Memorie NAND Flash, prezzi ancora in discesa

Memorie NAND Flash, prezzi ancora in discesa

In base a fonti vicine ai produttori, il calo di prezzo dei chip NAND Flash è stato protagonista anche del mese di aprile, in virtù di magazzini ancora ben forniti

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:48 nel canale Mercato
 

Secondo Digitimes il prezzo dei chip memoria NAND Flash ha fatto segnare ancora un leggero abbassamento nel corso del mese di aprile, andando quindi a confermare un trend che va a vanti da circa sei mesi. Se da una parte il consumatore è sicuramente felice di tutto ciò, dall'altra le aziende produttrici sperano che le scorte dei propri clienti scendano in fretta, al fine di vendere nuoci chip con processo produttivo più raffinato a prezzi leggermente superiori, per aumentare gli introiti.

Molte aziende produttrici si aspettavano nuovi ordini, soprattutto dalla Cina, entro il primo di maggio, ma evidentemente le scorte sono bastate a coprire il fabbisogno. La speranza delle aziende è che la domanda di prodotti come gli SSD continui di buon ritmo per far ripartire un mercato in stallo, dovuto all'enorme produzione dei mesi passati.

Secondo DRAMeXchange, le quote per chip da 64Gb e 32Gb MLC sono calate del 3,5% nel corso del mese di aprile, rispettivamente a US$4,66 e US$2,54, mentre i chip da 16Gb sono scesi meno, circa il 2%, a quota US$2,2. Si tratta di cifre impensabili fino a l'anno passato, che contribuiscono non poco a rendere più abbordabili prodotti come i Solid State Drive, ma non possiamo conoscere in anticipo i trend dell'immediato futuro.

Il mercato dei chip NAND Flash è infatti molto fluido e suscettibile di forti cambiamenti in base a forniture e ordini, e il continuo passaggio a processi produttivi differenti implica una resa dei wafer di silicio non sempre costante e prevedibile.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala04 Maggio 2012, 09:22 #1
Ecco il perchè dell'abbassamento di quasi 50 euro in un mese e mezzo.
Meno male che è successo dopo che io l'ho preso a prezzo pieno..
lucusta04 Maggio 2012, 11:51 #2
tempo 2 mesi e si stara' nella stessa situazione di prima.
oggi la domanda e' leggermente in calo per la prossima introduzione sul mercato degli ultra e i nuovi tablet, che frenano la produzione della vecchia generazione;
domani le richieste satureranno l'offerta dei produttori e i prezzi saliranno nuovamente..
e' ciclico.
Kino8704 Maggio 2012, 12:09 #3
si ok, ma fatemi capire.. un chip da 32gb(gigabit spero) costa 2,54$ e uno da 64 a 4,66... ma quanto costano lo scatolotto in formato 2,5" e il controller? devono avere dei margini mostruosi sul prezzo di un SSD, anche considerando che spesso e volentieri fino a 256gb cresce in modo lineare il prezzo e oltre sale ancora di più (e il controller rimane sempre lo stesso, al più cambia il PCB)
dav1deser04 Maggio 2012, 12:36 #4
Originariamente inviato da: Kino87
si ok, ma fatemi capire.. un chip da 32gb(gigabit spero) costa 2,54$ e uno da 64 a 4,66... ma quanto costano lo scatolotto in formato 2,5" e il controller? devono avere dei margini mostruosi sul prezzo di un SSD, anche considerando che spesso e volentieri fino a 256gb cresce in modo lineare il prezzo e oltre sale ancora di più (e il controller rimane sempre lo stesso, al più cambia il PCB)


Si parla di Gb (gigabit) non GB (gigabyte) quindi devi moltiplicare per 8! Quindi vengono quasi 40 dollari per 64GB, negli SSD poi è probabile che vengano usati chip più costosi per consentire migliori prestazioni e migliore durata, poi come hai anche detto tu c'è il controller, il case, ma anche la ram, lo sviluppo del firmware etc...
Kino8704 Maggio 2012, 13:01 #5
Originariamente inviato da: dav1deser
Si parla di Gb (gigabit) non GB (gigabyte) quindi devi moltiplicare per 8! Quindi vengono quasi 40 dollari per 64GB, negli SSD poi è probabile che vengano usati chip più costosi per consentire migliori prestazioni e migliore durata, poi come hai anche detto tu c'è il controller, il case, ma anche la ram, lo sviluppo del firmware etc...


Sisi, ma infatti mi ero fatto il conto che su degli SSD da 128/256GB che usano lo stesso numero di chip ma rispettivamente a 32/64Gb (non so se sia effettivamente così adesso come adesso, una volta lo era), al produttore l'unica cosa che cambia è il costo dei moduli di memoria e si attesta poco sotto i 68$... mediamente su uno stesso modello di SSD il salto da 128 a 256GB costa sui 120-130€, che al cambio attuale, una volta tolta l'iva al 21%, sono 130-141$.
Margini prossimi al 100% (pur spalmati su 2 o 3 nodi per il passaggio dal produttore al negozio finale)?
manga8104 Maggio 2012, 21:25 #6
SSD OCZ Agility 3 120GB 2.5" Lettura 525MB/s Scrittura 475MB/s SATA3 AGT3-25SAT3-120G si trova finalmente sotto i 100euro
TheDarkAngel04 Maggio 2012, 22:14 #7
Originariamente inviato da: manga81
SSD OCZ Agility 3 120GB 2.5" Lettura 525MB/s Scrittura 475MB/s SATA3 AGT3-25SAT3-120G si trova finalmente sotto i 100euro


Finalmente? uno dei peggiori ssd disponibili sul mercato
manga8105 Maggio 2012, 00:09 #8
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Finalmente? uno dei peggiori ssd disponibili sul mercato


no dai io ne ho provati diversi, ho un agility 3 da 64 gb e va una scheggia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^