Microsoft e Dell, accordo di cross-licensing per Android, Chrome e Xbox

Microsoft e Dell, accordo di cross-licensing per Android, Chrome e Xbox

Le due aziende hanno siglato un accordo di condivisione di proprietà intellettuale che riguarda tecnologie e prodotti legati ad Android e Chrome e la console di gioco Xbox

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:01 nel canale Mercato
AndroidMicrosoftXboxDell
 

Microsoft Corporation e Dell hanno annunciato di aver stipulato un accordo di licenza che permette alle due compagnie di condividere la proprietà intellettuale e di poter utilizzare le rispettive innovazioni. Si tratta della prosecuzione di un rapporto di collaborazione che tra Microsoft e Dell perdura da quasi 30 anni.

Horacio Gutierrez, corporate vice president e rappresentante legale dell'Innovation and Intellectual Property Group per Microsoft, ha commentato: "Il nostro accordo con Dell mostra ciò che è possibile raggiungere quando le compagnie condividono la proprietà intellettuale. Per molti anni abbiamo collaborato con vendor e produttori di tecnologia per dar vita ad accordi di licenza invece che strategie di conflitto".

Mediante l'accordo, Microsoft e Dell acconsentono alla condivisione delle rispettive proprietà intellettuali correlate ai dispositivi Android e Chrome OS e alle console Xbox. Secondo i termini dell'accordo verranno corrisposte royalty per i prodotti Dell che operano piattaforme Android o Chrome e sarà presa in considerazione una licenza, per Dell, riferita alle console di gioco Xbox. In merito a quest'ultimo punto i portavoce di Microsoft hanno evitato di commentare oltre, anche se è ragionevole supporre che ciò non significhi che Dell andrà a produrre e vendere console Xbox quanto piuttosto la possibilità per Dell di utilizzare alcune parti di proprietà intellettuale che Microsoft impiega per la realizzazione delle proprie console.

"L'annuncio di oggi si basa sulla nostra storia di collaborazione per portare nuove tecnlogie al mercato. Il rapporto tra Dell e Microsoft continua ad aiutare Dell a mettere a disposizione scelta e flessibilità per i clienti che cercano la miglior tencologia che risponda alle loro esigenze" ha dichiarato Neil Hand, vicepresidente End User Computing Products per Dell.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto27 Marzo 2014, 14:32 #1

Quindi?

ci si aspetta una steam machines alienware (già annunciata) con pseudocompatibilità kinect,joypad e forse,e dico forse,compatibilità con xbox one?
Mi ricorda un po' il 3dO....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^