Qualcomm: nuovi obiettivi finanziari per la crescente domanda di smartphone

Qualcomm: nuovi obiettivi finanziari per la crescente domanda di smartphone

Qualcomm, il principale fornitore al mondo di chip per smartphone, ha registrato utili e ricavi trimestrali superiori alle aspettative di Wall Street.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Mercato
Qualcomm
 

Le azioni di Qualcomm hanno avuto un rialzo di 6,4 punti percentuali nella giornata di mercoledì, subito dopo la pubblicazione dei risultati finanziari. Il titolo entusiasma gli investitori, andando in controtendenza rispetto al rallentamento della domanda per altri produttori come Texas Instruments e Broadcom.

La società, che ha anche annunciato il pensionamento del suo direttore finanziario, ha detto che sta riscontrando una forte crescita nei mercati emergenti come la Cina e l'America Latina. Ma, al contempo, il direttore finanziario uscente, Bill Keitel, 59 anni, evidenzia come la congiunzione di macro debolezza economica possa rallentare la crescita.

"Visto che continuano le incertezze macroeconomiche globali, continuiamo a mantenere un atteggiamento cauto per l'anno prossimo", ha detto Keitel, che sarà sostituito da George Davis, attualmente CFO di Applied Materials, a partire dall'11 marzo.

Con sede a San Diego, California, Qualcomm sta beneficiando della forte domanda attuale di smartphone e del passaggio in atto da parte di molti operatori di rete alla tecnologia Long Term Evolution (LTE), dove Qualcomm è più avanti dei concorrenti.

"La tendenza in atto sta andando a favore di Qualcomm: è l'unica soluzione praticabile in fatto di LTE in questo momento", ha detto Daniel Berenbaum, analista di MKM Partners. "È stato un trimestre fiscale molto forte per l'azienda".

Qualcomm ha modificato le stime sul fatturato per l'intero anno fiscale, aumentandole dalla forchetta prevista di 23/24 miliardi di dollari al nuovo range di 23,4/24,4 miliardi di dollari. Per il primo trimestre dall'anno fiscale, che si è concluso il 30 dicembre, Qualcomm ha registrato utili per 1,91 miliardi di dollari, in aumento rispetto agli 1,4 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno fiscale. L'azienda con sede a San Diego registra, inoltre, utili per azione di 1,26 dollari rispetto alla aspettative di Wall Street di $ 1,13.

Il fatturato è aumentato fino a 6,02 miliardi dollari, da 4,68 miliardi dollari del trimestre dell'anno scorso, mentre le aspettative di Wall Street parlavano di 5,9 miliardi di dollari. Un'azione di Qualcomm ha un valore di $67,60. L'azienda non toccava questo valore per le sue azioni da aprile 2012.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^