LinkSys annuncia una nuova videocamera wireless in standard 802.11g

LinkSys annuncia una nuova videocamera wireless in standard 802.11g

La nuova internet camera di Linksys consente di monitorare la casa e l'ufficio da ogni parte del mondo

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:47 nel canale Mercato
 

Linksys ha annunciato la Internet Video Camera Wireless-G (WVC54G), prodotto che consente di monitorare un ambiente, mediante un qualsiasi web browser ed una connessione Internet.

A differenza delle normali web cam che devono essere collegate ad un PC, la WVC54G ha un proprio indirizzo IP e può essere facilmente collegata ad una rete Wireless o Ethernet.

La telecamera è dotata di funzionalità motion detection, che avvia la registrazione e la trasmissione delle immagini quando si verifica qualche movimento nella scena ripresa; il sistema invia contemporaneamente un allarme via email o sms.

L'accesso alle immagini è possibile anche a più utenti contemporaneamente (max 4) e sono previsti appositi sistemi per proteggere l'accesso da remoto alla telecamera da parte di utenti non autorizzati.
La telecamera viene fornita con una completa suite di software per la gestione e la registrazione delle immagini.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NicoMcKiry05 Agosto 2004, 09:55 #1

Bella!

Cavolo, che bella questa cam...
Quasi quasi rifaccio l'impianto d'allarme in casa... :-)
Qualcuno sa dove trovari maggiori dettagli? (costi,software a corredo ecc..)
Grassie.
Ciauz!
moonwolf05 Agosto 2004, 10:22 #2
Già, proprio bella, cmq maggiori dettagli li trovi quì
http://www.linksys.com/internationa...43&ipid=567
per quanto riguarda il costo, direi che essendo in Inghilterra di circa 180 euro, in Italia la si troverà tra i 250 ed 300 euro (a seconda del canale).
Ciao
Bongio205 Agosto 2004, 10:27 #3
Intendevi 180£ o c'è davvero tutta questa differenza di prezzo...?
moonwolf05 Agosto 2004, 10:35 #4
No, intendevo euro, ho già fatto la conversione dalle sterline. Certo che c'è tutta questa differenza, che ti credi ... siamo italiani, abbiamo il posteriore allenato ormai!
Bongio205 Agosto 2004, 10:53 #5
Se decido x l'antifurto serio mi sa che qualche shop inglese lo visito...
Hai per caso qualche link?
Grazie e ciao.
jin8k05 Agosto 2004, 10:54 #6
una cosa inutile se viene usato per proteggere la casa, perchè basta che gli manca la corrente e tutti i pc vanno in tilt. Oppure tagli il filo di telefono
moonwolf05 Agosto 2004, 11:11 #7
Un link ad esempio è questo
http://www.ebuyer.com/customer/prod...oduct_uid=64782
Cmq va precisato che io parlavo di prezzi iva esclusa e credo che in Italia quando avranno finito le scorte delle vecchie cam in standard b, quelle g dovrebbero piazzarsi intorno ai 200/250 + iva (entro sei mesi, secondo me). Cmq, la cam va abbinata ad un sistema completo e progettato ad hoc se la si vuole usare come antifurto serio.
NicoMcKiry05 Agosto 2004, 11:41 #8
Originariamente inviato da jin8k
una cosa inutile se viene usato per proteggere la casa, perchè basta che gli manca la corrente e tutti i pc vanno in tilt. Oppure tagli il filo di telefono


Si ovviamente se non ci sono delle batterie tampone, anche il più sofisticato sistema di allarme è inutile se manca la corrente...
In questo caso, penso che le telecamere possano essere collegate ad un ups....sbaglio?
O comunque abbinate ad una sirena che in caso manchi la corrente inizi a suonare...
Byez
Bongio205 Agosto 2004, 11:42 #9
Ho già recuperato un PLC nuovo dal fallimento di un'azienda solo che ha 1 sola usb che vorrei usare x il cell-modem wind (o qualcosa umts), ho le celle solari sul tetto, che un minimo di corrente lo danno anche quando è coperto (sicuramente non ci fai andare il forno elettrico...) e visto che già impazzirò con i cavi dei sensori (misti infrarosso e a contatto) un bella telecamera (senza driver) wireless che punta sulla parete in vetro del salotto mi sembra una buona soluzione.
Ciao.
Andrea7105 Agosto 2004, 15:21 #10
In italia dovrebbe costare 250 euro iva compresa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^