Microsoft: Surface per la prima volta in positivo nel Q1 fiscale 2015

Microsoft: Surface per la prima volta in positivo nel Q1 fiscale 2015

Una crescita del 127% per la famiglia di prodotti Surface e trend positivo anche per il brand Lumia. Ma il primo trimestre fiscale 2015 di Microsoft mostra un declino negli utili

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Mercato
MicrosoftLumiaSurfaceNokia
 

Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari relativi al primo trimestre fiscale del 2015. La compagnia alla base di Windows, Surface e Lumia, ha maturato utili pari a 4,5 miliardi di dollari su un fatturato di 23,20 miliardi. Se il fatturato cresce rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, gli utili sono in realtà in calo, soprattutto per via delle spese di ristrutturazione obbligate dall'acquisizione della divisione hardware di Nokia.

Questo è il primo trimestre di vendita pieno di Surface Pro 3 e sarebbe interessante vedere il suo contributo nel mercato dei tablet. Tuttavia Microsoft non ha rilasciato i numeri di vendita, segnalando solamente il fatturato percepito dalle unità commercializzate della famiglia Surface. La compagnia di Redmond dichiara entrate pari a 908 milioni di dollari nel trimestre per la famiglia proprietaria di tablet, in crescita del 127% rispetto ai dati dell'anno scorso.

Il Q1 2015 fiscale è il primo trimestre in cui il brand Surface mostra risultati in positivo sulla base del margine lordo. Microsoft, pertanto, guadagna per la prima volta dalla sua divisione tablet se si escludono le spese esterne alla produzione, ovvero, ad esempio, quelle legate al marketing. Un aumento nei profitti dovuto, a detta del produttore, al nuovo Surface Pro 3, e alla riapertura delle scuole che ha alimentato la vendita di nuovi PC.

Microsoft ha venduto 2,4 milioni di Xbox nel trimestre, tuttavia la società non ha specificato la suddivisione fra le vendite di Xbox 360 e quelle della più recente Xbox One. Nonostante i buoni risultati ottenuti da quest'ultima, tuttavia, Sony PlayStation 4 ha fatto meglio della proposta statunitense ormai per nove mesi consecutivi, e a poco è servita la rimodulazione del prezzo di listino della console di Redmond.

In declino del 2% il fatturato derivato dalla vendita di Windows agli OEM. Si tratta di una statistica positiva per Microsoft, primo segnale ad indicare che il solido declino del mercato PC degli ultimi anni si sta per stabilizzare, con cifre che potrebbero rimanere quasi del tutto invariate, ma comunque consistenti. Le aziende continueranno ad aggiornare hardware e software nel corso dei prossimi mesi (o anni), in quanto il mancato supporto di Windows XP potrebbe farsi sentire su più fronti.

Windows 8 sembrerebbe essere ancora ad oggi l'ultima spiaggia, in quanto gli utenti finali continuano a preferire le precedenti versioni. Microsoft sta cercando di correre ai ripari con Windows 10, una release che si rivolge soprattutto a chi il PC lo usa per incarichi legati alla produttività, come utenti PC desktop (con mouse e tastiera), e le aziende. Si tratta di un target che era stato un po' escluso con il rilascio di Windows 8, che si basava su un'impostazione ibrida che non è piaciuta alla maggioranza degli utenti. Windows 10 dovrebbe essere disponibile nella prima metà del 2015.

Microsoft negli ultimi mesi sta cercando di espandere il proprio portfolio di prodotti per il mobile anche alle altre piattaforme. Sebbene sia diventata una società produttrice di hardware, il gigante di Redmond non dimentica le proprie origini, e ha iniziato a offrire software di qualità anche su iOS e Android. Microsoft vende ancora licenze Windows Phone agli OEM, e produce in proprio gli smartphone della serie Lumia dopo averne conquistato la proprietà con l'acquisizione di Nokia. Sono stati venduti 9,3 milioni di smartphone Lumia nello scorso trimestre, valore in aumento del 5,6% rispetto agli 8,8 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxVIXI24 Ottobre 2014, 12:35 #1
mah... non vorrei sembrare polemico come nei commenti dell'articolo precedente ma il titolo non poteva essere:

"Microsoft: Fatturato sopra le attese"? "Il fatturato segna un +25,7%"... "crescono del 127% le vendite di tablet"

il resto delle testate giornalistiche del pianeta para di trimestrale più che positiva... in borsa sale dell 1,8... per fortuna c'è nino grasso a ridimensionare...

ahi ahi ahi...
il presidente russo e quello americano si sfidano nei centro metri. l'americano vince.
per la stampa americana:
"il nostro presidente, in una sfida a cui partecipato anche il presidente russo ha ottenuto il primo posto, il presidente russo invece, è arrivato ultimo"
la stampa russa:
"il nostro presidente, in una sfida a cui ha partecipato anche il presidente americano ha ottenuto uno stupendo secondo posto, il presidente americano, invece, è arivato penultimo"


nino nino nino...
litocat24 Ottobre 2014, 12:48 #2
Originariamente inviato da: MaxVIXI
mah... non vorrei sembrare polemico come nei commenti dell'articolo precedente ma il titolo non poteva essere:

"Microsoft: Fatturato sopra le attese"? "Il fatturato segna un +25,7%"... "crescono del 127% le vendite di tablet"

il resto delle testate giornalistiche del pianeta para di trimestrale più che positiva... in borsa sale dell 1,8... per fortuna c'è nino grasso a ridimensionare...

ahi ahi ahi...
il presidente russo e quello americano si sfidano nei centro metri. l'americano vince.
per la stampa americana:
"il nostro presidente, in una sfida a cui partecipato anche il presidente russo ha ottenuto il primo posto, il presidente russo invece, è arrivato ultimo"
la stampa russa:
"il nostro presidente, in una sfida a cui ha partecipato anche il presidente americano ha ottenuto uno stupendo secondo posto, il presidente americano, invece, è arivato penultimo"


nino nino nino...

In effetti sembri polemico e trovo che la polemica sia fuori luogo. L'articolo riporta in modo completo le informazioni pertinenti alla notizia e il titolo riporta come dovrebbe la parte più interessante dell'articolo... che non è certo l'aumento del fatturato che è controbilanciato da una riduzione degli utili... ma piuttosto il passaggio in positivo, dopo le grosse perdite subite in passato, della divisione Surface. Puntare sui tablet ibridi x86 con Windows, invece che sui tablet arm con Windows RT, ha dato i suoi frutti.
emiliano8424 Ottobre 2014, 18:53 #3
microsoft stà fallendo, surface scaffale, lumia flop... (citazioni)
Littlesnitch24 Ottobre 2014, 19:22 #4
Originariamente inviato da: emiliano84
microsoft stà fallendo, surface scaffale, lumia flop... (citazioni)


Beh considerando che qualcuno ritiene un successo fatturare in 3 mesi 900mln di dollari con i super mega tablet.....
Alcune di quelle citazioni sono più che valide.
Pier220424 Ottobre 2014, 23:25 #5
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Beh considerando che qualcuno ritiene un successo fatturare in 3 mesi 900mln di dollari con i super mega tablet.....
Alcune di quelle citazioni sono più che valide.


ma anche crescere è valido, considerando il fatturato complessivo MS nell'ultimo trimestre direi che Nadella sta cominciando a concretizzare...
obbiettivamente Surface Pro 3 è in una fascia alta e di nicchia, ma il prodotto c'è
Littlesnitch25 Ottobre 2014, 08:13 #6
Originariamente inviato da: Pier2204
ma anche crescere è valido, considerando il fatturato complessivo MS nell'ultimo trimestre direi che Nadella sta cominciando a concretizzare...
obbiettivamente Surface Pro 3 è in una fascia alta e di nicchia, ma il prodotto c'è


Si ma crescere il 127% di niente sempre niente rimane. Alla fine sbandierano numeri per fare marketing (e i fanboy inneggiano allo stesso modo di come danno delle pecore a chi fa lo stesso per un altro marchio) ma alla fine sempre meno di 1 mln di unità rimangono, quindi sempre di Fail stiamo parlando.
Sulla bontà del prodotto, lo ripeto per l'ennesima volta, nulla da dire, ma non è certo questo prodotto che porterà a MS utili e fama.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^