Microsoft sorprende gli analisti: trimestre molto positivo, a dispetto della crisi dei PC

Microsoft sorprende gli analisti: trimestre molto positivo, a dispetto della crisi dei PC

I risultati trimestrali di Microsoft confermano la solidità dell'azienda, capace di un dato molto positivo a dispetto dell'andamento in contrazione nelle vendite di PC a livello globale. Crescita in tutte le divisioni, con quella Windows che spicca con un incremento del 23% del fatturato rispetto all'anno precedente

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:31 nel canale Mercato
MicrosoftWindows
 

Un Giovedì ricco di annunci finanziari quello di questa settimana: assieme a Google, AMD e Nokia anche Microsoft ha fornito il quadro dell'andamento degli ultimi 3 mesi, coincidenti per l'azienda americana con il terzo trimestre dell'esercizio fiscale 2013 conclusosi lo scorso 31 Marzo.

Ci si attendevano difficoltà per l'azienda americana, alla luce del momento particolare che sta vivendo il mercato dei PC, ma così non è stato. Microsoft ha infatti annunciato un fatturato trimestrale di 20,49 miliardi di dollari, con un utile operativo di 7,61 miliardi di dollari e uno netto di 6,06 miliardi di dollari. Questi dati sono nettamente migliori di quelle che erano le migliori previsioni formulate nei giorni scorsi dagli analisti finanziari.

La divisione Business dell'azienda ha registrato un incremento del fatturato nel periodo di riferimento dell'8% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente; dinamica simile per la divisione Server & Tools con un incremento dell'11%. Molto valido il risultato della divisione Windows, forte di un aumento del 23% giustificato sia dalle vendite del sistema operativo Windows 8 sia dalla commercializzazione dei tablet della famiglia Surface. Il modello Surface Pro, in particolare, è stato messo in vendita in alcune regioni mondiali proprio nel corso del trimestre in oggetto, mentre Surface RT ha esteso la presenza in varie nazioni Italia compresa proprio in questo periodo.

Ottimo risultato anche per la divisione Entertainment & Devices, con una crescita del fatturato di ben il 56%, e altrettanto in crescita la divisione Online Services con un aumento del fatturato del 18% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nel commento ai risultati finanziari è emersa la volontà di Microsoft di sviluppare una serie di nuovi dispositivi di ridotte dimensioni basati su sistema operativo Windows e dotati di interfaccia touch. Cosa questo implichi non è ancora chiaro ma pare possibile che Microsoft voglia in questo modo dedicarsi allo sviluppo di soluzioni mobile che possano affiancarsi alla gamma di tablet Surface, magari con un modello da 7 pollici di diagonale del quale si è vociferato in queste settimane.

155 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8419 Aprile 2013, 12:09 #1
OOOPS
leolas19 Aprile 2013, 12:23 #2
ahia, meno male che aveva fatto solo scelte sbagliate
mi dispiace che comunque questi risultati positivi anche del settore mobile non siano bastati per tirare fuori nokia dalla sua crisi..
Bivvoz19 Aprile 2013, 12:33 #3
Originariamente inviato da: leolas
ahia, meno male che aveva fatto solo scelte sbagliate
mi dispiace che comunque questi risultati positivi anche del settore mobile non siano bastati per tirare fuori nokia dalla sua crisi..


Magari arriva anche quello.
Non ho la presuzione di saper leggere il futuro, ma l'os è buono, migliore di android secondo me e la qualità costruttiva di nokia è molto alta, superiore a samsung e lg.
Certo poi c'è lo store, la moda e tante altre cose ma le basi ci sono, il prodotto è buono.
Spectrum7glr19 Aprile 2013, 12:44 #4
il sicuro fallimento di MS a quanto pare è spostato di almeno un trimestre... adesso bisogna dirlo agli analisti (del forum ).
Arnoldforever19 Aprile 2013, 12:54 #5
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
il sicuro fallimento di MS a quanto pare è spostato di almeno un trimestre... adesso bisogna dirlo agli analisti (del forum ).


Li sto aspettando con impazienza
paolor_it19 Aprile 2013, 13:04 #6
Originariamente inviato da: Bivvoz
Magari arriva anche quello.
Non ho la presuzione di saper leggere il futuro, ma l'os è buono, migliore di android secondo me e la qualità costruttiva di nokia è molto alta, superiore a samsung e lg.
Certo poi c'è lo store, la moda e tante altre cose ma le basi ci sono, il prodotto è buono.


Io uso sia Android sia windows phone.
La qualità costruttiva dei lumia (di ogni fascia) è sicuramente superiore ai concorrenti far east (escluso forse HTC).
WP non è male ma lo trovo estremamente ingessato. Detesto Zune (che peraltro mi ha dato diversi problemi), e non capisco perchè un device WP non possa interfacciarsi apertamente con l'ambiente windows desktop come fa android, a maggior ragione visto che sono prodotti microsoft.
Assurde le limitazioni nello scambio file via bluetooth.

Il sistema con le live tile non mi entusiasma, l'interfaccia risulta troppo ingessata e non configurabile.

Trovo mal concepite le tre schermate principali (live tile, elenco app e bing). Quella di bing è totalmente inutile. e purtroppo non si possono modificare.

Per abilitare/disabilitare il wifi, il traffico dati o la modalità aereo occorre ogni volta entrare nelle impostazioni (scomodissimo).

La gestione della rubrica e comparto telefonico necessita di essre nettamente migliorata.

Il Marketplace ha poche app e quasi tutte a pagamento. Non è vero che le app che servono ci sono tutte. Mediamente le app android, anche se gratis, sono molto meglio sviluppate delle corrispondenti app WP, anche se a pagamento.
Su questo fronte il Marketplace non è neppure lontanamente paragonabile a google play.

WP di strada ne deve fare ancora tanta, e non è solo questione di mode. Microsoft deve abbandonare certe idee restrittive, serve un prodotto quanto più open, funzionale e compatibile possibile, caratteristiche che hanno a suo tempo decretato il successo di windows.
Quello degli smarphone è un mercato diverso, e anche i tempi sono cambiati, ma quello che cerca l'utenza no.
Spectrum7glr19 Aprile 2013, 13:10 #7
Originariamente inviato da: Arnoldforever
Li sto aspettando con impazienza


stanno aspettando il primo (inevitabile prima o poi) trimestre sub par...e poi arriveranno a intonare il de profundis.

Io quello che noto è che MS ormai dipende sempre di meno dal successo dei SO desktop: sono ben divrsificati gardando il dettaglio dellea trimestrale...cosa che non erano fino a pochi anni fa. tolta la divisione businness (col gigante office) che è da un po' la più importante per MS adesso la divisione server & tools vale tanto quanto la windows division ed il peso del "resto" cresce molto più velocemente della storica windows division.
emiliano8419 Aprile 2013, 13:15 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Magari arriva anche quello.
Non ho la presuzione di saper leggere il futuro, ma l'os è buono, migliore di android secondo me e la qualità costruttiva di nokia è molto alta, superiore a samsung e lg.
Certo poi c'è lo store, la moda e tante altre cose ma le basi ci sono, il prodotto è buono.


straquoto, soprattuto l'ultimo periodo

Originariamente inviato da: Spectrum7glr
il sicuro fallimento di MS a quanto pare è spostato di almeno un trimestre... adesso bisogna dirlo agli analisti (del forum ).


idem... preparo i popcron per la prossima notizia contro ms

Originariamente inviato da: paolor_it
WP non è male ma lo trovo estremamente ingessato. Detesto Zune (che peraltro mi ha dato diversi problemi), e non capisco perchè un device WP non possa interfacciarsi apertamente con l'ambiente windows desktop come fa android, a maggior ragione visto che sono prodotti microsoft.
Assurde le limitazioni nello scambio file via bluetooth.

Il sistema con le live tile non mi entusiasma, l'interfaccia risulta troppo ingessata e non configurabile.

Trovo mal concepite le tre schermate principali (live tile, elenco app e bing). Quella di bing è totalmente inutile. e purtroppo non si possono modificare.

Per abilitare/disabilitare il wifi, il traffico dati o la modalità aereo occorre ogni volta entrare nelle impostazioni (scomodissimo).

La gestione della rubrica e comparto telefonico necessita di essre nettamente migliorata.

Il Marketplace ha poche app e quasi tutte a pagamento. Non è vero che le app che servono ci sono tutte. Mediamente le app android, anche se gratis, sono molto meglio sviluppate delle corrispondenti app WP, anche se a pagamento.
Su questo fronte il Marketplace non è neppure lontanamente paragonabile a google play.

WP di strada ne deve fare ancora tanta, e non è solo questione di mode. Microsoft deve abbandonare certe idee restrittive, serve un prodotto quanto più open, funzionale e compatibile possibile, caratteristiche che hanno a suo tempo decretato il successo di windows.
Quello degli smarphone è un mercato diverso, e anche i tempi sono cambiati, ma quello che cerca l'utenza no.


questo perche' hai un WP7, WP8 ne ha gia' fatta tanta di questa strada, io li ho avuti entrambi... per il resto ti basta qualche app... per esempio per impostare tile/scoricatoia per wifi ecc

poi l'interfaccia metro o la si ama o la si odia... ma nonostante le critiche la stanno copiando un po' tutti
Tedturb019 Aprile 2013, 13:42 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
poi l'interfaccia metro o la si ama o la si odia... ma nonostante le critiche la stanno copiando un po' tutti


Si? Ad esempio chi e' che la sta copiando? Io non ne conosco nessuno
barzokk19 Aprile 2013, 13:46 #10
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
I risultati trimestrali di Microsoft confermano la solidità dell'azienda, capace di un dato molto positivo a dispetto dell'andamento in contrazione nelle vendite di PC a livello globale. Crescita in tutte le divisioni, con quella Windows che spicca con un incremento del 23% del fatturato rispetto all'anno precedente

bello, mi sembra tanto una azione di "crisis management"

Però volendo essere perfetti ci voleva un po' di FUD verso gli altri Sistemi Operativi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^