Nokia: 826 milioni di Euro di perdita operativa

Nokia: 826 milioni di Euro di perdita operativa

Il periodo critico per l'azienda finlandese sembra essere ben lontano dal termine. Anche nel corso del secondo trimestre 2012 Nokia ha registrato una consistente perdita, con vendite di terminali smartphone in calo rispetto ai 3 mesi precedenti

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:14 nel canale Mercato
Nokia
 

Da poche ore sono stati resi pubblici i risultati finanziari registrati da Nokia nel corso del secondo trimestre 2012. Ci si attendeva dati negativi ma quanto mostrato da Nokia va oltre le aspettative degli analisi: nel trimestre l'azienda finlandese ha infatti registrato una perdita operativa pari a 826 milioni di Euro, corrispondente ad una perdita di 0,38 Euro per azione. L'azienda ha registrato una perdita netta pari a 1,529 miliardi di Euro nel periodo, complice in questo 651 milioni di Euro di tasse differite che sono state imputate a questo trimestre.

Nel corso del trimestre le vendite hanno raggiunto un controvalore di 7,5 miliardi di Euro, in lieve crescita rispetto ai 7,4 miliardi dei primi 3 mesi del 2012. Introducendo nel confronto lo stesso periodo dello scorso anno i 7,5 miliardi di dollari attuali devono essere confrontati con le vendite per poco meno di 9,3 miliardi di dollari del 2011: un calo del 19% nel fatturato.

Le vendite di telefoni cellulari sono state pari a 83,7 milioni di pezzi, in calo del 5% rispetto allo stesso periodo del 2011 ma in lieve crescita dell'1% rispetto agli 82,7 milioni di terminali dei primi 3 mesi del 2012. Nel dettaglio troviamo 10,2 milioni di smartphone, contro i 16,7 milioni del secondo trimestre 2011 e gli 11,9 milioni dei primi 3 mesi del 2012; per i cosiddetti feature phones troviamo vendite per 73,5 milioni di pezzi contro i 71,8 milioni del 2011 e i 70,8 milioni dei 3 mesi precedenti. Nokia quindi mantiene le vendite dei telefoni di fascia entry level ma perde nel settore degli smartphone, quello caratterizzato dai margini più elevati.

A evidenziare l'insuccesso di Nokia il numero di terminali della famiglia Lumia che sono stati commercializzati nel periodo: si è toccata quota 4 milioni, in crescita rispetto ai 3 mesi precedenti ma soglia decisamente lontana non solo da quella dei competitor ma da quanto Nokia era stata capace di raggiungere in precedenza con i terminali Symbian. Significativo che nel trimestre oltre il 60% degli smartphone venduti da Nokia non siano della famiglia Lumia, quelli basati su OS Microsoft Windows Phone.

Il periodo difficile di Nokia non è comunque terminato. L'azienda si attende, per il terzo trimestre 2012, risultati finanziari simili a quelli del trimestre precedente da poco concluso. Significativo evidenziare come il trimestre sia previsto essere particolarmente "challenging", cioè esigente, con riferimento alle soluzioni Smart Devices, nome che identifica le soluzioni smartphone. Il prossimo debutto del sistema operativo Windows Phone 8 e la mancanza di compatibilità tra questo futuro OS e i prodotti della famiglia Lumia attualmente in commercio non potrà di certo fungere da catalizzatore per le vendite di questi smartphone.

183 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WolfTeo19 Luglio 2012, 17:16 #1
in giro vedo solo samsung .. apple...e qualche sony..... nokia della serie lumia...... ehm..... direi nada.... mi sapice x nokia...
PhoEniX-VooDoo19 Luglio 2012, 17:17 #2
Lanfi19 Luglio 2012, 17:49 #3
Purtroppo nokia non è riuscita a passare da produttore di "semplici" telefonini a produttore di smartphone. E' un peccato....perché i suoi prodotti mi sono sempre piaciuti e ritengo che tutt'ora sforni dei telefonini di fascia entry level ottimi. Però ormai non sono quelli che ti permettono di primeggiare sul mercato...eppure in una fase iniziale del mercato smartphone era riuscita a non rimanere indietro! Il nokia 6630 (che ancora tengo come cellulare di riserva) ne era un ottimo esempio....
PhoEniX-VooDoo19 Luglio 2012, 17:55 #4
l'N95 (8GB) era un signor smartphone

semplicemente da quando è uscito l'iPhone hanno sbagliato ogni singola mossa...
michele79019 Luglio 2012, 18:02 #5
Vendite di Lumia raddoppiate, in USA finalmente tengono testa al declino di Symbian, perdite ridotte del 40% rispetto al trimestre precedente (quando ci si aspettavano risultati simili). I risultati di questo trimestre sono relativamente positivi. Dico relativamente perchè Nokia è pur sempre in perdita ed ha ancora tanto da lavorare.
mikmare19 Luglio 2012, 18:08 #6
Secondo me (e non solo), dovevano fare come la maggior parte (se non quasi tutti) dei produttori di cellulari, e cioè fare smartphone basati su Android. Hanno voluto distinguersi dalla maggioranza, hanno sbagliato e come al solito i dirigenti pagano in misura molto minore le conseguenze dei propri errori, rispetto ai dipendenti che invece vengono licenziati. Proprio non capisco la testardaggine di non voler fare cellulari Android.
Sono stati degli stupidi secondo me.
pabloski19 Luglio 2012, 18:22 #7
Originariamente inviato da: mikmare
Secondo me (e non solo), dovevano fare come la maggior parte (se non quasi tutti) dei produttori di cellulari, e cioè fare smartphone basati su Android.


dovevano fare quello che sta facendo jolla e cioè vendere smartphone con meego

i telefoni li sanno fare e hanno le idee chiare pure sul software....non a caso nokia ha sfornato alcuni dei migliori software nel loro ambito ( un nome a caso, qt )

se pensi che n9 ( senza pubblicità ) ha venduto 2 milioni e 200 mila unità

quello che non hanno capito è che esiste pure una cosa chiamata fama ed è fondamentale per una multinazionale

vedi apple, praticamente vive sulla sua fama e sul marketing serrato

loro si sono inimicati buona parte dei loro più accaniti supporter, hanno spaccato l'azienda, hanno allontanato i migliori ingegneri, hanno scontentati buona parte dell'azionariato

con queste premesse vorrebbero vincere?
mortimer8619 Luglio 2012, 18:29 #8
Originariamente inviato da: michele790
Vendite di Lumia raddoppiate, in USA finalmente tengono testa al declino di Symbian, perdite ridotte del 40% rispetto al trimestre precedente (quando ci si aspettavano risultati simili). I risultati di questo trimestre sono relativamente positivi. Dico relativamente perchè Nokia è pur sempre in perdita ed ha ancora tanto da lavorare.


Ok, ha venduto 4 milioni di lumia, ma oltre 6 milioni di smartphone Symbian (oltre ai feature phone).
E tutto questo PRIMA che microsoft dichiarasse che gli attuali terminali non sarbbero stati aggiornati, mentre per i Smbian la morte è stata dichiarata mesi fa.
Se non è un Elop questo... (ops, lasus, volevo dire flop)
mortimer8619 Luglio 2012, 18:31 #9
Originariamente inviato da: pabloski
se pensi che n9 ( senza pubblicità ) ha venduto 2 milioni e 200 mila unità


Nel primo trimestre, quando i lumia avevano portato a casa ben 2 milioni di vendite
mikmare19 Luglio 2012, 18:35 #10
Si, anche quello che tu dici è vero, ma io sostengo che il mercato si sta avviando verso un duopolio iOS / Android. Gli altri faticano il doppio per raggiungere i livelli di questi due, perchè nonostante la validità dei sistemi alternativi (ad esempio anche Win), le applicazioni sono sviluppate per lo più per iOS o Android. Anzi aggiungo che anche iOS deve aver paura di Android.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^