MySpace in vendita, News Corp cerca potenziali acquirenti

MySpace in vendita, News Corp cerca potenziali acquirenti

Il social network non ottiene i risultati sperati: il passaggio ad un nuovo proprietario potrebbe rappresentare una opportunità di rilancio

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:55 nel canale Mercato
 

MySpace è in vendita. A confermare l'intenzione di cedere a terzi il social network ora di proprietà di News Corp è Chase Carey, COO dell'azienda, il quale ammette che il restyling del sito e la focalizzazione sul mondo della musica e degli artisti emergenti hanno mostrato segnali incoraggianti ma tuttavia non sufficienti per sostenere una crescita adeguata.

Carey non ha esplicitato le ragioni, ma MySpace da tempo fa segnare perdite nei bilanci di News Corp. Il social network è arrivato a far segnare perdite superiori ai 156 milioni di dollari, principalmente per via di un peggioramento dei pagamenti derivati dalle attività pubblicitarie su MySpace. News Corp ha investito oltre 275 milioni per la ristrutturazione del sito, in un'operazione che fu già interpretata come una maniera per rendere il prodotto maggiormente presentabile per gli eventuali compratori.

Secondo le dichiarazioni di Carey, News Corp sta comunque attentamente considerando tutte le opzioni possibili, ma a questo punto una cessione a terzi si configura come la miglior prospettiva per il gruppo di MySpace. Tra i potenziali compratori che hanno già mostrato interesse vi sono sia realtà che operano nello stesso mercato di NewsCorp, sia gruppi finanziari, sia realtà provenienti al di fuori dagli USA.

Una volta il più grande social network sulla rete, MySpace ha dovuto cedere il passo a Facebook. Nel luglio del 2005 MySpace è diventato di proprietà di News Corporation di Rupert Murdoch, con un'operazione di 580 miloni di dollari. All'inizio di quest'anno MySpace, per via dei bilanci poco entusiasmanti, ha deciso di ridurre il personale del 47%, tagliando 500 posti di lavoro.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal04 Febbraio 2011, 09:51 #1
NOn riesco a capire il valore di un nome.

alla fine e' solo un nome.

Lithium_2.004 Febbraio 2011, 10:36 #2
Si sono trasferiti tutti su Facebook, potete chiudere
filippo198004 Febbraio 2011, 15:28 #3
Azz... speriamo che non chiuda! Non sono registrato e temo che la mia registrazione non cambierebbe nulla ma spero che non arrivi MAI il giorno in cui ci sia un solo SOCIAL NETWORK!
Soprattutto non FB (al quale sono registrato ma che ormai è diventato un vero e proprio bordello)...
IMHO
Ciaba06 Febbraio 2011, 14:36 #4
Prima hanno chiuso qoob, ora per MySpace si prospetta molto probabilmente lo stesso...brutta cosa, sono state due piattaforme interessanti ma il modello "ignorantismo diffuso" è troppo più importante!
In FB non avranno MAI il mio scalpo!!! Sarà la volta buona che mi apro il sito personale.
rocco479606 Febbraio 2011, 17:18 #5
l'unico ke va avanti è Facebook!
LukeIlBello07 Febbraio 2011, 19:54 #6
Originariamente inviato da: rocco4796
l'unico ke va avanti è Facebook!


buono per i bimbi che scrivono col k

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^