LG e Motorola pubblicano i risultati del Q4 2010

LG e Motorola pubblicano i risultati del Q4 2010

Dopo i risultati finanziari di Sony Ericsson giunti la scorsa settimana anche LG, Motorola e altri colossi della telefonia mobile pubblicano i propri dati

di Davide Fasola pubblicata il , alle 08:27 nel canale Mercato
MotorolaSony EricssonLGSony
 

LG Electronics ha pubblicato nel corso della giornata di ieri i risultati relativi al quarto trimestre del 2010, annunciando che, complessivamente, nel corso degli ultimi tre mesi dello scorso anno ha fatto maturare una perdita pari a 229,3 milioni di dollari (168 milioni di euro circa), nonostante abbia avuto un leggero incremento nel numero dei terminali distribuiti. Nel corso di tutto l'anno solare LG ha comunque realizzatto un profitto di circa 100 milioni di dollari (74 milioni di euro).

La divisione mobile, che rappresenta solamente il 20% delle entrate totali del colosso tecnologico coreano, ha registrato quindi una flessione di circa 15 punti percentuali rispetto ai ricavi dello stesso periodo dell'anno precedente (2009). In tutto questo va considerato che erano sette trimestri che LG Electronics non registrava dei dati finanziari in passivo. Nel quarto trimestre 2010, quindi, LG ha venduto 30,6 milioni di terminali, in crecita del 8% rispetto al trimestre precedente ma comunque in calo del 10% rispetto al Q4 del 2009. LG continua comunque ad essere il terzo produttore di telefonia al mondo per numero di dispositivi distribuiti.

Sempre nella giornata di ieri, e sempre a proposito di risultati finanziari, anche Motorola ha reso noti i dati relativi al suo quarto trimestre 2010. Specifichiamo che si tratta dei primi risultati di Motorola Mobility come compagnia indipendente ( Motorola si è da poco divisa in Infrastucture e Mobility), e che la stessa si divide, a sua volta, in due tipologie di mercato: telefonia mobile e home networks.

Parlando dei risultati del Q4 del 2010 ci riferiremo in modo particolare alla branca dei dispositivi mobile che ha registrato un incremento complessivo delle entrate del 33% circa rispetto al Q4 2009 e in particolare del 150% parlando del numero di smartphone distribuiti. Risultato, quest'ultimo, falsato dal fatto che il Q4 2009 è stato il primo trimestre in cui Motorola è entrata a far parte del mercato degli smartphone con Android. Globalmente parlando, nel corso del 2010, il colosso statunitense ha registrato un entrata di 606 milioni di dollari di cui 225 milioni sono nell'ultimo trimestre. Parlando poi dei progetti futuri Motorola starebbe pensando di incrementare ulteriormente il suo mercato nel 2011, puntando a distribuire tra i 20 e i 23 milioni di smartphone Android.

Restando in tema di cifre e mercato mobile, anche Microsoft e Nokia hanno diffuso dei comunicati relativi alle proprie quote. In particolare, la compagnia di Redmond, parlando dei terminali equipaggiati con il proprio sistema operativo Windows Phone 7, ha annunciato di aver raggiunto la cifra di 2 milioni di unità distribuite. Mentre il colosso finlandese ha registrato una flessione del 3%, commercializzando, nel corso del quarto trimestre 123,7 milioni di terminali. Nokia, che ha fatto anche sapere, tramite il CEO Stephen Elop, che nel 2011 potrebbe vedersi concretizzata l'intenzione di sviluppare terminali equipaggiati proprio con Windows Phone 7.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
scotchman31 Gennaio 2011, 10:21 #1
non sapevo si parlasse di pesci -.-

ci riferiremo in modo particolare alla branchia
sbudellaman31 Gennaio 2011, 10:41 #2
pensavo fosse messa peggio la nokia, alla fine non sembra tutta sta gran perdita, o almeno ad un profano come me. Sono sicuro al 100% che si riprenderà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^