Oracle e HP: continua la battaglia legale sul supporto ad Itanium

Oracle e HP: continua la battaglia legale sul supporto ad Itanium

La diatriba legale tra i due colossi in merito al supporto delle piattaforme Itanium si fa sempre più accesa: secondo Oracle, HP sta abusando del processo giuridico e non sta dicendo la verità ai clienti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:29 nel canale Mercato
HP
 

Sullo scenario del supporto ai sistemi Itanium-based, prosegue la battaglia tra HP e Oracle: quest'ultima ha recentemente dichiarato, in risposta all'azione legale portata avanti dall'avversario, che le misure adottate da HP rappresentano un "abuso di processo giuridico" e che HP stia adottando un comportamento non trasparente con i propri clienti.

"Questo caso è un abuso di processo giuridico - una bravata pubblicitaria nel contesto di un'azione più ampia che ha lo scopo di addossare ad Oracle la colpa dei problemi che si verificheranno quando il business di HP legato ad Itanium giungerà inevitabilmente alla fine" si legge in una dichiarazione dell'azienda di Larry Ellison.

Secondo Oracle attualmente sarebbero in corso i piani per la sospensione dei processori e dei sistemi Itanium/IA-64: "Intel vuole da tempo sospendere la produzione di Itanium e HP ne è a conoscenza. Il vantaggio prestazionale sui processori Intel x86, che una volta giustificava la presenza delle soluzioni Itanium, oggi non esiste più. Ma la fine di Itanium rappresenta un disastro in termini di business per HP, che genera un'ampia percentuale dei suoi profitti dagli accordi di supporto per Itanium".

Oracle continua quindi a motivare la propria decisione di non sviluppare più nuove versioni di software per i sistemi IA-64 sulla base della conoscenza dei piani di Intel, piani che, sempre secondo Oracle, sarebbero stati nascosti al pubblico e ai clienti di HP.

"Piuttosto che comunicare ai clienti la verità sui piani di Intel per abbandonare la piattaforma Itanium ed aiutarli nel passaggio verso sistemi Xeon o altre alternative, HP continua a sostenere il mito che esiste una roadmap di 10 anni per lo sviluppo di Itanium" si legge nella dichiarazione di Oracle.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Níðhöggr04 Luglio 2011, 09:58 #1
Itanium, uno dei più grossi buchi nell'acqua di sempre...
MadMax of Nine04 Luglio 2011, 10:12 #2
L'hanno mollato tutti i produttori di software ormai, non capisco tutto questo accanimento su oracle che sospende solo lo sviluppo, non il supporto... la cosa è ben diversa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^