Qualcomm guarda ai droni e annuncia la piattaforma Snapdragon Flight

Qualcomm guarda ai droni e annuncia la piattaforma Snapdragon Flight

La nuova piattaforma, basata su Snapdragon 801, sarà ottimizzata per il mondo dei droni e consentirà agli OEM di realizzare dispositivi consumer in maniera più agevole. Da Yuneec un primo esemplare nel corso del prossimo anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:32 nel canale Mercato
Qualcomm
 

Qualcomm Technologies ha annunciato l'introduzione di Qualcomm Snapdragon Flight, una piattaforma altamente ottimizzata e specificatamente indirizzata per le applicazioni di robotica e di drone consumer. Qualcomm Snapdragon Flight è una scheda da 58x40mm basata su SoC Snapdragon 801e corredata di strumenti di sviluppo e software avanzati per la gestione e programmazione di droni.

"Oggi i droni sono realizzati con vari componenti da vari fornitori che offrono soluzioni separate per la fotografia, la navigazione e le comunicazioni, che vanno a pesare sul costo e sulla costruzione dei droni consumer. Qualcomm Snapdragon Flight unisce in una singola scheda le tecnologie che hanno dato forma al settore mobile, consentendo agli OEM di costruire droni più leggeri, più piccoli e più facili da usare, dalla maggior autonomia operativa e con funzionalità superiori" ha commentato Raji Talluri, SVP Product Management per Qualcomm Technologies.

Accanto al SoC Snapdragon 801 (costituito da CPU Qualcomm Krait quad-core da 2,26GHz, GPU Adreno 330, DSP Hexagon, engine video di codifica dedicato e un processore di segnale dual-image), Snapdragon Flight integrerà un sistema di navigazione satellitare avanzato (GNNS a 5Hz), il supporto alla tecnologia Qualcomm Quick Charge e il supporto a telecamere in grado di riprendere video alla risoluzione 4K.

"I droni stanno abilitando un'ampia gamma di applicazioni come la fotografia aerea, le riprese sportive e i selfie creativi: l'abilità di scattare e registrare in 4K è determinante. Qualcomm Technologies è già leader nel portare il video 4K ai consumatori con oltre 500 device design basati su Qualcomm Snapdragon con funzionalità 4K UltraHD ed è quindi naturale estendere il supporto alle stesse tecnologie anche nello spazio consumer" ha spiegato Talluri.

Snapdragon Flight è già stato reso disponibile agli OEM selezionati ed sarà disponibile commercialmente nella prima metà del 2016. Yuneec, sviluppatore di rilievo nel campo dei droni consumer e professionali e che recentemente ha ricevuto un finanziamento di 60 milioni di dollari da Intel, sarà una delle prime realtà ad utilizzare la piattaforma Snapdragon Flight con l'obiettivo di realizzare un drone da commercializzare nel corso del 2016.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1312 Settembre 2015, 10:01 #1
interessante vedere cosa nascerà...in futuro vedremo i droni che partono all'inseguimento di borseggiatori e rapinatori o seguiranno di nascosto tuo figlio per sapere con chi sta e dove va...
DarIOTheOriginal14 Settembre 2015, 10:29 #2
Mi sfugge l'utilità della scheda video... si usa per il recording?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^