Mobile cloud, un business con margini da 45 miliardi di Dollari nel 2016

Mobile cloud, un business con margini da 45 miliardi di Dollari nel 2016

In base alle previsioni di Visiongain, il mercato legato al cloud per apparecchi mobile permetterà di ottenere guadagni fino a 45 miliardi di Dollari USA nel 2016, andando a costituire una grandissima opportunità

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:44 nel canale Mercato
 

Nel recente report "Mobile Cloud Computing Industry Outlook Report: 2011-2016", Visiongain traccia alcuni scenari interessanti per quanto riguarda l'universo cloud, in special modo legato al mondo mobile, settore in fortissima espansione e con margini di crescita in ogni parte del globo.

L'esame dell'ecosistema cloud, con le proprie dinamiche in via di espansione e perfezionamento, ha permesso di tracciare un quadro più chiaro rispetto a qualche tempo fa, quando tutto era meno chiaro e definito. Il mercato legato al mobile cloud computing è di fatto iniziato, con una certa convinzione, solo nel 2011. Eppure, già in questa fase, ammonta già a  circa 77 miliardi di Dollari il business che vi gravita attorno, con previsioni di crescita fino a ben 240 miliardi di Dollari nel 2016.

La chiave del successo per soluzioni cloud, pensate per l'utenza mobile, sta nell'incontrare le esigenze del maggior pubblico possibile, che non per forza fanno riferimento a soluzioni di storage. Trattandosi principalmente di servizi, pur considerando le infrastrutture che si celano dietro ad essi, Visiongain stima in ben 45 miliardi di Dollari i ricavi netti che si potranno ottenere nel 2016 da parte delle aziende attive nel campo, ipotizzando ovviamente una sempre maggiore diffusione della connettività a banda larga.

Stando ai fatti, la sempre maggiore diffusione di connettività 3G e lo sviluppo delle reti LTE stanno mettendo le basi per far letteralmente esplodere il mercato smartphone e tablet, pur con differenze legate alla zona geografica e ai relativi accordi dei provider. Man mano che però verranno risolte le problematiche legate alla connettività, sono in molti a ritenere che vi sarà un vero e proprio boom di servizi cloud-based mirati al mobile, destinati sia all'utenza consumer che a quella enterprise.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^