Nuovo record trimestrale di Intel dà speranza al mercato PC

Nuovo record trimestrale di Intel dà speranza al mercato PC

Intel genera un fatturato di 14,8 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2014, cifra ottenuta grazie alla ripresa del mercato PC

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Mercato
Intel
 

Una leggera ripresa del mercato PC si palesa nei risultati finanziari di Intel, di tutto rispetto nel terzo trimestre 2014. Il produttore di Santa Clara ha fatto registrare un fatturato di 14,6 miliardi di dollari, in aumento dell'8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con una crescita quantificabile in 1,1 miliardi di dollari.

Per la prima volta nella storia, inoltre, Intel ha distribuito più di 100 milioni di microprocessori nell'arco di un solo trimestre. Nel report finanziario della società si leggono buone notizie per la divisione PC Client, che da sola ha generato 9,2 miliardi di dollari di fatturato (in aumento del 9% rispetto all'anno scorso), mentre paradossalmente Intel non riesce a sfruttare il crescente interesse maturato dall'utenza nei confronti delle tecnologie mobile.

La divisione Mobile and Communications ha di fatto realizzato una perdita di più di 1 miliardo di dollari nello stesso trimestre. I numeri sono comunque decisamente positivi nel complesso: Intel è riuscita ad avere utili per 3,3 miliardi di dollari, con un guadagno di 0,66 dollari per azione. Il produttore di Santa Clara ha generato circa 5,7 miliardi di dollari in liquidità dalle proprie operazioni, ha pagato dividendi per un valore di 1,1 miliardi di dollari e ha impiegato 4,2 miliardi di dollari per riacquistare 122 milioni delle proprie azioni.

"Siamo soddisfatti dei progressi realizzati dalla nostra azienda", ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel. "Abbiamo ottenuto il nostro miglior fatturato e solidi profitti nel terzo trimestre. Continueremo ad impegnarci al massimo, ma i risultati raggiunti ci danno la certezza che stiamo mettendo in pratica con successo la strategia di estendere i nostri prodotti ad una vasta gamma di nuovi ed interessanti mercati".

I numeri parlano chiaro: Intel riesce a sfruttare egregiamente i mercati in cui ha consolidato la propria presenza nel corso degli anni, tuttavia fatica maggiormente ad imporsi in quei mercati in cui la concorrenza è più forte e radicata. La divisione mobile, responsabile anche della vendita e della distribuzione di microchip per smartphone e tablet, è in forte perdita, anche se in proporzioni leggermente inferiori rispetto al trimestre precedente.

Si tratta di risultati in linea con le aspettative, che Intel aveva già preventivato prima del rilascio del rapporto finanziario. In paragone allo stesso periodo dello scorso anno fiscale, il fatturato della società è in crescita di 600 milioni di dollari, mentre gli utili vantano un aumento del 19%, in larga parte per via degli ottimi risultati fatti registrare dalla divisione PC.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger15 Ottobre 2014, 16:50 #1
tutto molto bello, ma una gestione/interfaccia migliore dei modelli, materiali e dell'UVW map non potevano farla....
Adamo K.15 Ottobre 2014, 21:17 #2
Non è che tutti questo processori li hanno comprati quelli della NSA :-)
cdimauro15 Ottobre 2014, 21:19 #3
Non è che hai sbagliato notizia?
Italia 115 Ottobre 2014, 21:25 #4
Eh beh, visto che Amd è praticamente assente, la gente cosa vuoi che compra ? Pensavo pure io di passare ad Intel (i7 5960 però, ma tra tutto dovrei sborsare quasi 2000 euro (1000 di cpu, 400 di scheda madre e circa 500 di ddr4).
rockroll15 Ottobre 2014, 21:54 #5
Originariamente inviato da: Italia 1
Eh beh, visto che Amd è praticamente assente, la gente cosa vuoi che compra ? Pensavo pure io di passare ad Intel (i7 5960 però, ma tra tutto dovrei sborsare quasi 2000 euro (1000 di cpu, 400 di scheda madre e circa 500 di ddr4).


Certo che è praticamente assente, se il tuo target sono piattaforme da 2K €.
Ci mancherebbe ancora che AMD puntasse a farti spendere quei soldi per fare le stesse cose che fai ad un quarto di quel prezzo!

Ma ti serve proprio un accrocchio di quella cifra?
Italia 116 Ottobre 2014, 07:25 #6
No. Non so se vedi la mia firma nel forum, non ho minimamente bisogno di altra potenza. Ma, da appassionato, non scelgo "vie di mezzo". Per alcune persone esiste il massimo o niente
Littlesnitch16 Ottobre 2014, 08:08 #7
Originariamente inviato da: Italia 1
No. Non so se vedi la mia firma nel forum, non ho minimamente bisogno di altra potenza. Ma, da appassionato, non scelgo "vie di mezzo". Per alcune persone esiste il massimo o niente


Beh ma se il tuo target non è il render a livello professionale anche un banalissimo 4770K ti permetterebbe di andare molto meglio e consumare meno, e con un esborso un po superiore puoi puntare al 5820 anche se per questo meglio aspettare che finisca il periodo di rapine per le DDR4.
HeatLaSfida16 Ottobre 2014, 08:30 #8
Originariamente inviato da: Italia 1
Ma, da appassionato, non scelgo "vie di mezzo". Per alcune persone esiste il massimo o niente


Be la cpu che hai in firma non e' nemmeno una via di mezzo, dato che e' sotto anche a confronto di un 4770k.
AceGranger16 Ottobre 2014, 09:27 #9
Originariamente inviato da: cdimauro
Non è che hai sbagliato notizia?


eh mi sa di si
Italia 116 Ottobre 2014, 13:18 #10
Originariamente inviato da: HeatLaSfida
Be la cpu che hai in firma non e' nemmeno una via di mezzo, dato che e' sotto anche a confronto di un 4770k.


Eh lo so. Le schede madri in firma hanno visto il passaggio di varie cpu: Phenom II x2 550, x4 980, x6 1090T, FX 8150, FX 8350 (il massimo per la Crosshair IV Formula) e, per la Sabertooth, FX 9590 (ufficialmente non supportato). Come schede video sono partito da 1 coppia di 4870x2, successivamente 2 5870, 2 7970 ed ora le 2 290x sulla Sabertooth e la 6990 sull'altra. Sarebbe appunto ora che faccio qualche "step evolutivo", quindi sono in dubbio: o passo ad Intel con la spesa che accennavo sopra oppure aspetto altri 12-18 mesi per vedere che diamine butta fuori Amd. Dò per scontato che comunque sia dovrò cambiare tutto lo stesso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^