Produttori di notebook: ottimismo per il terzo trimestre

Produttori di notebook: ottimismo per il terzo trimestre

Per il prossimo periodo "back-to-school" i produttori di notebook si aspettano un elevato volume di consegne, tale da spingere notevolmente verso l'alto i risultati del terzo trimestre

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:26 nel canale Mercato
 

Quanta Computer, Compal Electronics e Wistron, i tre principali produttori taiwanesi di sistemi portatili, guardano con ottimismo in direzione della prossima stagione cosiddetta "back-to-school", in quanto vi sono tutti gli elementi per ritenere che possa spingere considerevolmente verso l'alto le consegne del terzo trimestre dell'anno.

I produttori, dopo l'impatto sulle consegne dei mesi di aprile e maggio della crisi dell'area europea, hanno infatti assistito ad un incremento degli ordini da parte dei vendor come HP e Acer, che suggerisce l'attesa di una forte domanda per i mesi di agosto e settembre.

Quanta sottolinea che la visibilità degli ordini ha già raggiunto agosto e, dal momento che Quanta può vantare consegne proporzionali di notebook consumer superiori a quelle dei modelli business/enterprise, la compagnia stima eccellenti risultati per le consegne del terzo trimestre, tra l'altro il periodo tradizionale di picco. L'azienda dovrebbe poter vedere un incremento su base trimestrale del 10-15%.

Anche il presidente di Compal, Ray Chen, evidenzia come lo consegne totali della prima metà dell'anno saranno superiori a quelle di Quanta, nonostante le consegne di Compal nel mesi di aprile e maggio siano state più basse di quelle di Quanta. Chen ritiene che le consegne dei portatili prenderanno vigore a partire dal mese di agosto e si manterranno su buoni livelli anche nel mese di settembre e permetteranno all'azienda di crescere del 5%-10% su base trimestrale.

Sentimenti simili anche da Wistron la quale, per voce del presidente Simon Lin, osserva che il volume di ordini della compagnia sono ritornati a livelli di normalità nel corso del mese di giugno, dopo una significativa flessione registrata ad aprile e a maggio. Lin si aspetta che le consegne di notebook continueranno a crescere anche durante il mese di luglio, e permetteranno all'azienda di conseguire una crescita trimestrale del 10% nel terzo trimestre dell'anno. Questa almeno è la previsione diffusa ufficialmente: fonti vicine all'azienda indicano in realtà che internamente le stime sono più elevate, attorno al 15%-20%.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^