Nuovi record di vendite per Intel quelli dell'anno 2011

Nuovi record di vendite per Intel quelli dell'anno 2011

Intel cresce più che a doppia cifra nel corso del 2011, raggiungendo un fatturato record di 54 miliardi di dollari. Positive tutte le divisioni, fatta eccezione per il forte calo in quella delle CPU Atom

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:11 nel canale Mercato
IntelAtom
 

Un nuovo trimestre fiscale da record è quello che ha da poco chiuso Intel, i cui dati riassuntivi sono stati resi pubblici nella serata di ieri dall'azienda americana. Il trimestre in oggetto è il quarto dell'esercizio fiscale 2011: sono quindi disponibili anche i dati di sintesi per l'intero anno da poco concluso.

Su base trimestrale il Q4 2011 ha portato ad un nuovo record di fatturato, salito sino a 13,9 miliardi di dollari. L'utile operativo è stato pari a 4,6 miliardi di dollari, mentre quello netto ha toccato i 3,4 miliardi con un utile per azione pari a 64 centesimi di dollaro.

Nel corso dell'anno 2011 Intel ha totalizzato vendite per circa 54 miliardi di dollari, con un utile operativo di 17,5 miliardi di dollari e utile netto di 12,9 miliardi; in termini di utile per azione la quota raggiunta è stata pari a 2,39 dollari. Per tutte queste metriche si tratta di valori record: da segnalare la crescita del fatturato di circa il 24% rispetto al 2010, anno chiuso con 43,6 miliardi di dollari di vendite.

Le stime per il primo trimestre 2012 prevedono un fatturato pari a 12,8 miliardi di dollari, con un margine di oscillazione di 500 milioni di dollari in difetto o in eccesso. Il margine operativo lordo previsto per il trimestre sarà attorno al 63%, mentre la stima di spesa per operazioni di ricerca e sviluppo assieme a quelle di MG&A sarà indicativamente pari a 4,4 miliardi di dollari.

Quali sono stati i principali eventi caratterizzanti il quarto trimestre e l'intero esercizio 2011? Ecco come la stessa Intel li sintetizza nel proprio report ufficiale:

Q4 Business unit revenue:

  • PC Client Group revenue of $9 billion, up 17 percent year-over-year.
  • Data Center Group revenue of $2.7 billion, up 8 percent year-over-year.
  • Other Intel® architecture group revenue of $1.1 billion, up 35 percent year-over-year.
  • Intel® Atom™ microprocessor and chipset revenue of $167 million, down 57 percent year-over-year.
  • McAfee Inc. and Intel Mobile Communications contributed revenue of approximately $1 billion.

Full Year Business unit revenue:

  • PC Client Group had revenue of $35.4 billion, up 17% from 2010.
  • Data Center Group had revenue of $10.1 billion, up 17% from 2010.
  • Other Intel architecture group had revenue of $5.0 billion, up 64% from 2010.
  • Intel Atom microprocessor and chipset revenue of $1.2 billion, down 25% from 2010.
  • McAfee Inc. and Intel Mobile Communications contributed revenue of $3.6 billion.

Forte spinta nelle divisioni PC Client e Data Center, con incrementi su base annua del 17% rispetto all'anno 2010. In netta contrazione, e la cosa non sorprende, le vendite della divisione Atom con un calo del 25% su base annuale e del 57 % prendendo quale riferimento il risultato del solo quarto trimestre 2011. Questo dato conferma quanto noto da tempo: le vendite di soluzioni netbook sono in diminuzione a livello aggregato, con un forte impatto che potrà venir compensato da Intel in futuro estendendo quanto più possibile queste architetture all'interno di sistemi smartphone e tablet.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxmax8021 Gennaio 2012, 13:10 #1
beh, intel arriva nel 2012 forte di un bel bottino, vedremo se riusciranno a superare indenni le previsioni al ribasso di questo anno..
Giulius Caesar21 Gennaio 2012, 14:26 #2
Gli Atom non li curano molto alla Intel sennò non vendono più gli altri processori e comunque mi pare strano che le vendite degli Atom siano in calo.... io Atom a VITA
sbudellaman21 Gennaio 2012, 16:00 #3
Beh è inevitabile... l'anno scorso con 90 euro mi prendevo un ottimo phenom quad core e intel poteva anche andare a quel paese... oggi allo stesso prezzo mi prendo al massimo un fx 4100 bulldozer che, senza offesa, è un insulto paragonato al suo predecessore (che nel frattempo è salito di prezzo )

Intel purtroppo può fare i prezzi che vuole e realizzare fatturati paurosi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^