Memorie NAND flash, in previsione un aumento dei prezzi

Memorie NAND flash, in previsione un aumento dei prezzi

I principali fornitori di memorie NAND flash sono intenzionati ad alzare i prezzi delle proprie soluzioni a fronte di un incremento della domanda proveniente dal settore smartphone

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:26 nel canale Mercato
 

E' atteso per i prossimi mesi un rialzo dei prezzi delle memorie NAND flash: i quattro principali fornitori di questi componenti, Samsung, Toshiba, SanDisk e Sk Hynix, hanno infatti deciso di ritoccare verso l'alto i propri listini a fronte di una consistente domanda per i chip di memoria proveniente dal settore degli smartphone. Si prevede che l'incremento arrivi a toccare il 10%-15% circa entro la metà del mese di novembre.

iPhone 5 di Apple, Galaxy S3 di Samsung ed i recentissimi 8X e 8S, i Windows Phone di HTC, sono antesignani di una stagione di forti vendite per quanto riguarda il mercato degli smartphone e di un conseguente innalzamento della domanda per le memorie NAND flash. Solamente le vendite di iPhone sono attese superare la soglia di 50 milioni di unità nel corso del quarto trimestre del 2012.

La Mela ha dirottato tutti i suoi ordini NAND a Toshiba, SanDisk e Hynix invece di privilegiare Samsung come accaduto con i dispositivi precedenti. Il colosso coreano, tuttavia, pare non aver accusato il colpo dal momento che è impegnata nella produzione dei chip di memoria per i propri smartphone della serie Galaxy S.

Le mosse di Apple hanno però pesantemente condizionato la capacità produttiva di SanDisk e Hynix, che risulta allocata pressoché in toto per le esigenze dell'azienda di Cupertino. La diretta conseguenza è una stretta, via via crescente, nella disponibilità di chip di memoria flash, che sta quindi spingendo alcuni operatori di canale ad incrementare i propri acquisti a scopo cautelativo.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano21 Settembre 2012, 14:53 #1
pensavo che sandisk producesse i chip in proprio

ok comunque poche settimane fa annunciarono un taglio della produzione per non far scendere troppo i prezzi... ora all'improvviso c'è troppa richiesta , tutte le scuse sono buone per aumentare i prezzi
Mparlav21 Settembre 2012, 15:18 #2
Vada per Sandisk e Toshiba che sfornano le 24nm dallo stesso stabilimento, qualcuno dovrebbe chiarire come sia possibile che dei concorrenti s'incontrino per fissare insieme un rialzo dei prezzi (o dei tagli di produzione).

Tanto per chiarire, quei produttori coprono l'80% del mercato nand.

Per quanto riguarda i prodotti Apple:
iPhone 4S monta nand Toshiba (ram Elpida alcuni, ram Samsung altri)
iPhone 5 nand Hynix (ram Elpida)
New iPad nand Toshiba (ram Elpida)

fonte iFixit
coschizza22 Settembre 2012, 08:36 #3
Originariamente inviato da: Mparlav
Vada per Sandisk e Toshiba che sfornano le 24nm dallo stesso stabilimento, qualcuno dovrebbe chiarire come sia possibile che dei concorrenti s'incontrino per fissare insieme un rialzo dei prezzi (o dei tagli di produzione).

Tanto per chiarire, quei produttori coprono l'80% del mercato nand.


dipende molto dal perche viene fatto e come, perche in certi casi si parla di cartello che è illegale quindi sanzionato dalla legge pesantemente (guarda i casi recenti sui pannelli LCD). In questo caso invece si tratta di una semplice armonizzazione di produzione frai vari produttori, le aziende devono si farsi concorrenza ma questa non deve creare troppi problemi al mercato perce un mercato instabile è un problema per tutti e quindi va presenvato.

Se per esempio il produttore A fa una mega sovra produzione fa in modo che il prodotto cali di prezzo in maniera sensibile quindi i produttori concorrenti B C D devono calare il prezzo per restare concorrenziali ma se poi il prezzo cala oltre a una certa soglia magari il produttore A che sembrava avere dei vantaggi da questa situazione, causa margini troppo bassi va in bancarotta e quindi i produttori B C e D devono lavorare un sacco per coprire i buchi e portare il prodotto di nuovo a un livello di proffitabilità.
Alexand3r24 Settembre 2012, 13:07 #4
ma si prevede anche, quindi, un aumento del costo dei ssd?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^