Prototipi Supermicro con Dempsey e Bensley

Prototipi Supermicro con Dempsey e Bensley

Il partner di Intel specializzato nella realizzazione di sistemi server mostra alcuni prodotti che saranno resi disponibili all'inizio del prossimo anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:57 nel canale Mercato
Intel
 

La prossima generazione di processori Intel dual-core per impieghi server e realizzati a 65 nanometri sarà disponibile presumibilmente nel corso del prossimo anno. Uno dei partner della compagnia californiana nel settore dei sistemi server, Supermicro, è ora già in grado di dimostrare prototipi operativi della piattaforma Bensley e del processore Dempsey.

Supermicro ha mostrato due sistemi con processori dual-core Intel Xeon basati sui core conosciuti con il nome in codice di Paxville DP e Dempsey, realizzati con processo produttivo rispettivamente a 65nm e 90nm.

Il sistema SuperServer 6014P-32R è caratterizzato dalla presenza di due processori Intel Xeon DP dual-core, conosciuti con il nome in codice di Paxville DP, con processor system bus a 800Mz. Il sistema è inoltre equipaggiato con una versione del chipset Lindenhurst (E7520) in grado di operare alla frequenza di 800MHz di bus Quad Pumped. Il sistema può supportare fino a 16GB di memoria ECC registered PC2-3200 ed è in grado di ospitare schede PCI-X-133/100, schede PCI-Express x8 e fino a otto dischi SAS/SATA. Il server è inoltre provvisto di due porte Gigabit Ethernet e di un socket IPMI 2.0 con una terza LAN per la gestione del server. Il prodotto sarà disponibile a partire dal quarto trimestre 2004.

Il prototipo Supermicro basato su piattaforma Bensley rivela invece interessanti dettagli circa il chipset conosciuto con il nome in codice di Blackford. Pare che il chipset sia caratterizzato da un doppio processor system bus a 1066MHz e che sia in grado di supportare memoria FB-DIMM a 533MHz in modalità quad-channel. Il server basato su questa piattaforma, che è equipaggiato con due processori Intel Xeon DP "Dempsey", può supportare fino a 48GB di memoria DDR2 FB-DIMM ed è provvisto di tre slot PCI-Express, tre slot PCI-X-133/100, porte Serial ATA-2 e due porte Gigabit Ethernet. Il sistema sarà rilasciato nella medesima finestra temporale in cui sarà reso disponibile il chipset Blackford che, secondo le direttive di Intel, dovrebbe vedere il mercato nel primo trimestre del 2006.

Il processore Intel Xeon MP Paxville sarà immesso sul mercato entro la fine dell'anno in corso. Il processore sarà compatibile con le attuali infrastrutture basate su chipset Intel E8500. PEr quanto riguarda i sistemi dual processor, Intel ha intenzione di commercializzare una versione dual-core di Intel Xeon conosciuta con il nome in codice di Paxville DP. Tale processore si appoggia al chipset Intel E7520 ma non è ancora chiaro se sarà compatibile con gli attuali prodotti. Dempsey farà invece uso di package LGA771 e necessiterà, nel 2006, di una nuova infrastruttura.

Fonte: Xbitlabs

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
damas125 Agosto 2005, 18:18 #1

disponibile a partire dal quarto trimestre 2004???????

disponibile a partire dal quarto trimestre 2004??????
JOT25 Agosto 2005, 20:45 #2
Originariamente inviato da: damas1
disponibile a partire dal quarto trimestre 2004??????


MAGARI!
bjt225 Agosto 2005, 20:47 #3

OT idea per segnalazioni:

Per la redazione: per evitare di inquinare i commenti alle news con segnalazioni di refusi, si potrebbe mettere un link sotto a tutte le news e gli articoli alla casella privata dell'autore, invitando tutti ad usare quella e non i commenti?

Spero che l'idea vi piaccia.
sirus25 Agosto 2005, 21:28 #4
chissà se supermicro si deciderà mai a produrre delle WS/Server con processori AMD ??? sarebbe un ottimo produttore...
ma credo che anche lei abbia degli ottimi prezzi proprio come DELL

ad ogni modo le nuove CPU Intel sembrano promettere bene (almeno sulla carta) secondo quanto riportato dall'IDF
Dumah Brazorf26 Agosto 2005, 01:01 #5
Guarda che se fai click sul nome dell'autore della news ti si apre il programma di gestione della posta elettronica con la mail pronta per essere scritta...
mjordan26 Agosto 2005, 07:57 #6
Originariamente inviato da: bjt2
Per la redazione: per evitare di inquinare i commenti alle news con segnalazioni di refusi, si potrebbe mettere un link sotto a tutte le news e gli articoli alla casella privata dell'autore, invitando tutti ad usare quella e non i commenti?

Spero che l'idea vi piaccia.


Io invece direi di applicare una politica sospensiva nei confronti di questi utenti. Trovo inutile e infantile precisare sempre errori ortografici di palese natura accidentale. E lo trovo pure seccante.
riz26 Agosto 2005, 15:41 #7

Per Sirus...


"chissà se supermicro si deciderà mai a produrre delle WS/Server con processori AMD ??? sarebbe un ottimo produttore... "

Vai a vedere il sito della SuperMicro e vedra checi sono mobo per opteron... (non potevano rimanere fuori)
sirus26 Agosto 2005, 20:57 #8
OK non ero aggiornato chiedo venia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^