Microsoft: tratteremo di nuovo con Yahoo! se non ci sarà più Yang

Microsoft: tratteremo di nuovo con Yahoo! se non ci sarà più Yang

Microsoft ha fatto sapere che potrebbe ritornare sui propri passi e riaprire le trattative con Yahoo!, ma solamente nel caso in cui Carl Icahn riesca nel suo piano di spodestare l'attuale CEO Jerry Yang e l'attuale consiglio di amministrazione

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 12:34 nel canale Mercato
MicrosoftYahoo
 

Con la recente acquisizione del motore di ricerca semantico Powerset, Microsoft sembrava essersi decisa a chiudere definitivamente il discorso Yahoo! e a riorganizzarsi per percorrere altre strade. Nella realtà, le cose si stanno però evolvendo diversamente: stando ad una lettera inviata lo scorso Lunedì da Carl Icahn agli azionisti di Yahoo!, pare che Microsoft potrebbe ritornare sui propri passi e riaprire le trattative con il motore di ricerca, ma solamente se Icahn riuscirà a spodestare l'attuale consiglio di amministrazione.

Nella lettera Icahn afferma di aver avuto nel corso dell'ultima settimana molte conversazioni con Steve Ballmer e altri membri del management di Microsoft. Secondo quanto riportato da Icahn nella lettera, ciò che è emerso da queste conversazioni è che Microsoft reputa l'attuale board di Yahoo! inaffidabile e conseguentemente non è più interessata a qualsiasi tipo di trattativa. "Durante questo periodo, l'attuale board non ha saputo amministrare la compagnia. Microsoft metterebbe i propri soldi a rischio e potrebbe perdere molto", ha scritto Icahn.

Icahn inoltre scrive che Ballmer ha detto in modo chiaro che se verrà eletto un nuovo consiglio amministrativo, Microsoft potrebbe tornare ad interessarsi a Yahoo! e a discutere nuovamente dei termini della trattativa, riprendendo da dove si era interrotta. La lettera, benché suoni molto come una campagna elettorale per convincere gli azionisti ad eleggere la board proposta da Icahn, illustra in modo chiaro quali sono gli scopi del miliardario.

Da Redmond, Microsoft ha confermato a grandi linee quanto riportato da Icahn nella lettera agli azionisti, senza tuttavia entrare nel merito delle capacità dell'attuale consiglio amministrativo e del CEO Jerry Yang. Non è da escludere infatti che Microsoft stia intrattenendo un dialogo anche con l'attuale consiglio amministrativo, in modo da non precludersi nessuna strada.

Nel frattempo la notizia ha avuto anche un influsso benefico sul titolo di Yahoo! in borsa, che Lunedì ha riaperto a Wall Street con un rialzo netto del 10%, per portarsi oggi ad un valore che si aggira attorno ai 24 dollari circa per ogni singola azione.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
killercode08 Luglio 2008, 12:36 #1
Ah beh, bella forza se cambiano le persone scomode e ci mettono gli amici
Willy_Pinguino08 Luglio 2008, 13:34 #2

"Durante questo periodo, l'attuale board non ha saputo amministrare la compagnia. Microsoft metterebbe i propri soldi a rischio e potrebbe perdere molto", ha scritto Icahn.


non ho capito... i vertici yahoo sono inaffidabili perchè non hanno venduto a microsoft?
e lo dice microsoft ma non direttamente, solo tramite uno degli azionisti che vuole togliere il controllo all'attuale board per poter insediare un board che sia disposto a vendere a microsoft?

mi sembra di leggere le "bombe di maurizio mosca" sul calciomercato... peccato che questa gente decida direttamente degli stipendi e quindi delle vite di un sacco di gente, e che influenzi la vita di milioni di persone tramite i propri prodotti da cui attualmente "la società civile" non può prescindere...
Wing_Zero08 Luglio 2008, 13:41 #3

@Willy_pinguino

io prescindo tranquillamente da tutti e 2: windows e yahoo. Linux & google
Fatto sta che hai ragione: e' ridicolo sentir dire che il CEO di yahoo e' "inaffidabile" perche' non ha voluto vendere la compagnia a Microsoft.
chairam08 Luglio 2008, 13:42 #4
Non sarà che è Yahoo che non vuole trattare con Ballmer?
Chi potrebbe biasimarli?
bonzuccio08 Luglio 2008, 13:44 #5
Ahahhahah
Tratteremo con Yahoo quando avremo preso possesso del Consiglio di Amministrazione..
za8708 Luglio 2008, 13:50 #6
furbi furbi quelli di microsoft...c'era da saperlo che non mollavano
tommy78108 Luglio 2008, 13:59 #7
ma vi stupite? ovvio che microsoft non mola, semplicemente ora vuole trattare solo alle proprie condizioni e con un ceo favorevole, vi scandalizzate per una cosa che è normale prassi tra le aziende in caso di acquisizione? capisco che se si tratta di microsoft saltate tutti sulla sedia urlando ma funziona così per qualunque società.
ally08 Luglio 2008, 14:12 #8
...ok...Mirosoft nel titolo e via di luoghi comuni...date una letta qui ad esempio prima di cadere nei soliti post anti-microsoft...

...ciao...
mau.c08 Luglio 2008, 14:17 #9
che buffonata, non riuscivo a capire, ma adesso sembra abbastanza chiaro che MS è interessata a piazzare dela gente ai vertici di yahoo
Raziello08 Luglio 2008, 14:44 #10
ma che pa**e.. ancora co sta storia... ma la fanno finita o no???

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^