MSI lancia server rack dua Xeon

MSI lancia server rack dua Xeon

Il noto produttore taiwanese presenta una nuova gamma di server Rack ad alta densità, con due processori Intel Xeon DP sino a 2,8 Gzh di clock

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
IntelMSI
 
MSI, uno dei 4 principali produttori taiwanesi di componenti hardware, ha recentemente introdotto una nuova gamma di server Rack a 1 unità per sistemi Intel Xeon DP, con frequenze di clock massime sino a 2,8 Ghz.

Le nuove piattaforme sono disponibili in varie versioni, con cassettini per hard disk EIDE oppure SCSI a seconda del tipo di destinazione d'uso. Resta invariato il case, un modello Rack ad 1 unità che permette di ottenere una notevole densità complessiva.

msi_server_rack_1.jpg


La scheda madre utilizza chipset Intel i7505, con supporto sino a 2 processori Intel Xeon DP e alla frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz. On board sono presenti ben 6 Slot memoria per moduli DDR ECC Registered, per una capacità massima di 6 Gbytes. On board, infine, sono integrate 2 schede di rete Gigabit e controller SCSI o Raid IDE, a seconda della versione.

Fonte: digit-life.com.
5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas30 Gennaio 2003, 14:15 #1
avrceli i soldi x un mostro del genere... sigh
jimmysnucker7730 Gennaio 2003, 14:39 #2

bellaa!!

....bella scheda ma i soldi che ce li dà?
VAbbè volevo aiuto ho un amd ATHLON XP 1600+@2000+
Ho settato il VCORE a 0,150 qual'è il miglior valore
per renderlo piu' stabile!!
Per la temp nn ho paura ho montato un dissi THERMATAke in rame.....Grazie
jimmysnucker7730 Gennaio 2003, 14:42 #3

errata corrige

ops ho sbagliato a scrivere
jimmysnucker7730 Gennaio 2003, 14:45 #4

Re: errata corrige

Originally posted by "jimmysnucker77"

thermalright nn thermaltake!!!
Cemb30 Gennaio 2003, 19:06 #5

Re: bellaa!!

OT: Forse ti conviene postare nel forum di overclock..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^