Niente WI-Fi alle olimpiadi di Atene

Niente WI-Fi alle olimpiadi di Atene

Il Comitato Olimpico Internazionale ha posto il proprio veto all'adozione di una rete wireless in occasione dell'evento: troppo insicuro

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:49 nel canale Mercato
 

Il Comitato Olimpico Internazionale ha posto il proprio veto all'adozione di una rete wireless in occasione dell'evento, alla base delle motivazioni vi è una non riconosciuta sicurezza alle tecnologie senza fili. La rete che servirà per garantire la diffusione di informazioni tra gli addetti ai lavori sarà quindi tradizionale, avrà sicuramente un costo maggiore rispetto alla soluzione senza fili ma sarà più facilmente proteggibile.

Claude Philipps, responsabile del progetto di "informatizzazione", ha affermato che il livello di sicurezza delle reti wi fi è attualmente inadeguato ad un evento del genere, in cui l'imprevisto non deve capitare. Le reti informatiche saranno utilizzate per gestire al meglio le varie prove olimpiche e su di esse circoleranno anche dati riservati relativi agli atleti, ma anche a vip e personalità che interverranno; la delicatezza dell'infrastruttura è quindi assicurata!

In termini di numeri la rete olimpica conta 10000 pc desktop, 500 notebook, 450 server Unix e 400 server Linux, mentre i giornalisti accreditati che potranno fruire di tale infrastruttura saranno circa 16000.

Un'occasione persa per il wi-fi, ma un appuntamento posticipato solo di qualche anno quando le tecnologie avranno raggiunto livello di sicurezza migliori e quando gli operatori saranno più abituati a gestire anche queste nuove tecnologie.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8303 Giugno 2004, 11:40 #1
Stessa storia delle scorse olimpiadi, mi pare di rileggere la fotocopia dell'articolo di qualche tempo fa
Dumah Brazorf03 Giugno 2004, 12:15 #2
Piuttosto sono in tempo per finire i lavori delle strutture che ospiteranno le olimpiadi?
Avevo letto in un articolo alcuni mesi fa che erano paurosamente indietro.
Ciao.
Cymonk03 Giugno 2004, 12:24 #3

SAR

Nel frattempo potrebbe essere un'occasione per valutare gli effetti di queste "ulteriori" emissioni elettromagnetiche sul corpo umano.
Come al solito , si dice...si pensa...non si può fermare il progresso....una + una -....insomma il solito qualunquismo...che fa tanto comodi a tutti i produttori!
Nightwish03 Giugno 2004, 12:44 #4

X Dumah Brazorf

I lavori sarano pronti, non ti preocupare! Anzi la maggior parte sono gia terminati, e quelli che mancano sarano pronti per fine giugno. Io piuttosto spero di trovare qualche biglietto! (specialmente per il basket e l'atletica leggera e magari anche qualcosa per il calcio). Cmq non dovrei spendere molto visto che staro a casetta mia!

Tornando in topic, secondo me hanno un pò ragione, visto che non possono permettersi perdite, difusione o manipolazione di dati cosi sensibili. Sicuramente per altre cose il WiFi, va già benissimo e piacerebbe tanto anche a me vederlo da più parti, ma per un evento del genere, qualche paura l'avrei anch'io. Almeno su una rete tradizionale si ha un controllo maggiore. Sono molto contento invece di vedere che usano server UNIX e Linux! Niente di contrario a windows (lo uso pure io per alcune cose e se tenuto come si deve è un buon OS, dal 2000 in poi chiaramente), personalmente però preferisco di gran lunga Linux!
Sig. Stroboscopico03 Giugno 2004, 13:01 #5

x Cymonk

basta gufare sempre con presunti luoghi comuni.
se sai che le wi-fi nuociono realmente alla salute dillo e riporta anche dei dati.
M4st3r03 Giugno 2004, 13:16 #6

Re: x Cymonk

Originariamente inviato da Sig. Stroboscopico
basta gufare sempre con presunti luoghi comuni.
se sai che le wi-fi nuociono realmente alla salute dillo e riporta anche dei dati.

Dei dati frutto di ricerche condotte da chi? Da gente probabilmente 'foraggiata' dagli stessi produttori/da chi ha puntato un sacco di soldi sui progetti wi-fi (o anche sui cellulari)?
dnarod03 Giugno 2004, 13:23 #7
sono onde che attraversano i muri....cio significa che attraversano anche il corpo umano, male non fanno piu di tanto perche ormai ci sorbiamo ben di peggio, ma non fanno certamente bene (o nulla)....cmq come tutte le tech relativamente "nuove" si dovra aspettare: quando i luoghi comuni (la massa) si sniubberanno allora finalmente manderemo in pensione le lan@filo e il wireless sara alla portata di tutti anche economicamente...
Mauro8203 Giugno 2004, 13:31 #8
Originariamente inviato da M4st3r
Dei dati frutto di ricerche condotte da chi? Da gente probabilmente 'foraggiata' dagli stessi produttori/da chi ha puntato un sacco di soldi sui progetti wi-fi (o anche sui cellulari)?

già, sono notoriamente tutti venduti
Cymonk03 Giugno 2004, 14:28 #9

x Il sig. Stroboscopico

Stroboscopico lo hai letto bene il mio messaggio???
Credo di no! Io cerco dati...non ho DATI. Dillo...che cosa?? Gufare =/ Ricercare!!!!!
E' proprio vero che ognuno legge quello che crede.

tasso7903 Giugno 2004, 14:34 #10
cymonk, io mi preoccupererei molto di più per il campo magnetico di un phon... non certo di un'antenna da pochi watt

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^