ad un miglioramento della redditività. L'uscita di Lexmark dal mercato inkjet avrà come inevitabile conseguenza il taglio di 1700 persone.

Marty Canning, executive vice president e responsabile della divisione Imaging Solutions and Services, ha assicurato che nonostante l'uscita dal mercato inkjet la compagnia continuerà ad offrire servizi, supporto e consumabili per l'attuale installato base. I consumabili saranno disponibili tramite il canale e tramite il sito web della compagnia.

Con l'uscita dal mercato a getto d'inchiostro Lexmark andrà a concentrarsi sul mondo enterprise, con prodotti ad alto margine come le stampanti multifunzione, i servizi di stampa gestiti, la gestione documentale ed altri prodotti software. La compagnia sta inoltre muovendosi per individuare potenziali acquirenti per le sue tecnologie inkjet.

Il mercato inkjet sta passando un periodo particolarmente difficile. Le stampanti rappresentano infatti un business a basso margine e a portare fatturato sono quasi esclusivamente i consumabili. Si tratta di una situazione dove solamente i colossi del settore come HP, Canon e Xerox, pur con notevoli difficoltà, riescono a resistere grazie ai maggiori volumi di vendita.

Lexmark cercherà ora di migliorare ed ampliare le capacità di imaging e content management, dalla semplice scansione di documenti ad estese soluzioni di gestione documentale. A questo proposito la compagnia potrebbe cercare di compiere acquisizioni strategiche allo scopo di costruire tutte le premesse necessarie per poter competere con quelle realtà, come le già citate HP e Xerox, che presidiano in maniera solida il mercato enterprise.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
K4rn4K29 Agosto 2012, 12:23 #1
Passiamo tutti alle laser e amen! Le inkjet sono obsolete oramai, come le aghi qualche tempo fa.
gd350turbo29 Agosto 2012, 12:27 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news...kjet_43517.html

L'azienda annuncia l'uscita dal mercato delle stampanti a getto d'inchiostro e decide di concentrarsi su prodotti ad alto margine e servizi a valore aggiunto

Click sul link per visualizzare la notizia.


Visto la politica che adottavano, non mi stupisce affatto !

Avrò comperato una decina di stampanti Z25/6, spendevo meno a comperare una stampante nuova che la singola cartuccia !

Con questo atteggiamento, la fine è certa !
raptus29 Agosto 2012, 12:34 #3
Beh, non credo che le cartuccie duravano meno di quanto una HP o Epson (.. manca il riferimento nell'articolo?).
Piuttosto le laser ... costano ancora più di una getto con cartucce compatibili a 2 euro / cad ed il colore è ancora troppo lontano per molti portafogli.
la mia getto pagata 50 euro 7-8 anni fa, Epson refurbished "gira" ancora oggi, con le cartucce di cui sopra.
La cambierò quando non le troverò più oppure si guasterà, per ora ho già consumato diverse risme.
Raven29 Agosto 2012, 12:40 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
Visto la politica che adottavano, non mi stupisce affatto !

Avrò comperato una decina di stampanti Z25/6, spendevo meno a comperare una stampante nuova che la singola cartuccia !

Con questo atteggiamento, la fine è certa !


Quoto! L'aveva un mio amico, all'epoca, e ricordo benissimo tutta quelle serie di stampanti il cui costo (30/40€) era inferiore a quello delle cartucce! E via di stampante nuova ogni volta...
Charlie Oscar Delta29 Agosto 2012, 12:51 #5
idem, nel 2005 una x5250 allinone a 45 euro, nel 2010 una s300 allinone a 29,90 euro!!! che poi ora le cartucce hanno il chip che si disattiva dopo 200 fogli indipendentemente dal reale consumo..
Vash_8529 Agosto 2012, 12:54 #6
Originariamente inviato da: K4rn4K
Passiamo tutti alle laser e amen! Le inkjet sono obsolete oramai, come le aghi qualche tempo fa.


Non direi, 1 lt di inchiostro nero l'ho pagato 4€, ed hai voglia delle ricariche che ci faccio, ho una canon mp190 che avrà stampato quasi 10.000 pagine in quasi 5 anni
roccia123429 Agosto 2012, 13:10 #7
Originariamente inviato da: gd350turbo
Visto la politica che adottavano, non mi stupisce affatto !

Avrò comperato una decina di stampanti Z25/6, spendevo meno a comperare una stampante nuova che la singola cartuccia !

Con questo atteggiamento, la fine è certa !


Ah beh, se fanno così se la sono cercata.

Io prima di acquistare/valutare una qualunque stampante/all in one, guardo il costo delle cartucce e se ce ne sono di compatibili. Alla fine poco mi importa di spendere 100€ o 150€ di stampante, se poi con la prima devo sborsare 30€ per una cartuccia nera e 40€ per una a colori, mentre con la seconda me la cavo con 20€ di compatibili (nero e colore) o originali.
Logico che acquisto quella con le cartucce meno costose, anche se la stampante stessa magari costa di più.

Infatti (tanti) anni fa ho fatto l'errore di acquistare una hp che ad ogni cambio cartuccia chiedeva il sangue dal portafogli. Sono passato ad una canon dove con 5€ prendo il nero, con 10€ il colore (non originali).
Per quello che stampo va più che bene.
Apocalysse29 Agosto 2012, 13:15 #8
Originariamente inviato da: K4rn4K
Passiamo tutti alle laser e amen! Le inkjet sono obsolete oramai, come le aghi qualche tempo fa.

Non mischiamo mele con pere, sono 2 oggetti differenti per lavori differenti
Pegamugh29 Agosto 2012, 13:35 #9
mai più una stampante getto di inchiostro. eccetto le professionali per fotografia le altre sono tutte immondizia. mai avuta una che ha durato più di un anno. la qualità è andata scemando inesorabilmente. eppure gente qua dice di averne di diversi anni fa ancora funzionanti.. che dire, sarò stato sfigato!
Alfonso7829 Agosto 2012, 14:27 #10

Le inkjet hanno superato le laser...!!!

Anche per le laser la vita si fa dura. Ultimamente ho provato delle nuove stampanti in inkjet di ultima generazione che sorpassano alla grande le stampanti laser sia come velocità che come resa di consumabili. Date un'occhiata alle Epson Workforce Pro e capirete...!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^