Positive anche nel Q3 le vendite di PC

Positive anche nel Q3 le vendite di PC

Continuano a crescere le vendite di PC a livello globale, benché con tassi inferiori a quelli della prima metà del 2010

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:50 nel canale Mercato
 

A dispetto di segnali negativi emersi nel corso degli ultimi mesi, le vendite di PC hanno continuato a registrare un tasso positivo anche nel corso del terzo trimestre 2010, stando ai dati resi pubblici da iSuppli.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno la crescita del mercato è stato pari al 10,3%; se ci si riferisce al secondo trimestre 2010, viceversa, la crescita complessiva è stata pari al 7%. In totale nel periodo di riferimento sono stati commercializzati 88,1 milioni di PC, contro gli 82,6% del secondo trimestre 2010 e i 79,9 milioni del terzo trimestre 2009.

E' da segnalare come a dispetto dei numerosi segnali negativi emersi negli ultimi mesi, incentrati sulle difficoltà nelle vendite sia dei prodotti consumer come nel settore professionale, il mercato dei PC abbia continuato la crescita messa in atto nel corso dei trimestri precedenti, benché con un lecito rallentamento rispetto ai tassi di crescita superiori al 20% registrati nei trimestri precedenti.

Entrando nello specifico dei risultati trimestrali evidenziamo una crescita costante per tute e 3 le tipologie di prodotti PC; desktop, notebook e server hanno registrato tassi positivi sia su base trimestrale sia prendendo come riferimento i 12 mesi precedenti. Per le soluzioni desktop, trainate dalla domanda di sistemi corporate, la crescita rispetto al trimestre precedente è stata pari all'11%. Per le soluzioni mobile l'incremento è stato pari al 4%, ben più contenuto rispetto a quanto registrato nei primi 2 trimestri del 2010 complice una contrazione della domanda da parte della clientela consumer.

Le stime per gli ultimi 3 mesi del 2010 continuano a restare positive, benché limitate ad un incremento atteso di circa il 5% rispetto allo stesso periodo del 2009. Ricordiamo come gli ultimi 3 mesi dello scorso anno siano stati caratterizzati da una crescita interessante, pari a circa il 15% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^