NVIDIA parla di Intel SandyBridge e la grafica integrata

NVIDIA parla di Intel SandyBridge e la grafica integrata

Rene Haas, general manager dei prodotti notebook per NVIDIA si esprime circa Sandy Bridge e le funzionalità di grafica integrata che la nuova famiglia di processori andranno ad integrare

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 17:03 nel canale Mercato
NVIDIAIntel
 

Il nuovo anno sarà caratterizzato, come gli utenti più attenti sapranno, dall'arrivo sul mercato della seconda generazione delle CPU Core di Intel, nome in codice Sandy Bridge. Tra le novità che le nuove soluzioni saranno in grado di garantire troviamo, su tutte, la presenza all'interno dello stesso package di CPU e GPU, che consentiranno di ridefinire il livello prestazionale grafico dei notebook destinati alla fascia entry-level del mercato.

I cambiamenti che l'introduzione di tale tecnologia avrà sul mercato, comporteranno riflessi diretti sul mercato dei controller grafici e delle GPU, ecco quindi che NVIDIA, parte chiamata in causa, dice la sua a riguardo.

A parlare, come riporta Cnet, è Rene Haas general manager dei prodotti notebook per NVIDIA. Il portavoce si dice convinto di una cosa su tutte: il bisogno di avere GPU dedicate, capaci di fornire una determinata potenza di calcolo quindi, non scenderà nel prossimo anno, complice soprattutto una sempre maggiore necessità di godere di contenuti in alta definizione e di poter videogiocare.

"Stiamo entrando nel 2011 e aspettiamo Sandy Bridge", ha affermato Haas, "ma la nostra percezione è che il mercato non cambierà tanto, soprattutto quello delle GPU dedicate".

Secondo quanto emerge dalle parole espresse dal portavoce di NVIDIA, la nota azienda californiana avrebbe parlato con diversi produttori: in molti casi, i problemi principali che sono stati identificati con le soluzioni Sandy Bridge riguardano il livello prestazionale che sono in grado di garantire. Le ultime librerie DirectX 11, ad esempio, non saranno supportate dalla GPU integrata all'interno delle nuove proposte Intel, così come i nuovi browser che supporteranno l'accelerazione grafica, avranno bisogno di maggiore potenza, per poter funzionare correttamente.

Le parole portate avanti da Haas vengono inoltre supportate da una analisi di mercato rilasciata la settimana scorsa da Mercury Research che indica come il mercato per le GPU discrete rimarrà forte e oltre i livelli storici. Secondo quanto riportato da Dean McCarron, analista per Mercury research, infatti, il mercato delle GPU raddoppierà tra il 2009 e il 2014.

Rene Haas tiene a precisare come, nel 2011 è già previsto a oggi l'arrivo di oltre 200 modelli sviluppati da aziende come Asus, Acer, Dell, HP e Lenovo dotati di GPU NVIDIA. La presenza della tecnologia Optimus, che permette di attivare o disattivare la GPU a seconda che lo scenario di impiego ne richieda la presenza, rappresenta inoltre un elemento fondamentale che consentirà agli utenti, secondo l'opinione di Haas, di godere appieno dei vantaggi di una GPU dedicata.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wolfhask20 Dicembre 2010, 17:33 #1
ho avuto un Déjà vu leggendo l'articolo
X-ray guru20 Dicembre 2010, 17:33 #2
Copia e incolla selvaggio.
iorfader20 Dicembre 2010, 18:05 #3
Originariamente inviato da: X-ray guru
Copia e incolla selvaggio.


l'attila dei copia incolla
Unrealizer20 Dicembre 2010, 20:57 #4
LOL
DriveTheOne20 Dicembre 2010, 22:22 #5
Ovviamente, tra le aziende includerà anche l'apple...come da precedente notizia...o sbaglio?
Mercuri021 Dicembre 2010, 00:02 #6
Sulla carta le specifiche di Llano (il "Fusion" grande di AMD) pareggiano il 97% delle GPU discrete vendute sui portatili. Sarà interessante vedere cosa succede, alla peggio mi sa che avrà l'effetto di smuovere le acque, se AMD si sbrigasse...

Sulla carta le specifiche di Llano (il "Fusion" grande di AMD) pareggiano il 97% delle GPU discrete vendute sui portatili. Sarà interessante vedere cosa succede, alla peggio mi sa che avrà l'effetto di smuovere le acque, se AMD si sbrigasse...
iorfader21 Dicembre 2010, 00:20 #7
Originariamente inviato da: Mercuri0
Sulla carta le specifiche di Llano (il "Fusion" grande di AMD) pareggiano il 97% delle GPU discrete vendute sui portatili. Sarà interessante vedere cosa succede, alla peggio mi sa che avrà l'effetto di smuovere le acque, se AMD si sbrigasse...

Sulla carta le specifiche di Llano (il "Fusion" grande di AMD) pareggiano il 97% delle GPU discrete vendute sui portatili. Sarà interessante vedere cosa succede, alla peggio mi sa che avrà l'effetto di smuovere le acque, se AMD si sbrigasse...


scusa che farebber liano?
ArteTetra21 Dicembre 2010, 00:40 #8
Non per essere pignolo, ma CPU e GPU nello stesso package Intel le fa già adesso... con Sandy Bridge invece saranno sullo stesso die, che è diverso. E comunque non è scontato che l'unione di CPU e GPU fa aumentare le prestazioni, come sembrerebbe dall'articolo.
Tra le novità che le nuove soluzioni saranno in grado di garantire troviamo, su tutte, la presenza all'interno dello stesso package di CPU e GPU, che consentiranno di ridefinire il livello prestazionale grafico dei notebook destinati alla fascia entry-level del mercato.

(Quanto segue è per non distanziarsi dai canoni stilistici di questo articolo )


Non per essere pignolo, ma CPU e GPU nello stesso package Intel le fa già adesso... con Sandy Bridge invece saranno sullo stesso die, che è diverso. E comunque non è scontato che l'unione di CPU e GPU fa aumentare le prestazioni, come sembrerebbe dall'articolo.
Tra le novità che le nuove soluzioni saranno in grado di garantire troviamo, su tutte, la presenza all'interno dello stesso package di CPU e GPU, che consentiranno di ridefinire il livello prestazionale grafico dei notebook destinati alla fascia entry-level del mercato.

(Quanto segue è per non distanziarsi dai canoni stilistici di questo articolo )

Edit: è stato aggiornato.
Ther021 Dicembre 2010, 02:26 #9
Alla fine ha pure ragione.

Voglio dire, se uno si prende il portatile per lavorare\studiare ed EVENTUALMENTE giocare, penso che sandy bridge sarà perfetto..

Ma per gli utenti dei vari portatili gaming (che non concepisco ma a quanto pare hanno mercato) con gpu discreta.. la situazione rimarrà invariata. Quindi ha ragione il tipo di nvidia quando dice che non si preoccupano.
iorfader21 Dicembre 2010, 10:36 #10
Originariamente inviato da: Ther0
Alla fine ha pure ragione.

Voglio dire, se uno si prende il portatile per lavorare\studiare ed EVENTUALMENTE giocare, penso che sandy bridge sarà perfetto..

Ma per gli utenti dei vari portatili gaming (che non concepisco ma a quanto pare hanno mercato) con gpu discreta.. la situazione rimarrà invariata. Quindi ha ragione il tipo di nvidia quando dice che non si preoccupano.


ma come non concepisci scusa? se io mi prendo un portatile da 1000€ ci trovo sempre e perforza una discreta tipo la 9600 o simili, con questa ci giochi parecchio a tanti giochi. mica ci devi fare hardcore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^