Nokia punta sull'imaging e acquisisce gli asset di Scalado

Nokia punta sull'imaging e acquisisce gli asset di Scalado

Nokia punta sull'imaging per il suo futuro e acquisisce tecnici, tecnologie e proprietà intellettuali di Scalado

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 14:11 nel canale Mercato
Nokia
 

Scalado è un marchio più importante di quanto si possa pensare: le sue tecnologie sono alla base di diversi sistemi di gestione dell'immagine per dispositivi mobili. Applicazioni di scatto e gallerie fotografiche di diversi importanti produttori hanno alla base le tecnologie progettate da Scalado. Anche l'interessante fotocamera di BlackBerry OS 10 in grado di sostituire elementi indesiderati in una foto attingendo a una rapida raffica di scatti prima e dopo lo scatto, sfruttando una particolare implementazione della tecnologia Scalado Remove.

Ora le proprietà intellettuali, le tecnologie e i tecnici Scalado diventeranno parte di Nokia, che ha annunciato l'acqusizione degli asset Scalado. L'azienda continuerà ad esistere e a tenere fede agli impegni presi con gli altri produttori, così come avvenuto con l'acquisizione di NavTeq, ma questa acquisizione rende ancora più evidente i piani di Nokia per il suo futuro, piani che passano dalle tecnologie di imaging.

Prima la presentazione di Nokia 808 PureView, ora l'acquisizione di Scalado: il colosso finlandese vuole lasciare il segno nel mondo della phoneographia. Potrebbe essere la strada scelta da Nokia per provare a risalire la china, dopo che l'accordo con Microsoft ha portato meno risultati del previsto. Al momento il colosso finnico non naviga in ottime acque come testimoniano le ultime notizie che vedono ulteriori nuovi tagli di personale.

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nexial14 Giugno 2012, 15:15 #1
Personalmente la parte fotografica di uno smartphone è una di quelle che mi interessa di meno di tutto il device. Se voglio fare foto mi porto la camera. Il cellulare lo vedo come uno strumento capace di far foto così giusto per sfizio, non mi aspetto che rimpiazzi la fotocamera. dall'altro lato però è evidente che il PureView abbia dato una certa scossa al mercato (non dal punto di vista delle vendite) e che una delle attività preferite degli iPhonisti sia fare 10'000'000 di scatti e pubblicarli in qualche rete sociale ben orgogliosi di loro stessi. Ergo, questa mossa di Nokia, combinata con il PureView, potrebbe essere una fattore distintivo rispetto la concorrenza. Non so se sia sufficiente a recuperare le glorie di un tempo, ma potrebbe generare una qualche sorta di elemento distintivo per cui gli utenti con un certo tipo esigenze preferiscono Nokia.
birmarco14 Giugno 2012, 15:44 #2
PureView ha portato la fotografia di qualità sui cellulari. Ovviamente non è fotografia seria però la qualità è tale che può rimpiazzare tranquillamente le fotocamere compatte. Ho confrontato gli scatti sample con fotografie fatte da digitali compatte normali. Rispetto a digitali recenti, nei modelli economici fino a 150-180, le foto sono di qualità pari o a favore del Nokia.

Considerato che molte persone acquistano proprio quella fascia di macchine fotografiche, averla già integrata nel cellulare è un plus non indifferente.

Stess cosa che il navigatore, quello Nokia è di qualità tale da rimpiazzare tranquillamente il classico Tom Tom. Solo chi viaggia tanto e ha bisogno di un signor navigatore ne comprerebbe un altro, che sarebbe cmq un top gamma.

Secondo me sono integrazioni intelligenti perchè guardando un po' i dispositivi che ci sono sul mercato offrono tutti più o meno tutto. Con che cosa si può distinguere Nokia? Puntando su quello che sa fare bene e che è carente in altri dispositivi. Quindi navigatore e appunto fotocamera.

Poi a molti professionisti serve una macchina fotografica per fare allegati a pratiche o semplicemente per prendere appunti. Una fotocamera in qualità "digitale compatta" sicuramente è molto più utile di una fotocamera mediocre.

Pensa che ho confrontato le foto fatte con la mia vecchia PowerShot pagata 250€ nel 2004 e le foto sono decisamente peggiori che con il mio C6-01, che per inciso fa anche foto migliori del Galaxy S2

Secondo me Nokia in questo settore potrà distinguersi bene.

Sarà dura erodere quel maledetto mercato Instagram dove sembra che le foto pixelate e merdose sia il top... però forse è una moda che nasce dal fatto che cellulari come iPhone, Galaxy ecc non faccia poi foto così eccelse.

Altra utilità di una buona fotocamera nel cellulare è nel poter fare foto al volo se si è lasciato acasa la fotocamera. Personalmente ho già le tasche abbastanza intasate di roba per portarmi dietro sempre una fotocamera. A volte ci sono momenti, magari con gli amici o la fidanzata/moglie ecc, che si vorrebbero fotografare. Quando poi a casa si guarda una foto pixelata che non si può nemmeno stampare dispiace... se fosse almeno stampabile su 18x13 non sarebbe male

PS. Ma perchè negli articoli su Nokia viene usata quella schifosa immagine in anteprima sulla home? Idem per ASUS. Sembrano un orribile ingrandimento di un cursore per cellulare...
p4ever14 Giugno 2012, 15:52 #3
da una parte acquisiscono nuove realta' ma dall'altra licenziano 10.000 dipendenti per riassettarsi...come e' bello il mondo
acerbo14 Giugno 2012, 16:25 #4
E nel frattempo anche quest'anno liceziano altre 10.000 persone ...

Da me non avrete 1 euro, questo è poco ma sicuro
WarDuck14 Giugno 2012, 21:39 #5
Originariamente inviato da: acerbo
E nel frattempo anche quest'anno liceziano altre 10.000 persone ...

Da me non avrete 1 euro, questo è poco ma sicuro


Hai ragione, meglio fallire direttamente e mandarne a casa 120.000 .
maxmax8015 Giugno 2012, 01:26 #6
Originariamente inviato da: WarDuck
Hai ragione, meglio fallire direttamente e mandarne a casa 120.000 .


ovviamente no, ma questa notizia è una barzelletta per tutti dipendenti nokia che sono appena stati mandati a casa, o per quelli che sentolo la ghigliottina sul collo...

e tutt' ora non mi capacito come abbia fatto nokia, una eccellenza finlandese, a dilapidare la posizione di predominio che aveva nel campo della telefonia da un decennio..
Azib15 Giugno 2012, 09:37 #7
Originariamente inviato da: maxmax80
ovviamente no, ma questa notizia è una barzelletta per tutti dipendenti nokia che sono appena stati mandati a casa, o per quelli che sentolo la ghigliottina sul collo...

e tutt' ora non mi capacito come abbia fatto nokia, una eccellenza finlandese, a dilapidare la posizione di predominio che aveva nel campo della telefonia da un decennio..


Hanno smesso di sviluppare il loro ottimo sistema operativo (symbian) e si sono affidati completamente a WP, nulla da ridire su WP che è un ottimo software, ma purtroppo parte con anni di ritardo con tutti i problemi che questo comporta.
Per la parte hardware Nokia come tutti i concorrenti stà delocalizzando in asia la produzione in modo da abbattere i costi, così anche loro possono mette un quad-core sui loro device senza aumentare di molto i prezzi.
maxmax8015 Giugno 2012, 09:51 #8
se delocalizzano così anche i finlandesi siamo proprio alla canna del gas..
Azib15 Giugno 2012, 10:02 #9
Originariamente inviato da: maxmax80
se delocalizzano così anche i finlandesi siamo proprio alla canna del gas..


Temo sia così, altrimenti non possono reggere i prezzi della concorrenza, basta guardare il LUMIA 900 ottimo smartphone ma ad hardware sono indietro sia a samsung che alla apple (i principali concorrenti), eppure costa 599 euro. A me personamente starebbe bene spendere di più per uno smartphone o tablet o computer prodotto in europa (meglio se in italia) ma in quanti la pesano come me??
maxmax8015 Giugno 2012, 10:22 #10
infatti, la gente che spenderà queste cifre per uno smartphone sarà sempre meno..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^