Primo trimestre 2011 Apple: ancora record di fatturato e utili

Primo trimestre 2011 Apple: ancora record di fatturato e utili

La Mela pubblica i risultati del trimestre di dicembre, con una crescita del 71% nel fatturato. Sono oltre 7 milioni gli iPad venduti nel trimestre

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:42 nel canale Mercato
AppleiPad
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha pubblicato i risultati del primo trimestre fiscale 2011, terminato lo scorso 25 dicembre 2010. La Mela mordicchiata ha registrato, per il periodo in esame, un fatturato di 26,74 miliardi di dollari ed un utile netto trimestrale di 6 miliardi di dollari, che corrisponde a 6,43 dollari per azione diluita.

Apple demolisce ancora una volta il proprio record di fatturato trimestrale, fissato lo scorso trimestre a 20,34 miliardi di dollari. Osserviamo il confronto dei risultati con quelli raccolti durante il medesimo periodo del 2010, quando il fatturato fu di 15,68 miliardi di dollari e l'utile 3,38 miliardi (cioè 3,67 dollari per azione). Nel periodo in esame Apple ha registrato un margine lordo del 38,5 rispetto al 40,9dello stesso trimestre dello scorso anno. Il 62% del fatturato trimestrale è generato dalle vendite internazionali.

Il trimestre è superiore alle stime che Apple ha elaborato durante il quarto passato, che furono di 23 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 4,80 dollari.

Nel periodo in esame Apple ha commercializzato 4 milioni e 130 mila sistemi Macintosh, che hanno generato un fatturato di 5,43 miliardi di dollari. Nello stesso periodo sono stati commercializzati 19 milioni e 450 mila lettori iPod che hanno contribuito al fatturato per un totale di 3,425 miliardi di dollari. Rispetto al trimestre dell'anno precedente i sistemi Mac fanno registrare una crescita del 23% in termini di unità e del 22% per ciò che concerne il fatturato, mentre i lettori iPod calano dell'7% in unità commercializzate ma guadagnano l'1% per quanto riguarda il fatturato. I portatili commercializzati sono 2,9 milioni (+37%), per un fatturato di 3 miliardi e 699 milioni di dollari (+34%), mentre i sistemi desktop fanno segnare 1,22 milioni di pezzi (-1%) e 1,73 miliardi di dollari di fatturato (+2%).

Fronte iPhone: il cellulare della Mela totalizza 16 milioni e 235 mila unità commercializzate per un fatturato di 10 miliardi e 468 milioni dollari (fa parte del fatturato anche tutto ciò generato dall "indotto" di iPhone). Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente si ha così una crescita del 86% e dell'88% in termini rispettivamente di volumi di vendita e fatturato.

Per quanto riguarda i risultati di iPad, Apple registra vendite per 7,331 milioni di pezzi, per un fatturato di 4 miliardi e 608 milioni di dollari. Non è ovviamente presente il confronto con il trimestre del 2009, dato che iPad allora non era ancora stato presentato, ma è possibile fare un raffronto con il trimestre precedente: il tablet della Mela fa segnare una crescita del 75% in termini di volumi e del 65% sul fatturato. Anche in questo caso nel fatturato vengono compresi tutti i servizi correlati ad iPad.

Il fatturato proveniente dai prodotti e servizi legati ad iPod (quindi tutto l'universo iTunes e i vari accessori) si assesta su 1 miliardo e 431 miloni dollari, ovvero il 23% in più rispetto al trimestre di un anno fa e piuttosto stabile rispetto al trimestre precedente. La vendita di periferiche e software fa invece segnare un fatturato rispettivo di 593 milioni di dollari e di 786 milioni di dollari, entrmbi in crescita rispettivamente del 26% e del 25% rispetto al primo trimestre 2010.

Peter Oppenheimer, Chief Financial Officer di Apple, commenta: "Non potremmo essere più soddisfatti delle performance del nostro business, che hanno generato 9,8 miliardi di dollari di flusso di cassa durante il trimestre di dicembre. Per il secondo trimestre dell'anno fiscale 2011 ci attendiamo un fatturato di circa 22 miliardi di dollari ed un utile per azione di 4,90 dollari".

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dtreert19 Gennaio 2011, 10:52 #1
cavolo se rende l'iphone!

E pensare che non era il prodotto tipico di Apple. Ora è il prodotto di punta
giofal19 Gennaio 2011, 11:32 #2
Originariamente inviato da: dtreert
cavolo se rende l'iphone!

E pensare che non era il prodotto tipico di Apple. Ora è il prodotto di punta


In realtà sono in crescita tutti i settori.

Anche i 4 milioni e passa di Mac venduti in 3 mesi non sono affatto male così come i 7,3 milioni di iPad sempre in 90 giorni...

Apple è un sistema in cui i vari prodotti vanno in sinergia l'un con l'altro.

Quindi l'iPhone e l'iPad tirano anche le vendite dei Mac, così come le vendite dei Mac tirano quelle dell'iPhone e dell'iPad, perchè questi prodotti interagiscono in modo perfetto.

Chi ha un Mac tenderà a comprare l'iPhone, chi ha l'iPhone tenderà a comprare il Mac.

Nessun'altra azienda può vantare un simile sistema e una simile sinergia tra vari prodotti hardware e software.

Apple è entrata in un circolo virtuoso.
PaveK19 Gennaio 2011, 11:43 #3
Originariamente inviato da: giofag
Apple è un sistema in cui i vari prodotti vanno in sinergia l'un con l'altro.

Quindi l'iPhone e l'iPad tirano anche le vendite dei Mac, così come le vendite dei Mac tirano quelle dell'iPhone e dell'iPad, perchè questi prodotti interagiscono in modo perfetto.

Come non quotarti! Figurati che sono partito da un banalissimo e fenomenale iPod Nano comprato in offerta, giusto per curiosità, dopo esperienze traumatiche con lettori MP3 di qualità penosa anche se non pagati poco.
Non partito da un computer perché, da buon utente Wintel/Linux ero stato educato ad odiare la piattaforma Apple senza conoscerla.
Da lì, però, tutto in cascata
PaveK19 Gennaio 2011, 11:46 #4
Dimenticavo, dopo quel tracollo per la decisione di Steve, ora il titolo AAPL è "solo" a -2% rispetto al picco-pre-pausa-Steve. Cook deve aver dato una buona impressione agli investitori.
sesshoumaru19 Gennaio 2011, 12:08 #5
Originariamente inviato da: PaveK
Dimenticavo, dopo quel tracollo per la decisione di Steve, ora il titolo AAPL è "solo" a -2% rispetto al picco-pre-pausa-Steve. Cook deve aver dato una buona impressione agli investitori.


Più che Cook è piaciuto il trimestre.

Jobs non ha scelto un giorno a casa per annunciare il momentaneo ritiro..
dtreert19 Gennaio 2011, 12:26 #6
Originariamente inviato da: giofag

Chi ha un Mac tenderà a comprare l'iPhone, chi ha l'iPhone tenderà a comprare il Mac.

Nessun'altra azienda può vantare un simile sistema e una simile sinergia tra vari prodotti hardware e software.


ma... non credo centrino molto l'uno con l'altro. vedo parecchia gente che ha iphone/ipod e non intende prendere il mac (io ho l'ipod touch e non intendo prendere un mac). E conosco altrettanta gente che ha il mac e non intende comprare iphone.

Sono due mercati che vanno a colpire consumatori diversi. L'iphone va a colpire persone relativamente giovani che hanno come esigenza principale le applicazioni. I mac sono rivolti a clienti più professionali.

imo non centrano niente. Ed infatti anni orsono tutti che dicevano "ma perchè apple fa ipod?" "cacchio ci azzecca il mac con uno smartphone?".

la sinergia di cui parli l'ha creata la per me odiata microsoft. Che ora sta perdendo punti. Di certo non Apple
PaveK19 Gennaio 2011, 12:36 #7
Originariamente inviato da: dtreert
ma... non credo centrino molto l'uno con l'altro. vedo parecchia gente che ha iphone/ipod e non intende prendere il mac (io ho l'ipod touch e non intendo prendere un mac). E conosco altrettanta gente che ha il mac e non intende comprare iphone.

Sono due mercati che vanno a colpire consumatori diversi. L'iphone va a colpire persone relativamente giovani che hanno come esigenza principale le applicazioni. I mac sono rivolti a clienti più professionali.

imo non centrano niente. Ed infatti anni orsono tutti che dicevano "ma perchè apple fa ipod?" "cacchio ci azzecca il mac con uno smartphone?".

la sinergia di cui parli l'ha creata la per me odiata microsoft. Che ora sta perdendo punti. Di certo non Apple

Domanda disinteressata... hai una -buona- conoscenza di tutti gli attori citati, vale a dire Mac, iPhone e iPod? Te lo chiedo perché affermare che non ci sia una profonda sinergia è un po' come sostenere che la luna piena illumini più del sole d'agosto.

Detto questo in azienda dove lavoro sono stati acquistati diversi iPhone per i colletti bianchi, oltre ai vari Nokia e Blackberry. Pochissime App installate perché non è tanto per quelli che sono stati acquistati. Deployment quasi immediato e sostituzione dei guasti (recuperando da un backup) quasi immediato. Livello molto buono sui blackberry con software corredati e tremendo per i Nokia che per accedere all'Exchange abbisognano di applicativi appositi. L'iPhone per persone giovani? Anche!
dtreert19 Gennaio 2011, 12:42 #8
non ho detto che l'iphone è solo da giovani lol. E' ovvio che ci sono anche professionisti fra i possessori dell'iphone ma dico che il prodotto non è indirizzato ad un'utenza professionale come lo sono i mac.

Dimmi te che sinergia può esserci. Cosa può fare in più un iphone se possiedi un mac? cosa può fare in più un mac che non può fare senza un iphone?
PaveK19 Gennaio 2011, 13:55 #9
Originariamente inviato da: dtreert
non ho detto che l'iphone è solo da giovani lol. E' ovvio che ci sono anche professionisti fra i possessori dell'iphone ma dico che il prodotto non è indirizzato ad un'utenza professionale come lo sono i mac.

Dimmi te che sinergia può esserci. Cosa può fare in più un iphone se possiedi un mac? cosa può fare in più un mac che non può fare senza un iphone?

Sei OT, ci sono abbondanti discussioni sul tema in sezioni Apple
dtreert19 Gennaio 2011, 14:02 #10
Originariamente inviato da: PaveK
Sei OT, ci sono abbondanti discussioni sul tema in sezioni Apple

cvd

non "sono"... ma "siamo" in un OT che non ho iniziato io xD.

Cmq come dicevo, è strano che una compagnia conosciuta per i mac oggi abbia come prodotto di punta uno smartphone xD.

Non vedo l'ora di vedere i dati relativi al mercato smartphone in generale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^