Nel 2013 la domanda per tablet PC supererà quella dei PC desktop

Nel 2013 la domanda per tablet PC supererà quella dei PC desktop

In base a fonti taiwanesi, il mercato dei tablet PC avrà volumi superiori a quelli dei PC desktop già nel 2013, anticipando le previsioni di pochi mesi fa

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:15 nel canale Mercato
 

Alcune importanti previsioni di mercato giungono da Taiwan per voce di Digitimes, realtà editoriale molto vicina ai produttori. Il tema è caldo, poiché riguarda il mondo dei tablet PC, un fenomeno che crea euforia sia  nel pubblico, sia in chi li produce, sebbene i grandi numeri siano raggiunti, attualmente, solo da Apple.

Secondo le ultime stime degli analisti, il mercato globale dei tablet PC dovrebbe essestarsi su 130 milioni di unità nel 2013, una cifra che permetterebbe di superare quella accreditata alle soluzioni PC desktop. Sebbene il PC desktop sia in continua contrazione, poiché sempre più gente sceglie l'opzione notebook, la previsione è comunque fortemente indicativa su come il mercato dell'IT si stia trasformando.

Nel 2011 sono state vendute 60 milioni di unità tablet PC, con Apple nella parte del leone con 40 milioni di iPad; nel 2012 le previsioni parlano di circa 95 milioni di unità nel complesso, una cifra comunque impressionante. Sarà interessante osservare nel frattempo la diversificazione dell'offerta, soprattutto verso la fine dell'anno quando avremo a disposizione prodotti basati su Microsoft Windows 8.

Molti analisti sono convinti che che un ambiente Windows adeguatamente pensato per il settore tablet PC convincerà molti utenti a provare un tablet PC, poiché circola ancora molta diffidenza per il mondo Android, visto un po' come qualcosa di complesso, specie fra chi non è più giovanissimo e non ha competenze informatiche di base.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
latilou8508 Marzo 2012, 12:30 #1
forse e la volta buona che vediamo un calo dei prezzi dell'HW per desktop.
overclock8008 Marzo 2012, 12:41 #2
Originariamente inviato da: latilou85
forse e la volta buona che vediamo un calo dei prezzi dell'HW per desktop.


Gli unici prezzi che scenderanno saranno quelli degli Hard Disk con i livelli produttivi che ritornano lentamente ai livelli prima dell'alluvione.

Per il resto se i volumi complessivi di vendita si riducono, viene meno l'effetto riduzione dei costi di produzione dato dalle economie di scala, quindi ben che vada temo potremmo avere prezzi stabili.
checo08 Marzo 2012, 13:43 #3
non vedo come le due cose siano correlate...
come dire che nel 2012 si venderanno più palle da tennis da che palloni da basket.

e quindi?
riporto08 Marzo 2012, 13:54 #4
Mah, oltre a dar ragione a chi dice che casomai il confronto dovrebbe essere fatto con i notebook, personalmente penso che vadano anche separati gli ambiti.
In ambito business non penso cambi molto, in ufficio si lavora con il desktop e così si continuerà a fare, al massimo si può optare per un portatile serio e massiccio, una workstation mobile insomma, sacrificando però il monitor, cosa non certo ottimale. Ovviamente sto parlando di chi usa software pesanti non Word o Excel.
In ambito home ci sarebbe da fare la suddivisione tra casual user e noi smanettoni, che il desktop abbiamo e sempre avremo. Anche qui però trovo che ad un casual user un discreto notebook possa calzare meglio.
Insomma io continuo a vedrli come un prodotto di nicchia nella nicchia, e continuo a non spiegarmi certi numeri.
Theprov08 Marzo 2012, 14:04 #5
Dei desktop non so, ma sicuramente dei notebook e netbook per uso Home and office.
Soprattutto pensando agli Asus Transformers!
recoil08 Marzo 2012, 14:31 #6
i tablet, come gli smartphone, tenderanno ad avere una vita piu' breve di quella dei pc a mio avviso e questo aiutera' molto le vendite
credo ne abbiano tenuto conto nelle previsioni di mercato
checo08 Marzo 2012, 14:45 #7
boh, me ne dovrò comperare uno per capire a che servono, se lo chiedi ti rispondono con paroloni, ma non ho mai ottenuto esempi pratici di utilizzo comodo e che valesse la spesa.

sembra di sentire i tizi aspiranti vip, che se gli chiedi che lavoro fanno rispondono

"eventi, faccio cose, vedo gente..."
dotlinux08 Marzo 2012, 15:26 #8
Ma il PC non lo si compra ogni anno come invece ti viene imposto dai tablet/smartphone.
Ma che statistica stupida.

Secondo me nel 2013 si venderanno più mutande che cappotti.
checo08 Marzo 2012, 15:40 #9
Originariamente inviato da: LucaNoize
nell'uso casalingo, gli utilizzi che vanno per la maggiore sembrano essere: tazza del cesso e divano


dunque sul cesso leggo il volantini e gli shampoo
sul divano talvolta si dico sarebbe utile per guardare qualcosa su internet senza andare a prendere il note , andare sul note, risolvo col cellulare che seppur più scomodo fa la stessa funzione.
riporto08 Marzo 2012, 15:47 #10
Originariamente inviato da: dotlinux
Ma il PC non lo si compra ogni anno come invece ti viene imposto dai tablet/smartphone.


Basta non farsi imporre... a casa ho un portatile Acer del 2006 con centrino e 2gb di ram, ne ha passate di tutti i colori ma, batteria a parte che dura ormai poco, funziona ancora che è una meraviglia, fa tutto quello che deve fare, perchè dovrei cambiarlo?
Ah già, le mode...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^