Microsoft: trimestre positivo grazie a Surface e al cloud, ma i Lumia colano a picco

Microsoft: trimestre positivo grazie a Surface e al cloud, ma i Lumia colano a picco

L'ultimo trimestre dell'anno fiscale 2016 è positivo per Microsoft grazie a risultati in crescita e superiori alle aspettative. Nota dolente della trimestrale la divisione Lumia

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Mercato
OfficeLumiaSurfaceMicrosoft
 

Microsoft ha rilasciato gli ultimi risultati finanziari relativi al quarto trimestre fiscale del 2016. I numeri sono positivi soprattutto per quanto riguarda la divisione cloud e vanno bene anche le divisioni Surface e Windows, in contrasto con la contrazione del mercato PC. Continua il disastro della divisione smartphone, che ancora una volta mostra un declino di circa il 70% rispetto all'anno scorso. Nei tre mesi conclusi il 30 giugno 2016 Microsoft ha generato utili per 5,5 miliardi di dollari non-GAAP (3,1 miliardi GAAP), su un fatturato di 22,6 miliardi non-GAAP (20,6 miliardi GAAP). Il guadagno per singola azione è di 0,69 dollari non-GAAP (0,39 dollari GAAP).

Questi numeri si inseriscono all'interno di quelli dell'intero anno fiscale 2016, in cui Microsoft ha generato utili per 22,3 miliardi di dollari non-GAAP (16,8 miliardi GAAP) su un fatturato di 92 miliardi di dollari non-GAAP (85,3 miliardi GAAP). Analizzando le singole parti dell'azienda, la crescita maggiore è stata fatta registrare dalla divisione cloud, con il fatturato proveniente da Azure in aumento del 102% e l'utilizzo della tecnologia in crescita di oltre il doppio su base annua. Il fatturato dei prodotti server e dei servizi in cloud della società è cresciuto del 5%. In aggiunta, è in aumento la divisione Productivity and Business Processes, del 5%, per un totale di 7 miliardi di dollari.

Risultati positivi anche per Office 365 (+54%), mentre sul versante consumer il numero di iscritti è aumentato a 23,1 milioni. Come scrivevamo poco sopra, anche le divisioni Surface e Windows mostrano una decisa crescita in contrasto con le notizie della contrazione costante del mercato dei personal computer: pilotata da Surface Pro 4 e Surface Book, il fatturato della divisione specifica aumenta del 9%, mentre in ambito Windows le licenze OEM non-Pro sono cresciute del 27%, le Pro del 2%. Insomma, Microsoft batte le aspettative di investitori ed analisti e supera i risultati dello stesso periodo dell'anno scorso, ma ci sono anche aspetti non così rosei nell'ultima trimestrale.

Le notizie negative provengono dalla divisione smartphone. I prodotti della famiglia Lumia o per meglio dire della divisione "phone hardware", hanno generato un fatturato inferiore del 71% rispetto ai numeri fatti registrare lo scorso anno. Visti gli ultimi ridimensionamenti della società il numero, fortemente negativo, non sorprende più di tanto. L'ultima speranza rimane pertanto quella del vociferato smartphone Surface, dispositivo orientato ad una clientela soprattutto business con cui rilanciare l'intera divisione della società mostrando un approccio diverso rispetto a quello attuato fino ad ora. Dello smartphone, tuttavia, non c'è ancora nulla di ufficiale.

Microsoft ha dichiarato numeri positivi anche per Xbox Live, il cui numero di utenti attivi mensilmente è aumentato del 33% rispetto all'anno scorso, divenendo adesso di 49 milioni (+3 milioni dallo scorso trimestre). È stato registrato un aumento anche per quanto riguarda la divisione di ricerca, con il fatturato proveniente dal settore pubblicitario che è cresciuto del 16% grazie ai "costanti benefici portati dall'uso di Windows 10". Ulteriori informazioni sull'ultimo trimestre di Microsoft possono essere trovate qui e qui, sul sito ufficiale della società.

152 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220420 Luglio 2016, 10:16 #1
Bella sta notizia, da veri intenditori è tutto in crescita tranne la divisione Lumia che sprofonda....

CAVOLO ma non ci vuole un genio per capire che è un anno che non producono più un Lumia, l'ultimo è stato il 650 come fanno ad aumentare le vendite senza prodotti?????

Ormai si sono spostati nei Surface e settore businnes, spingono fortissimo in Windows 10 Mobile, non lo abbandonano di sicuro anzi.... la cosa che abbandonano sono i Lumia, sostituiti quando sarà pronta Redstone 2 dai Surface Phone

E' inutile insistere nella competizione di prodotti di massa quando ormai Android ha ucciso ogni velleità, la prossima vittima sarà iOs..che verrà relegata al suo sempre meno 18 -- 10%
Axios200620 Luglio 2016, 10:22 #2
2016, L'anno di W Mobile...

Complimenti. Windows CE (Mobile) dal 1996 https://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Embedded_Compact

Quando non avevano concorrenza nei futuri "smarphone"...

In 20 anni non riescono a ritagliarsi una quota decente di mercato...

Comprano una decadente Nokia e le danno il colpo di grazia...

Quota di mercato attuale di W mobile 1%....

Sfortuna o strategie pessime?

Secondo i "meglio informati", accanimento dei detrattori...
Il Picchio20 Luglio 2016, 10:27 #3
Eccolo qui axios che commenta la news su microsoft in prima linea a dire sempre le stesse cose a ruota. Ormai le notizie su microsoft non sono tali se non ci metti una spalata di fango te tra i commenti
nickmot20 Luglio 2016, 10:30 #4
Originariamente inviato da: Pier2204
E' inutile insistere nella competizione di prodotti di massa quando ormai Android ha ucciso ogni velleità, la prossima vittima sarà iOs..che verrà relegata al suo sempre meno 18 -- 10%


Beh... Un 18-20% fatto di soli smartphone di fascia alta con la maggioranza dei ricavi del settore.
Ce ne vorrà di tempo per ammazzarlo.

Originariamente inviato da: Axios2006
2016, L'anno di W Mobile...

Complimenti. Windows CE (Mobile) dal 1996 https://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Embedded_Compact

Quando non avevano concorrenza nei futuri "smarphone"...

In 20 anni non riescono a ritagliarsi una quota decente di mercato...

Comprano una decadente Nokia e le danno il colpo di grazia...

Quota di mercato attuale di W mobile 1%....

Sfortuna o strategie pessime?

Secondo i "meglio informati", accanimento dei detrattori...


Per quanto riguarda il nuovo corso da WP7 i motivi per me sono i seguenti.

1) ritardo nell'arrivare sul mercato
2) strategie confuse e contrastanti: prima XNA, poi butti via tutto e non aggiorni i dispositivi. Poi passi a RT, ma non è lo stesso RT dei PC quindi ancora una volta non riesci a portare interesse negli sviluppatori sfruttando la base installata di windows. Poi arrivi finalmente all'unificazione, ma nel frattempo ritardi l'uscita del sistema operativo per troppo tempo, esce ma ha problemi e non produci più HW, non hai il supporto delle terze parti quindi non se lo considera nessuno comunque.
Ventresca20 Luglio 2016, 10:37 #5
Originariamente inviato da: nickmot
Beh... Un 18-20% fatto di soli smartphone di fascia alta con la maggioranza dei ricavi del settore.
Ce ne vorrà di tempo per ammazzarlo.



Per quanto riguarda il nuovo corso da WP7 i motivi per me sono i seguenti.

1) ritardo nell'arrivare sul mercato
2) strategie confuse e contrastanti: prima XNA, poi butti via tutto e non aggiorni i dispositivi. Poi passi a RT, ma non è lo stesso RT dei PC quindi ancora una volta non riesci a portare interesse negli sviluppatori sfruttando la base installata di windows. Poi arrivi finalmente all'unificazione, ma nel frattempo ritardi l'uscita del sistema operativo per troppo tempo, esce ma ha problemi e non produci più HW, non hai il supporto delle terze parti quindi non se lo considera nessuno comunque.


Aggiungi pure che dopo anni di promesse di aggiornare tutti i dispositivi con win phone 8 a win 10 lasci chi ha lumia 925 con win 8.x
Simonex8420 Luglio 2016, 10:37 #6
è il prezzo che si paga quando si parte in ritardo e non si fa nulla per recuperare.

Sia nella fascia bassa, che in quella alta non ho mai visto nessuna ragione per preferire un WP alla concorrenza.
Flying Tiger20 Luglio 2016, 10:38 #7
Originariamente inviato da: Pier2204
Bella sta notizia, da veri intenditori è tutto in crescita tranne la divisione Lumia che sprofonda....

CAVOLO ma non ci vuole un genio per capire che è un anno che non producono più un Lumia, l'ultimo è stato il 650 come fanno ad aumentare le vendite senza prodotti?????

Ormai si sono spostati nei Surface e settore businnes, spingono fortissimo in Windows 10 Mobile, non lo abbandonano di sicuro anzi.... la cosa che abbandonano sono i Lumia, sostituiti quando sarà pronta Redstone 2 dai Surface Phone

E' inutile insistere nella competizione di prodotti di massa quando ormai Android ha ucciso ogni velleità, la prossima vittima sarà iOs..che verrà relegata al suo sempre meno 18 -- 10%


Ma infatti , mi pare che non ci voglia un genio per capire quanto giustamente dici ,al netto degli errori fatti da MS che nessuno per altro nega, se non ci sono i terminali come fanno ad aumentare le vendite?? del resto la stratregia di MS sul mobile è oramai chiara , forniscono solo il s.o. per il settore consumer e demandano la produzione dei terminali ai vari brand in modo tale da assicurare una produzione in volumi ,ecc.. , e chi dice che WM 10 è morto evidentemente dice il falso giusto per dare contro (sai la novità....:rolleyes a MS , dimenticandosi che contemporaneamente anche apple arranca con l' iphone mentre si sta assistendo ad un' invasione di terminali android a poco prezzo che hanno oramai saturato tutto il saturabile , cerchiamo di essere obiettivi e non parlare per dare aria alla bocca....

Originariamente inviato da: Il Picchio
Eccolo qui axios che commenta la news su microsoft in prima linea a dire sempre le stesse cose a ruota. Ormai le notizie su microsoft non sono tali se non ci metti una spalata di fango te tra i commenti


Appunto , lascia stare oramai è come un disco rotto e ha veramente stufato, permettimi di consigliarti l' unica arma contro questi utenti, cioè quella di ignorarli....

Fabio Cortinovis20 Luglio 2016, 10:41 #8
Le notizie negative provengono dalla divisione smartphone. I prodotti della famiglia Lumia o per meglio dire della divisione "phone hardware", hanno generato un fatturato inferiore del 71% rispetto ai numeri fatti registrare lo scorso anno.


A quanto pare, vendere in perdita un prodotto per accaparrasi qualche nuovo cliente, è stata una strategia che non ha pagato.
Poi, quei pochi clienti acquisiti, se li fai scappare a gambe levate con decisioni allo sbando, (aggiorno si aggiorno no) direi che ti sei praticamente tirato la mazza da 20kg sui piedi.
Vediamo con i surface phone cosa succederà in futuro.
nickmot20 Luglio 2016, 10:44 #9
Originariamente inviato da: Ventresca
Aggiungi pure che dopo anni di promesse di aggiornare tutti i dispositivi con win phone 8 a win 10 lasci chi ha lumia 925 con win 8.x


Vero, volevo scriverlo ma mi è sfuggito.

Diciamo che in generale tra modelli non fatti e dispositivi non aggiornati WM10 non ce l'ha praticamente nessuno.

Originariamente inviato da: Simonex84
è il prezzo che si paga quando si parte in ritardo e non si fa nulla per recuperare.

Sia nella fascia bassa, che in quella alta non ho mai visto nessuna ragione per preferire un WP alla concorrenza.


In Fascia bassa un Lumia sverniciava qualunque android offrendo un SO decisamente più efficiente stile iOS, ma senza le limitazioni di quest'ultimo.

Poi hanno iniziato a vole produrre modelli tutti uguali di fascia iperbassissima con mancanze talemente ridicole da non poter essere credibili (il LED e la cam frontale? Andiamo!), all afine hanno smesso pure di produrre quelli.

Certo, quando hanno scelto di non aggiornare buona parte dei modelli hanno rimosso uno dei principali motivi per il quale avrei scelto un WP.
Dumah Brazorf20 Luglio 2016, 10:45 #10
Nino, hai scritto 50 volte GAAP, avessi scritto una volta cosa vuol dire...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^