Notebook Windows: buone le vendite back-to-school in USA

Notebook Windows: buone le vendite back-to-school in USA

Una flessione dei prezzi medi di vendita stimola i consumatori all'acquisto: le ultime due settimane di agosto mostrano risultati confortanti nei volumi di vendita dei notebook Windows

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:13 nel canale Mercato
WindowsMicrosoft
 

Secondo la società di analisi di mercato NPD Group, le vendite del periodo cosiddetto "back-to-school" stanno descrivendo una migliore situazione rispetto a quanto riscontrato nel corso della prima metà del 2011, quando le vendite retail di soluzioni notebook negli Stati Uniti sono andate calando oltre il 12% rispetto all'anno precedente. Nel corso dei mesi di luglio e agosto, le vendite di sistemi notebook Windows hanno visto una flessione del 4% rispetto ad un anno fa, ma le sole vendite di agosto registrano un leggero incremento del 4%.

"I risultati su base sequenziale registrati da NPD indicano che dopo una piccola flessione all'inizio dell'anno, per lo più legata ai dubbi seguiti al rilascio di Windows 7, il mercato dei sistemi notebook Windows resta solido. Le ultime due settimane di agosto sono il periodo più importante per gli acquisti back-to-school e queste settimane hanno visto un incremento superiore all'8% rispetto alle vendite retail dello scorso anno" ha dichiarato Stephen Baker, Vicepresident of Industry Analisys per NPD.

Un primo fattore dell'incremento dei volumi di vendita è stata la flessione dei prezzi medi di vendita dei sistemi (ASP - average selling price). Durante luglio e agosto 2011 gli ASP per i notebook Windows si sono assestati sulla cifra di 477 dollari, che rappresenta una flessione del 7% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. La flessione negli ASP ha fatto sì che il 65% di tutte le vendite di sistemi notebook sia avvenuto in prodotti venduti al di sotto dei 500 dollari. In questo segmento le vendite sono cresciute del 12% rispetto all'anno precedente, mentre le vendite per i sistemi notebook Windows al di sopra dei 500 dollari sono crollate del 23%.

"L'innescarsi di numerose promozioni ha portato i consumatori nei negozi per l'ultima parte della stagione back-to-school. La risposta positiva dei consumatori ad una politica di prezzi aggressiva per i notebook, nonostante la persistente domanda per sistemi tablet, indica che la prossima stagione delle festività sarà verosimilmente caratterizzata da numerose iniziative promozionali" ha commentato Baker.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^