LG Display, a gennaio calano le consegne dei pannelli per iPad

LG Display, a gennaio calano le consegne dei pannelli per iPad

Netto calo delle consegne di display per iPad da parte di LG Display: al di là della stagionalità, è il successo di iPad mini e l'interesse verso i tablet a basso costo a condizionare il mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:42 nel canale Mercato
LGiPadApple
 

Le consegne da parte di LG Display di pannelli da 9,7 pollici destinati ad iPad sono calate a 600 mila unità nel corso del mese di gennaio 2013, in calo dai sei milioni di pezzi che l'azienda coreana ha consegnato nel corso dello scorso mese.

Le fonti affermano che la flessione è dovuta alla crescente popolarità di iPad mini, così come al maggior interesse da parte del pubblico per i tablet a basso costo. E' inoltre opportuno considerare che il mese di gennaio è stagionalmente un periodo nel quale le consegne di pannelli sono abbastanza basse.

Il calo del 90% su base mensile è il principale elemento che ha condizionato le prestazioni finanziarie di LG Display del mese di gennaio, anche se la compagnia si aspetta di assistere ad una ripresa nelle consegne dei pannelli per iPad da 9,7 pollici nel corso del secondo trimestre dell'anno per via dell'atteso rilascio di una nuova versione di iPad durante il trimestre successivo.

L'azienda coreana attualmente consegna 3,5-4 milioni di pannelli al mese per iPad mini, che per quanto riguarda il mese di gennaio hanno costituito la maggior parte delle consegne di LG Display, pari a 5 milioni di pezzi.

A confermare i rapporti di forza tra iPad e iPad mini è anche una ricerca di WitsView, la quale sostiene che nel corso della prima metà del 2013 il 35% delle consegne di tablet Apple saranno costituite da iPad, mentre il restante 65% saranno costituite da iPad mini.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^