Micron ed Elpida, completata l'acquisizione

Micron ed Elpida, completata l'acquisizione

Si conclude un'operazione lunga un anno: Micron è ora proprietaria di Elpida, entrando in possesso di alcune fabbriche produttive che consentiranno di ottenere un incremento alla produzione del 45%

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:51 nel canale Mercato
 

Micron Technology ha annunciato la chiusura dell'accordo di 2,5 miliardi di dollari per l'acquisizione della giapponese Elpida Memory, in stato di bancarotta, completando così una trattativa in corso da circa un anno per entrare in possesso degli asset di un ex-rivale.

L'annuncio è stato diramato dalla stessa Micron nel corso della giornata di ieri. Con il completamento dell'operazione, Micron è ora proprietaria del 100% di Elpida. Micron ha inoltre annunciato di aver completato un accordo separato per l'acquisizione del 24% di Rexchip Electronics Corporation da Taiwan's Power Chip Technology Corporation e alcune delle affiliate. In questo modo Micron è proprietaria dell'89% di Rexchip, incluso il 65% di quote che Elpida ha nella compagnia.

L'acquisizione di Elpida da parte di Micron è riuscita a superare una serie di ostacoli principalmente rappresentati dalle rimostranze di alcuni dei creditori di Elpida i quali hanno più volte ritenuto che l'offerta avanzata non rispettasse il valore dell'azienda giapponese.

Con la chiusura dell'accordo Micron va ad assumere il controllo dello stabilimento DRAM 300-mm di Elpida situato ad Hiroshima. L'accordo con Rexchip permetterà invece a Micron di ottenere il controllo dello stabilimento DRAM da 300-mm di Rexchip situato a Taiwan. Micron diventa inoltre proprietaria al 100% di Akita Elpida Memory, incluso uno stabilimento di test e assemblaggio situato ad Akita. L'operazione consentirà in ultima analisi di incrementare la capacità produttiva di Micron di circa 185 mila wafer da 300 mm al mese, pari ad un aumento della produzione complessivo del 45%.

Mark Durcan, CEO di Micron, ha commentato: "Si tratta di una combinazione che ci porterà a migliorare le attività di ricerca e sviluppo e la portata della nostra produzione, con importanti sinergie di produzione e di costi e un più forte catalogo di soluzioni da offrire ai nostri clienti".

Yukio Sakamoto, presidente e CEO di Elpida, ha rassegnato le dimissioni successivamente al completamento dell'accordo. Sarà Yoshitaka Kinoshita ad assumere il ruolo di presidente di Micron Japan.

Secondo i termini dell'accordo Micron ha acquisito Elpida corrispondendo 750 milioni in cash alla chiusura dell'accordo, più ulteriori 1,75 miliardi di dollari, per saldare i debiti di Elpida presso i creditori, che saranno versati in tranche annuali fino al 2019.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^