Mercato dei PC a 300 milioni di unità nel 2009

Mercato dei PC a 300 milioni di unità nel 2009

Lieve crescita del mercato entro fine 2009, che sfiorerà secondo le stime i 300 milioni di sistemi commercializzati in 12 mesi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:35 nel canale Mercato
 

Gartner ha pubblicato nuove stime sull'andamento del mercato dei PC per l'anno 2009, rivedendo in positivo alcune stime già evidenziate nel corso di un'analisi resa pubblica nel mese di Settembre.

I risultati registrati nel corso del terzo trimestre dell'anno sono stati complessivamente superiori al previsto, al punto da portare le stime per tutto l'anno 2009 ad una crescita positiva. La crescita dovrebbe continuare anche nel corso del quarto trimestre, non tanto in senso assoluto quanto prendendo come riferimento il quarto trimestre 2008, periodo nel quale la crisi economica internazionale aveva avuto effetti per certi versi dirompenti sul mercato.

Una crescita nel numero di PC commercializzati si accompagna ad una contrazione del controvalore complessivo del mercato, quantificato nel 10,7% rispetto al 2008. Questo comportamento è ovviamente giustificato da una contrazione del prezzo medio di vendita di ogni PC, con una domanda che è sempre più spinta verso sistemi di basso costo.

Non è in questo senso da sottovalutare l'impatto dei sistemi netbook, per i quali la forte domanda di mercato sembra essere trainata più dal costo contenuto di questi componenti che dalla effettiva consapevolezza, da parte degli acquirenti, che un netbook rappresenti una soluzione sempre adatta alle proprie esigenze.

Per l'intero anno 2009 le stime prevedono un numero complessivo di PC leggermente inferiore ai 299 milioni, in crescita del 2,8% rispetto al risultato del 2008. La stima per il 2010 prevede una forte crescita complessiva del 12,6%, per un totale di poco inferiore a 337 milioni di PC.

Nel corso del 2009 le stime prevedono che verranno venduti circa 162 milioni di notebook, con una crescita del 15,4% rispetto al 2008: è evidente come il mercato si stia sempre più spostando verso sistemi notebook. Le soluzioni netbook dovrebbero totalizzare vendite per 29 milioni di pezzi nel 2009, con una previsione di 41 milioni di netbook che verranno acquistati nel corso del 2010. Le vendite di sistemi desktop subiranno una contrazione del 9% nel corso del 2009, scendendo a circa 137 milioni di sistemi; per il 2010 si prevede di raggiungere il numero di 140 milioni di PC.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mau.c26 Novembre 2009, 11:04 #1
300 milioni in un anno, diciamo che fanno più o meno un miliardo di pc "utilizzabili", cioè recenti... mi chiedo quanto della fetta sia business e quanto per l'uso privato
Spec1alFx26 Novembre 2009, 11:20 #2
Di questi 337 milioni ci si può aspettare che ottimisticamente 15 siano Mac (considerando che ne sono stati venduti 3.05 milioni l'ultimo trimestre), il che è molto più indicativo della reale diffusione delle soluzioni Apple delle statistiche che arrivano dai vari siti di statistiche in rete (che non a caso non danno valori coerenti tra di loro). La dimostrazione che il "navigato", sulla base del quale ormai ci si fanno gran pipponi mentali, non può esser reputato attendibile per formulare delle statistiche sull'installato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^