Prezzi delle memorie stabili ad ottobre e novembre

Prezzi delle memorie stabili ad ottobre e novembre

Dopo una flessione durata per tutto il secondo e terzo trimestre dell'anno, ad ottobre i prezzi delle memorie restano stabili. Molte incertezze, però, restano sul mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:27 nel canale Mercato
 

Nella consueta analisi mensile riguardante i prezzi delle memorie DRAM divulgata da DRAMeXchange si apprende come i prezzi contract delle memorie siano andati incontro ad una flessione del 47% sin dal mese di maggio, arrestando però la loro discesa nel corso del mese di ottobre per via di un incremento della domanda dovuta alla tradizionale stagione di picco e ad una situazione leggermente più favorevole per i produttori con l'avvio del quarto trimestre.

Nel corso della seconda metà di ottobre i contract price sono rimasti stabili, con prezzi contract medi per memorie DDR3 da 2GB e da 4GB a 10,5 e 19,5 dollari rispettivamente. Il prezzo dei chip è rimasto a circa 1,06 dollari per le memorie DDR3 da 2 gigabit. Per quanto riguarda lo spot market, i chip DDR3 da 2Gb seguono ancora un trend in leggera discesa, con un prezzo medio dei chip di 0,92 dollari. Considerando che non sono stati portati a termine numerosi affari nello spot market è presumibile che non vi sia ancora molto spazio per una ripresa dei prezzi.

Vedendo la situazione da una prospettiva di mercato, si registra un buon incremento su base mensile delle vendite di sistemi notebook da parte dei produttori ODM, che nel corso del mese di settembre hanno nel complesso consegnato 42 milioni di unità, con un incremento dell'11,2% mese su mese. Per ottobre si prevede una situazione simile, che consentirà di ridurre i livelli di stock delle memorie DRAM.

Il mercato resta attualmente in uno stato di eccedenza dell'offerta, nonostante nel corso del terzo trimestre i produttori abbiano avviato misure di riduzione della produzione che hanno comunque permesso di ridurre i livelli delle scorte. Permangono tuttavia numerose incertezze in termini di domanda: le vendite di PC durante il weekend della festa nazionale cinese sono state infatti al di sotto del previsto e, guardando al futuro, le inondazioni in Thailandia hanno avuto un impatto negativo sul settore degli hard disk portando instabilità nelle consegne di sistemi PC.

Il prezzi contract delle memorie DRAM dipenderanno, nel breve, dalla capacità di ripresa dei produttori thailandesi di hard disk anche se sulla base dell'attuale situazione dovrebbe esserci un impatto limitato sulle consegne di PC e sulle conseguenti consegne e prezzi delle memorie DRAM: i produttori OEM di PC hanno scorte di hard disk che dovrebbero essere sufficienti a garantire la produzione per le prossime quattro settimane, permettendo così di arrivare fino all'inizio di dicembre ovvero in corrispondenza con la stagionale flessione della domanda ed evitare, o minimizzare, eventuali problemi di carenza di componenti.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever27 Ottobre 2011, 11:38 #1
fa piacere sapere che i prezzi delle ram sono stabili, tutto sommato sono già ai minimi storici da un pezzo e speriamo ci restino...

invece credo ci sia da menzionare, se già non è stato fatto ma non ho letto, il problema di shortage degli hard disk...i più grandi distributori nazionali stanno tirando i remi in barca, a causa dell'alluvione in Thailandia (scusate il gioco di parole) si stanno creando dei seri problemi di consegna, e si prevedono rincari a breve termine (i miei fornitori hanno già raddoppiato il costo dei dischi da 1tb, altri ancora hanno "tolto" il marchio western dai loro listini per impossibilità di garantirne la consegna) non so come sia la soluzione altrove ma da me non si trova più nulla se non da chi si ha avuto l'accortezza di fare stock nell'ultimo periodo...

mah..vedremo...
Portocala27 Ottobre 2011, 14:54 #2
Ai minimi storici si.

Mi da molto fastidio invece andare nel mercato dell'usato e vedermi chiedere 50 euro per 4GB DDR2 del 2008, sapendo che con 40 euro mi compro 6GB NUOVI DDR3.

La gente si deve svegliare!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^