Mercato server, fatturato ancora in calo specie nell'area EMEA

Mercato server, fatturato ancora in calo specie nell'area EMEA

Situazione abbastanza seria per il mercato server nel suo complesso e ancor di più nell'area EMEA dove per il nono trimestre consecutivo si registra un calo del fatturato che segna il suo punto più basso da 15 anni

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:41 nel canale Mercato
 

La società di analisi di mercato Gartner afferma che nel corso del terzo trimestre 2013 le consegne di sistemi server registrano una crescita in volumi dell'1,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, arrivando a 2,5 milioni di unità, ma vanno incontro ad una contrazione di fatturato del 2,1% che si assesta sui 12,3 miliardi di dollari.

Jeffry Hewitt, research vice president per la società di analisi di mercato, afferma: "Il mercato globale server prosegue su uno stato di deboli risultati con lo spostamento verso la seconda metà dell'anno. Ci sono state solamente tre regioni che hanno mostrato una crescita positiva di fatturato: il Canada al 6,5%, la regione Medio Oriente e Africa al 12,1% e gli USA allo 0,9%. Sul fronte delle consegne l'area Medio Oriente e Africa ha il maggior incremento al 13% rispetto al terzo trimestre del 2012. Nel confronto anno su anno i server x86 mantengono bassi livelli di crescita in termini di unitò, al 2,1%, e di fatturato, al 4,4%. I server RISC/Itanium Unix continuano a calare del 4,5% in unità e del 31% in fatturato. Il resto, principalmente composto da mainframe, mostra invece una crescita del 7,8%".

HP ha mantenuto la leadership del mercato server mondiale in termini di fatturato, con 3,4 miliardi di dollari e uno share del 27,6%. Si tratta di una crescita del 2,2% rispetto allo scorso anno. HP e Cisco sono le uniche due realtà nel gruppo dei top five che hanno registrato una crescita di fatturato nel periodo in esame. Anche sul fronte delle consegne HP mantiene il primato, con una crescita del 5,4% rispetto al medesimo trimestre dell'anno precedente e uno share del 26,7%, che rappresenta una piccola crescita dello 0,9% rispetto al medesimo trimestre di un anno fa. In questo caso l'unica altra realtàtop five a mostrare una crescita in volumi, oltre HP, è la cinese Huawei.

Spostando l'analisi sul fronte dei form factor, i sistemi blade server registrano un calo dell'1,5%, ma crescono del 3% in termini di fatturato. Il form factor rack-optimized cresce invece del 2,6% in consegne ma si felette dell'1,8% in fatturato.

Per quanto riguarda l'area EMEA si registra una contrazione sia in consegne, sia in fatturato. Le consegne, vicine a 548 mila unità, rappresentano un calo del 7,2% rispetto al medesimo periodo del 2012, mentre il fatturato di 2,8 miliardi di dollari costituisce una flessione del 4,3%. "Le consegne di server ed il fatturato in EMEA sono in una spirale discendente. Il fatturato cala per il nono trimestre consecutivo e le consegne per l'ottavo. Il fatturato server nell'area EMEA è al suo punto più basso da oltre 15 anni, il che sottolinea la crescente contrazione del mercato server" ha sottolineato Adrian O'Connel, research director per Gartner.

Analizzando più nel dettaglio la situazione nell'area EMEA si osserva una flessione di fatturato del 4,8% e del 13% rispettivamente nell'Europa Occidentale e nell'Europa dell'Est, mentre la regione Medio Oriente e Africa è l'unica a mostrare una crescita del 12,1%.

"La debole domanda continua a rendere l'EMEA una delle aree più difficili in cui fare affari per i server vendor. Il mercato si sta riorganizzando ad un nuovo livello, con cambiamenti architetturali rendendo la vita difficile ai vendor che si sono affidati nel passato a piattaforme high-end. Le continue debolezze economiche giocano la loro parte, ma c'è anche un cambiamento più ampio che porta una nuova serie di sfide competitive. Il quarto trimestre sarà anch'esso debole, rendendo il 2013 un anno da dimenticare per la maggior parte dei server vendor" ha commentato O'Connell.

Anche la società di analisi di mercato IDC ha pubblicato una disamina sul mercato server, registrando una crescita in volumi del 3,5%, a 2,3 milioni di unità, e una contrazione di fatturato del 3,7%, a 12,1 miliardi di dollari. Sebbene con numeri leggermente differenti, il quadro non cambia, tracciando una situazione abbastanza seria per le condizioni del mercato server.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^