Nuovi ingenti tagli del personale per AMD: dal 10% al 30%

Nuovi ingenti tagli del personale per AMD: dal 10% al 30%

Questa operazione di riduzione nel numero di dipendenti a livello globale dovrebbe essere annunciata nel corso delle prossime settimane, presumibilmente il 25 Ottobre; segue di circa 1 anno l'ultima consistente riduzione che aveva inciso sul 10% della forza lavoro dell'azienda

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:49 nel canale Mercato
AMD
 

AMD si appresta ad annunciare nel corso delle prossime due settimane una consistente riduzione della propria forza lavoro, stando a varie indiscrezioni apparse online nella serata di ieri (fonti qui e qui). Le informazioni indicano un intervallo piuttosto ampio, compreso tra il 10% e il 30% quale massimo del totale dei dipendenti.

Al momento attuale AMD occupa circa 11.000 persone nelle proprie sedi globali; una riduzione in questo intervallo porterebbe quindi al licenziamento di un numero di dipendenti compreso tra 1.100 e 3.300. Circa 1 anno fa AMD aveva praticato una riduzione di circa il 10% della propria forza lavoro, andando a incidere su circa 1.400 dipendenti a livello globale.

Il prossimo 18 Ottobre AMD renderà pubblici i propri risultati finanziari per il terzo trimestre 2012, periodo per il quale l'azienda ha già anticipato di attendersi risultati economici inferiori alle previsioni in termini di fatturato oltre a costi addizionali legati alla svalutazione di 100 milioni di dollari di prodotti attualmente nei propri magazzini.

E' ipotizzabile che l'annuncio della riduzione dei dipendenti possa avvenire in un secondo tempo, indicativamente dopo una settimana o comunque entro la fine del mese, come manovra per ridurre i costi operativi e poter rendere l'azienda maggiormente competitiva. Una riduzione di questa portata, soprattutto se vicina al 30% indicato, fa sorgere dubbi su quanto la capacità di AMD di sviluppare nuovi prodotti possa venir impattata. Una delle possibilità è infatti che oggetto di queste riduzioni siano soprattutto le divisioni legate alla ricerca e sviluppo e le posizioni ingegneristiche interne all'azienda.

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220413 Ottobre 2012, 10:25 #1
Se per AMD le cose si dovessero mettere male, prevedo brutti momenti per tutto il settore IT.

Un eventuale monopolio di Intel sarebbe una sciagura, prezzi in inevitabile ascesa, senza concorrenza potrebbe fare ciò che vuole, politiche di distribuzione monopoliste, forme di ricatto agli OEM che non si "adeguano"...

Fortunatamente nel settore mobile ancora non è riuscita ad entrare, se dovesse prendere il sopravvento anche li, son .azzi amari per tutti.

La santa alleanza con Nvidia poi, che di santo non ha niente, sta portando molti OEM a cambiare soluzioni per le video discrete, apple, Samsung ecc..

Se l'obbiettivo era schiacciare il concorrente ci stanno quasi riuscendo..
Sarebbe ora che l'antitrust cominciasse ad indagare a fondo prima che sia troppo tardi.
maxmax8013 Ottobre 2012, 10:48 #2
mi dispice molto per AMD...io nelle mie piattaforme ho solo intel, ma finalmente ero pronto a passare su AMD, con la prossima generazione di cpu dove i TDP verranno ulteriormente abbassati...


non mi stupirei a scoprire che nell' ultimo periodo il settore processori è tornato a crescere, e quello delle schede grafiche sta pesando sul bilancio dell' azienda..

ed in questo senso penso che anche nVidia non se la passi affatto bene..

le GPU "HD Series" integrate di intel nei sistemi desktop "normali", quelli di chi non è un video giocatore incallito -ovvero la stragrande maggioranza degli utenti mondiali- stanno influenzando pesantemente l' andamento delle vendite secondo me..



secondo me AMD dovrebbe attuare una campagna di informazione dove mette in luce in maniera NETTA le prestazioni delle sue GPU integrate, ben migliori di quelle Intel, correndo comunque il rischio di perdere ulteriori quote sulle VGA discrete, ma penso che in ogni caso il Trend sarà quello nel prossimo periodo, ed allora tanto vale giocare l' Asso di briscola quando intel gioca il Tre di briscola, no?
Fray13 Ottobre 2012, 11:04 #3
Vedendo dove sta andando il mercato mi preoccuperei più del monopolio Arm che di quello Intel...
Steven198713 Ottobre 2012, 11:33 #4
Credo che per riprendersi amd dovrebbe buttarsi nel settore che in questo periodo domina ovvero quello mobile di tablet e smartphone. Infatti spero molto nelle cpu brazos 2.0 destinate ai tablet w8.
andy4513 Ottobre 2012, 11:43 #5
Originariamente inviato da: maxmax80
secondo me AMD dovrebbe attuare una campagna di informazione dove mette in luce in maniera NETTA le prestazioni delle sue GPU integrate, ben migliori di quelle Intel, correndo comunque il rischio di perdere ulteriori quote sulle VGA discrete, ma penso che in ogni caso il Trend sarà quello nel prossimo periodo, ed allora tanto vale giocare l' Asso di briscola quando intel gioca il Tre di briscola, no?


Secondo me non cambierebbe niente, anche se fai una campagna dove dimostri che le tue gpu integrate sono migliori resta cmq il problema delle cpu che nel complesso sono meno performanti, il che rende teoricamente il pc meno longevo...il tutto senza andare a considerare i consumi, che nel caso di amd sono anche più alti.
devilred13 Ottobre 2012, 11:44 #6
se continuano cosi per l'anno prossimo non ci sara' proprio niente da tagliare.
Phenomenale13 Ottobre 2012, 12:00 #7
In AMD andava tutto bene con i K10... poi sono passati all' architettura bulldozer ed è stato l'inizio della fine.
System Shock13 Ottobre 2012, 12:05 #8
Credo che se il comparto cpu amd chiudesse , negli usa intel avrebbe grossissimi problemi con l'antitrust ,forse a livello di dover dividere in due l'azienda , infatti se non l'avete notato intel nella fascia sotto i 150/120 € non si impegna più di tanto per far concorrenza ad amd

Ad esempio propone dei dual core i3 (tra l'altro blindati contro l'Overclock) a praticamente lo stesso prezzo dei quad amd Phenom II ben overclockabili .
Si direte sono cpu piu evolute mentre i phenom 2 sono un po datati ,ma alla fine sono le prestazioni che contano
Capozz13 Ottobre 2012, 12:07 #9
Di questo passo AMD fallità a breve... se un'azienda che produce cpu e vga taglia il reparto ricerca e sviluppo ha chiuso.
A questo punto spero che intervenga qualche altro big che possa rilevare l'azienda ed effettuare gli investimenti necessari per renderla di nuovo competitiva.
Faster_Fox13 Ottobre 2012, 12:18 #10
a sto punto apsettiamo i cinesi o arabi....che tristezza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^