MySpace: taglio di posti di lavoro e cessione imminente

MySpace: taglio di posti di lavoro e cessione imminente

Il social network potrebbe essere venduto per una piccola porzione della somma che News Corp sborsò per l'acquisizione. Nel frattempo si parla di ridimensionamento di 300 posti di lavoro

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:09 nel canale Mercato
 

Myspace sarebbe prossima a tagliare 300 posti di lavoro, andando così a ridurre la propria forza lavoro a circa 100 persone. Secondo quanto riporta il sito TechCrunch, 150 impiegati riceveranno il benservito già in questi giorni ed altri 150 nel corso delle prossime settimane.

MySpace conta attualmente 400 impiegati, il taglio riguarderebbe pertanto il 75% della forza lavoro. Si tratta di un ulteriore ridimensionamento del personale che va ad aggiungersi ai 340 posti tagliati nel mese di gennaio. Il taglio della forza lavoro sarebbe legato ad un accordo di cessione dell'attività che News Corp, proprietaria di MySpace, dovrebbe chiudere nel giro di poche ore. I principali candidati all'acquisizione sarebbero Specific Media e Golden Gate Capital.

Secondo le informazioni disponibili si tratterebbe di un'operazione finanziaria compresa tra i 20 ed i 30 milioni di dollari. Si tratterebbe pertanto di una piccola porzione della somma di 580 milioni di dollari che News Corp sborsò nel corso del 2005 per assicurarsi la proprietà del social network.

MySpace ha attraversato un periodo particolarmente travagliato, dovuto principalmente all'incapacità di mantenere il confronto con il più popolare Facebook. News Corporation ha da tempo espresso la volontà di vendere MySpace, che nel frattempo è stato oggetto di un pesante restyling e di un riposizionamento che l'ha portato lontano dalla connotazione di social network in senso stretto, trasformandolo invece in un sito di "social entertainment" con servizi di streaming.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devbeginner29 Giugno 2011, 11:37 #1
minusvalenza notevole.
Penso che vendere l'asset a così pochi soldi sia più che altro per liberarsi del peso degli stipendi che a lungo termine incidono ben più di quel 20 milioni di cui si parla per la vendita.

Un po' come nei cartellini con il calciomercato...
salvador8629 Giugno 2011, 13:28 #2

beh...

chi ci perde in queste cose è sempre il povero impiegato....
=KaTaKliSm4=29 Giugno 2011, 16:56 #3
Originariamente inviato da: salvador86
chi ci perde in queste cose è sempre il povero impiegato....


Ma per favore, finiamola con queste baggianate....un taglio cosi grosso è indice di una cosa sola : la società sta cadendo nel baratro.

Se MySpace dovesse andare in bancarotta non sarebbe peggio?Altri 100/150 impiegati perderebbero lavoro e tutti coloro che basano il loro business o parte di esso su MySpace passerebbero un bruttissimo quarto d'ora....

Se una società non puo piu mantenere N dipendenti mi spieghi come fa a pagargli lo stipendio?
devbeginner29 Giugno 2011, 18:00 #4
Originariamente inviato da: =KaTaKliSm4=
Ma per favore, finiamola con queste baggianate....un taglio cosi grosso è indice di una cosa sola : la società sta cadendo nel baratro.

Se MySpace dovesse andare in bancarotta non sarebbe peggio?Altri 100/150 impiegati perderebbero lavoro e tutti coloro che basano il loro business o parte di esso su MySpace passerebbero un bruttissimo quarto d'ora....

Se una società non puo piu mantenere N dipendenti mi spieghi come fa a pagargli lo stipendio?


di sicuro non ci perde mai chi c'è a dirigere...
=KaTaKliSm4=29 Giugno 2011, 18:12 #5
Originariamente inviato da: devbeginner
di sicuro non ci perde mai chi c'è a dirigere...


Tu dici?Chi dirige possiede un determinato stile di vita, se qualcosa va storto, nel 90% dei casi passa un brutto quarto d'ora anche lui.

Non voglio fare il professorino ma...mySpace era stata acquistata a più di 580 milioni di dollari, la stanno vendendo a 30mln....questo dovrebbe dire tutto.

E' vero, il "dirigente" di turno è senz'altro privilegiato, ma oltre a pensare alle ville, alle macchine ed ai soldi pensate mai alle responsabilità di cui si fa carico?

Gli imprenditori lo sanno benissimo : se ti va bene, hai una vita invidiabile, se ti va male, sono uccelli amari.

E poi, se permetti, se X è riuscito a diventare qualcuno nella vita, è giusto che abbia una vita migliore di altri.

Sarò "crudele" ma io la vedo cosi.

P.S parlo da impiegato!
devbeginner29 Giugno 2011, 18:23 #6
Originariamente inviato da: =KaTaKliSm4=
Tu dici?Chi dirige possiede un determinato stile di vita, se qualcosa va storto, nel 90% dei casi passa un brutto quarto d'ora anche lui.

Non voglio fare il professorino ma...mySpace era stata acquistata a più di 580 milioni di dollari, la stanno vendendo a 30mln....questo dovrebbe dire tutto.

E' vero, il "dirigente" di turno è senz'altro privilegiato, ma oltre a pensare alle ville, alle macchine ed ai soldi pensate mai alle responsabilità di cui si fa carico?

Gli imprenditori lo sanno benissimo : se ti va bene, hai una vita invidiabile, se ti va male, sono uccelli amari.

E poi, se permetti, se X è riuscito a diventare qualcuno nella vita, è giusto che abbia una vita migliore di altri.

Sarò "crudele" ma io la vedo cosi.

P.S parlo da impiegato!


Chi dirige sa benissimo quale sia lo stato di salute dell'azienda e può permettersi di mettere via i premi/stock options e poi rivenderli prima del tracollo finanziario.
Poi in ogni caso, come in Italia (magari non proprio allo stesso livello di "mafia" i top manager girano tra le varie aziende quindi difficile rimangano a piedi.
E non solo, non sono neanche soldi suoi.
Io parlo di manager, non degli azionisti, c'è differenza.

In questo caso sono cazzi della società che ha acquistato Myspace e non è riuscita a valorizzare quell'asset.
Fattosta che tu impiegato a un certo punto ti ritrovi a piedi, l'altro si ritrova a piedi ma con una prospettiva di sicuro migliore della tua.
=KaTaKliSm4=29 Giugno 2011, 18:59 #7
Originariamente inviato da: devbeginner
Fattosta che tu impiegato a un certo punto ti ritrovi a piedi, l'altro si ritrova a piedi ma con una prospettiva di sicuro migliore della tua.


E tu questa la chiami ingiustizia?Solo perchè una persona in una vita è riuscita a salire sui gradini più alti della piramide del lavoro e quindi, per giusta causa, ha il fondoschiena paratissimo in confronto ad un semplice impiegato?

A parte rari casi io vedo che gli impiegati/operai non fanno nulla per migliorare il loro status, si fanno le 8 ore e buonanotte.

Io rientro nella categoria che lavora 10 ore al giorno, gliene vengono pagate 6 e per finire il lavoro va a dormire alle 4 di notte.

Se un giorno dovessi far carriera, la cosa piu stupida che potrei sentirmi dire da un mio attuale collega è che io ho avuto semplicemente fortuna.
Davis529 Giugno 2011, 20:30 #8
news corp di ruper merdok? l'uomo che riduce in merda tutto quello che tocca?

attualmente ci sono 400 dipendenti che guardano le lucette di un server acceso, non aggiornano nulla da 5 anni e controllano che non si riempia di porno o mp3 commerciali crakkati...

hanno deciso che tale livello di fancazzismo puo' esser svolto da 100 invece di 400, nulla di strano...

la sensazione che stia per schiattare ovviamente e' sempre piu' forte!
devbeginner30 Giugno 2011, 10:24 #9
Originariamente inviato da: =KaTaKliSm4=
E tu questa la chiami ingiustizia?Solo perchè una persona in una vita è riuscita a salire sui gradini più alti della piramide del lavoro e quindi, per giusta causa, ha il fondoschiena paratissimo in confronto ad un semplice impiegato?

A parte rari casi io vedo che gli impiegati/operai non fanno nulla per migliorare il loro status, si fanno le 8 ore e buonanotte.

Io rientro nella categoria che lavora 10 ore al giorno, gliene vengono pagate 6 e per finire il lavoro va a dormire alle 4 di notte.

Se un giorno dovessi far carriera, la cosa piu stupida che potrei sentirmi dire da un mio attuale collega è che io ho avuto semplicemente fortuna.


io mi chiedo perché gli utenti di un forum siano soliti NON leggere quando quotano un post.

Mi citi il passaggio preciso dove io avrei parlato di "ingiustizia" o di "fortuna", cortesemente?
=KaTaKliSm4=30 Giugno 2011, 12:57 #10
Originariamente inviato da: devbeginner
io mi chiedo perché gli utenti di un forum siano soliti NON leggere quando quotano un post.

Mi citi il passaggio preciso dove io avrei parlato di "ingiustizia" o di "fortuna", cortesemente?


"Fattosta che tu impiegato a un certo punto ti ritrovi a piedi, l'altro si ritrova a piedi ma con una prospettiva di sicuro migliore della tua."

Beh, personalmente utilizzo questo tipo di frase quando voglio far capire indirettamente che c'è un'ingiustizia.

"Siamo con il c**o a terra ma tu...."

Avrò capito male io...ma il succo della questione non cambia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^