Nuovi server IBM con POWER5

Nuovi server IBM con POWER5

IBM annuncia i primi server high-end basati su processore multi core POWER5. Disponibili a partire dalla fine di agosto

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:46 nel canale Mercato
IBM
 

IBM ha annunciato nella giornata di ieri il primo prodotto commerciale basato su chip POWER 5 per applicazioni server high-end. Grazie all'annuncio IBM dichiara di aver raggiunto la leadership per il segmento dei server di fascia alta.

Ogni chip del processore IBM POWER 5 contiene due core che dividono 1,92MB di cache L2 e 36MB di cache L3. La versione tipica del processore POWER 5 sarà costituita da 4 chip, ognuno dei quali, come detto, contiene 2 core per un totale di 144MB di memoria cache. Le dimensioni del processore saranno di 95x95mm. Il processore POWER 5 è equipaggiato con un memory controller in grado di indirizzare fino a 1024GB di memoria RAM.

Il nuovo POWER 5 è caratterizzato dalla presenza di 276 milioni di transistor per processore ed è realizzato con processo produttivo di IBM a 0.13 micron e con le tecnologie copper wiring e SOI (Silicon-On-Insulator). Inizialmente la frequenza operativa del processore sarà di 1,90GHz. Il software originariamente sviluppato per POWER4 64-bit sarà compatibile anche on POWER 5.

Di seguito un estratto del comunicato stampa ufficiale:

The IBM eServer p5 systems have already set performance records in diverse applications, such as online transaction processing, enterprise resource planning (ERP), file sharing, and high performance computing applications such as fluid dynamics. Among the specific performance marks currently held by various eServer p5 systems:

  • TPC-C running DB2: the p5-570 system holds the record for the fastest 16-way result, is the only 16-way system in the TPC-C top ten list by performance and beats a 16-way HP Integrity system by 168% and a 64-way HP PA-RISC system by nearly 50%.
  • SAP: the 8-way p5-570 achieved the best-in-class two-tier SAP SD Standard application benchmark result, and the 16-way p5-570 achieved the best-in-class two-tier SAP SD Standard Application benchmark result.
  • SPECfp_rate2000: the 8-way p5-570 system holds the record for the fastest 8-way result, besting an HP PA-RISC system by 298%.
  • SPEC OMP2001: the 16-way IBM eServer p570 holds the record for the fastest 16-way result, 335% faster than a 16-way HP Superdome.

La nuova linea di eServer p5 include i modello 520, 550 e 570 venduti, rispettivamente, ad un prezzo di $12920, $22100 e $25982. Il modello eServer p5-570 Express è invece commercializzato ad un prezzo di $28659. I nuovi server saranno disponibili a partire dal 31 Agosto.

Fonte: Xbitlabs

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan14 Luglio 2004, 10:47 #1
Altro che Itanium2 la vendetta...
frankie14 Luglio 2004, 11:56 #2
C'è proprio un bel articoletto su sto mostro su Lithium.

Una vera belva con tutte le ultime tecnologie.
il conte14 Luglio 2004, 12:13 #3
Non riesco ad immaginare che frequenza dovrebbe avere un P4 o un Athlon 64 per stargli affianco. Spaventoso...
Cacicia14 Luglio 2004, 12:17 #4
Impressionante!!!

Vi posto il link all'articolo suggerito da frankie:
http://www.lithium.it/dream0023p1.asp
nonikname14 Luglio 2004, 12:40 #5
Link ad immagine (click per visualizzarla)
In figura potete infatti osservare un eccezionale modulo MCM contenente 4 chip Power5 e altri 4 chip di L3 cache per complessive 8 CPU fisiche, 16 CPU logiche e 144MB di L3 cache (36MB x 4) !.
Nell'MCM sono presenti bus di collegamento tra i vari processori a velocità inaudite. I processori adiacenti sono serviti da una coppia di collegamenti unidirezionali a 128bit e 2GHz di frequenza, mentre i processori opposti hanno i medesimi bus ma a 1GHz. Sempre alla velocità di 1GHz è connessa la cache L3 da 36MB ai relativi chip. Inoltre il controller verso la memoria è integrato direttamente nell'MCM e garantisce 20GB/s di banda.


stefanotv14 Luglio 2004, 12:48 #6
non fermatevi alla sola cpu, sarebbe veramente restrittivo per questi server.....

http://www-1.ibm.com/servers/it/ese...mp;met=it_hplg1
SilverLian14 Luglio 2004, 15:10 #7
questa è tecnologia cavolo
barabba7314 Luglio 2004, 17:10 #8
sono prodotti con tecnologia 0.13micron...ma in una news relativa alla Xbox2 si parlava di cpu a 0.65micron prodotte da IBM. Come mai questo nuovo potente prodotto esce 'ancora' a 0.13, visto che l'xbox2 con la sua cpu 0 0.65 è data a 6-8 mesi dal rilascio? sono cpu diverse, certo, ma se IBM fosse davvero pronta per il processo produttivo a 0.65 penso lo avrebbe utilizzato!
avvelenato14 Luglio 2004, 19:00 #9
se già la tech. a 90nm sta dando problemi, figurati quella a 65nm....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^