Mercato notebook debole fino al primo trimestre 2013

Mercato notebook debole fino al primo trimestre 2013

I tablet e gli smartphone condizionano fortemente la domanda del pubblico verso i sistemi notebook: la situazione è destinata a durare fino al prossimo trimestre, con possibili ripercussioni anche sui fornitori di componenti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:08 nel canale Mercato
 

La crescita per la domanda del pubblico in direzione di smartphone e tablet sta causando, ormai da qualche tempo, una certa stagnazione nel mercato dei sistemi notebook: ne è ben consapevole Intel, con i suoi risultati dell'ultimo trimestre che riflettono esplicitamente questa situazione, con una contrazione del fatturato e degli utili.

Anche le perdite consistenti che HP ha registrato nel periodo maggio-luglio rispecchiano l'indicazione di quanto forte sia l'impatto sul settore dei personal computer causato dall'interesse che il pubblico sta mostrando nei confronti dei nuovi device portatili.

Si tratta di una situazione che sembra destinata a proseguire almeno fino al primo trimestre del 2013. In altri termini: l'imminente stagione dello shopping natalizio non porterà alcuna boccata d'ossigeno ai produttori di sistemi notebook e potrebbe causare qualche grattacapo anche ai fornitori di componenti se i volumi di vendita dovessero continuare a galleggiare su livelli poco entusiasmanti.

Con l'imminente lancio di iPad mini ed il prossimo rilascio del tablet Surface RT di Microsoft, il pubblico sta adottando un approccio attendista ed una volta che questi dispositivi saranno effettivamente disponibili sul canale retail, il settore PC tradizionalmente inteso ne sconterà ulteriormente gli effetti.

I tablet e gli smartphone hanno tutte le carte in regola per diventare i prodotti "best selling" nella stagione dello shopping natalizio, ed il mercato dei PC dovrà attendere ancora a lungo prima di poter cogliere i benefici di un nuovo ciclo di aggiornamento.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Silversoulx8629 Ottobre 2012, 11:58 #1
Era prevedibile che in un contesto di crisi globale la tendenza dei clienti fosse quella di optare x
Delle soluzioni diverse da quelle tradizionali..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^