Microsoft acquisisce il motore di ricerca semantico Powerset

Microsoft acquisisce il motore di ricerca semantico Powerset

Microsoft ha confermato che acquisirà Powerset, una startup di San Francisco nota per l'omonimo motore di ricerca semantico

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 17:51 nel canale Mercato
Microsoft
 

Vi ricordate di Powerset, il motore di ricerca semantico di cui vi avevamo parlato alcuni mesi fa? Ebbene, pare che l'omonima compagnia, creata allo scopo di dare vita a questo interessante progetto, abbia attirato l'attenzione di Microsoft: l'accordo per l'acquisizione non è stato ancora ufficializzato, tuttavia pare che si tratti di una pura formalità.

La notizia dell'acquisizione di Powerset da parte di Microsoft non giunge del tutto inaspettata: da tempo giravano infatti alcune voci sulla volontà degli investitori della compagnia di vendere la propria tecnologia di ricerca; tra i potenziali acquirenti non poteva mancare Microsoft, che dopo aver ritirato ufficialmente l'offerta per Yahoo!, è ora alla ricerca di valide alternative per potenziare il proprio motore di ricerca.

L'acquisizione non sarà limitata unicamente alle tecnologie, ma darà a Microsoft l'accesso diretto ad un team di ricercatori che da anni sono concentrati esclusivamente sullo sviluppo di sistemi in grado di interpretare il linguaggio naturale. Secondo quanto riportato su uno dei Blog MSDN di Microsoft, le nuove risorse verranno utilizzate per potenziare il motore di ricerca Live Search.

Il colosso di redmond ha inoltre fatto sapere di essere alla ricerca di nuovi talentuosi sviluppatori da affiancare al team di Powerset per accelerarne i progressi. A questo indirizzo è presente l'elenco delle posizioni aperte. Che Microsoft abbia deciso di chiudere definitivamente il discorso Yahoo! e si stia riorganizzando per battere nuove strade? Restiamo in attesa di vedere come evolverà la situazione.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
za8702 Luglio 2008, 18:23 #1
Brava microsoft, ci sei arrivata prima degli altri...
mi sembra più che giusto approfittare di un progetto così promettente, speriamo che investa bene in questo campo
jacky214202 Luglio 2008, 18:29 #2
Pensano di fare tutto con i soldi, ma si sbagliano, solo i bimbiminkia usano live search, per aprire la pagina principale ci vuole un anno xkè è piena di fottute e schifose pubblicità.

Per aprire google? mezzo secondo, pagina pulita senza puttanate, quanto pensate gli ci voglia a google per fare lo stesso passo, anche meglio?
Mad_Griffith02 Luglio 2008, 18:33 #3
che browser è quello dello screenshot?
DanieleG02 Luglio 2008, 18:34 #4
Originariamente inviato da: jacky2142
Pensano di fare tutto con i soldi, ma si sbagliano, solo i bimbiminkia usano live search, per aprire la pagina principale ci vuole un anno xkè è piena di fottute e schifose pubblicità.

Per aprire google? mezzo secondo, pagina pulita senza puttanate, quanto pensate gli ci voglia a google per fare lo stesso passo, anche meglio?


Ma hai aperto http://www.live.com/ ?
Io pubblicità non ne vedo.

Ah, che bello sparare a 0...
Stefanozzo02 Luglio 2008, 18:48 #5
@ Mad_Griffith
dovrebbe essere firefox con un tema modificato

[OT]
a proposito, c'è qualcuno che mi sa dire il nome di quel tema?è veramente bello
[/OT]
soulplace02 Luglio 2008, 18:51 #6
Originariamente inviato da: DanieleG
Ma hai aperto http://www.live.com/ ?
Io pubblicità non ne vedo.

Ah, che bello sparare a 0...


Sono i collegamenti ad essere sponsorizzati, così come su google, ma l'algoritmo di google è un attimino migliore. Forse lui stava parlando di msn.it, uno dei più assurdi portali dell'universo che per quanto riguarda la posta non è neanche compatibile con safari...

pensate 5 secondi prima di parlare!


Per quanto riguarda powerset credo stavolta la microsoft abbia visto giusto, per quanto personalmente la odi, è una mossa più che azzeccata e non può fare altro che contribuire ad una innovazione nel verso del web semantico più che significativa.
Kasanova02 Luglio 2008, 19:03 #7
Quoto soulplace.
Anche se al momento ritengo l'algotirmo di ricerca semantico ancora troppo poco maturo, penso che in futuro diventerà lo standard.
A prescindere da chi sarà il vincitore allora, lo sviluppo da parte di una società importante come MS non farà altro che migliorarne e velocizzarne lo sviluppo.
In questo contesto, non penso che Google ed altri potranno permettersi il lusso di stare a guardare.
ech0s02 Luglio 2008, 19:12 #8
A me pare Opera, ma non sono sicuro...
MrModd02 Luglio 2008, 20:30 #9
Originariamente inviato da: Mad_Griffith
che browser è quello dello screenshot?


Mi sembra Firefox 3 con tema. Ne avevo trovato uno simile giorni fa.


Spero comunque che questo motore di ricerca rimanga anche in versione stand alone. Meno metto piede su siti Microsoft meglio mi sento.
II ARROWS02 Luglio 2008, 20:38 #10
Mah, peccato che Microsoft investa tantissimo nella ricerca...
Tra tutti, quello che può garantire un maggior sviluppo è proprio Microsoft.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^